Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli scienziati scoprono il ruolo di interfaccia nella leishmaniosi di diffusione

Gli scienziati all'università di York hanno scoperto che i parassiti responsabili della leishmaniosi - una diffusione tropicale trascurata globalmente d'avvenimento di malattia dalla sabbia vola - pricipalmente si acquistano dall'interfaccia piuttosto che il sangue di una persona.

La leishmaniosi viscerale è un'infezione parassitaria che uccide ogni anno 20-40 mila genti attraverso 56 paesi, pricipalmente nei paesi in via di sviluppo. Non c'è vaccino e le droghe sono proibitivamente costose o tossiche.

Precedentemente è stato presupposto che la sabbia volasse acquistasse il parassita di malattia direttamente dal sangue di ospite, through mordendo una persona infettata prima della diffusione della malattia alla gente non infetta nei morsi successivi.

Tuttavia, il numero dei parassiti trovati nel sangue è stato spesso puzzlingly basso, piombo alcuno per dubitare che ci fosse un'altra sorgente dei parassiti per la trasmissione.

Ora, i matematici, i biologi sperimentali e gli immunologi hanno rivelato “un paesaggio irregolare dei parassiti„ trovati sull'interfaccia dei portafili che determina quanto i parassiti sono presi dalla sabbia vola.

Facendo uso della modellistica matematica, hanno indicato che alcune aree di interfaccia possono contenere specialmente i numeri alti del parassita, mentre altre aree non possono.

Ciò significa che se una mosca di sabbia è infettata o non dipende da dove mordono una persona.

Questa innovazione è significativa poichè suggerisce che i metodi correnti di trattamento della leishmaniosi siano troppo semplici, poichè la rilevazione ed il trattamento di malattia mette a fuoco spesso ai livelli del parassita in campioni di sangue.

La ricerca egualmente sollecita che la più attenzione dovrebbe essere concentrata sui trattamenti di sviluppo che pregiudicano i parassiti nell'interfaccia, se il ciclo della trasmissione deve essere interrotto.

Johannes Doehl, socio di ricerca post-dottorato nel centro di York per l'immunologia e l'infezione e autore principale dello studio, ha detto: “Corrente, valutare il successo del trattamento nella leishmaniosi viscerale, i clinici mettono a fuoco ai livelli del parassita di video nel sangue di ospite.

“Tuttavia, ora abbiamo prova conclusiva che misurare i parassiti nell'interfaccia, non appena il sangue, è critica quando valuta i trattamenti possibili. Gli studi e le campagne clinici di eliminazione devono catturare questo in considerazione ed in particolare misurano come i trattamenti pregiudicano il paesaggio irregolare dei parassiti nell'interfaccia.„

Il Dott. Jon Pitchford, lettore nei dipartimenti di York di biologia e di matematica, ha detto: “Efficacemente gestire la leishmaniosi, non dobbiamo appena fare maturare la malattia in pazienti, dobbiamo anche capire e provare e rompere il ciclo della trasmissione. Questa ricerca è il primo punto verso il miglioramento del trattamento del trattamento e dimostra come l'applicazione di matematica può contribuire a risolvere i problemi importanti nella medicina.„