Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le opzioni chirurgiche complete hanno potuto avvantaggiare i pazienti di osteoporosi con necrosi in relazione con il farmaco della mascella

I pazienti di osteoporosi che soffrono gli effetti secondari della droga che provocano osso esposto doloroso nella mascella potrebbero avvantaggiarsi se sono curati con una delle opzioni chirurgiche più complete che potrebbero ridurre il rischio di chirurgia di ripetizione e di ricaduta, secondo uno studio pubblicato nell'edizione di luglio del giornale di ambulatorio orale e Maxillofacial.

Un effetto contrario dei bifosfonati, classe A di droghe amministrate oralmente o da IV per trattare la perdita dell'osso come pure altre droghe, è MRONJ - conosciuto clinicamente come l'osteonecrosi in relazione con il farmaco della mascella. I sintomi di MRONJ - identificato solitamente dall'osso esposto doloroso della mascella nella bocca - comprendono i tessuti orali infiammati e non curativi e l'allentamento dei denti.

Molti malati di cancro catturano queste droghe - ed alcuna sviluppi MRONJ - durante i loro trattamenti, ma questo nuovo studio di gruppo retrospettivo da 12 anni al dipartimento di ambulatorio orale e Maxillofacial all'ospedale dentario di Seoul National University messo a fuoco sui pazienti che catturano le droghe per osteoporosi, gli Americani più comuni di ragione cattura queste droghe.

Dal 2004 al 2016, l'ospedale ha veduto 325 pazienti che hanno risposto ai criteri. Di quelli, circa 97 per cento erano donne, con un'età media di 75. I ricercatori hanno analizzato il campione paziente per determinare quale tipo di procedura chirurgica ha prodotto i migliori risultati del trattamento per i pazienti di osteoporosi che sviluppano MRONJ.

Mentre riconoscevano che i trattamenti dovrebbero essere conservatori come possibile, gli autori hanno concluso nella Gazzetta ufficiale dell'associazione americana di orale ed i chirurghi Maxillofacial (AAOMS) quei pazienti curati con una procedura chirurgica meno completa hanno sofferto le più alte tariffe della ricaduta che coloro che ha subito le opzioni chirurgiche più estese.

I trattamenti per MRONJ variano dalla rimozione meno espansiva del tessuto molle infiammatorio superficiale e dell'osso necrotico (raschiamento) ai più vasti metodi di eliminazione dei pezzi infettati dell'osso (sequestrectomy), di eliminazione l'osso adiacente e della sua formazione di depressione del tipo di piattino (saucerization) o di ri-divisione e di ricostruzione dell'osso della mascella (mandibulectomy).

“Lo scopo del trattamento chirurgico dei pazienti con MRONJ dovrebbe essere prevenzione della ricaduta dopo chirurgia,„ gli autori hanno detto. “Nel nostro studio, una procedura chirurgica più estesa che i migliori risultati chirurgici prodotti raschiamento in termini di incidenza più bassa della chirurgia di ripetizione e di ricaduta. Sembra che un'estesa procedura chirurgica abbia una migliore prognosi che il trattamento meno esteso.„

Tenendo conto di maggior rischio di ricorrenza dopo chirurgia, gli autori egualmente raccomandano che seguito più frequente e più attento con i chirurghi orali e maxillofacial - particolarmente subito dopo della procedura - potrebbe essere consigliabile.

“Sebbene la maggior parte delle ricorrenze si sviluppino presto dopo il trattamento chirurgico di MRONJ, tutti i fornitori di cure mediche dovrebbero ricordare che la ricorrenza può anche svilupparsi lungamente dopo l'ambulatorio,„ gli autori hanno detto.