Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli scienziati di Salford possono trovare il modo semplice per la progettazione degli antibiotici nuovi

I ricercatori del CANCRO nel Regno Unito possono inciampare attraverso una soluzione per invertire le infezioni antibiotiche di arresto e di farmacoresistenza come MRSA.

Gli esperti avvertono che siamo decadi dietro nella corsa contro i superbugs già che sfruttano gli antibiotici naturali, con la creazione dei nuovi che richiedono il tempo, la moneta e l'ingegnosità.

Ma un gruppo degli scienziati all'università di Salford dice che possono trovare un modo molto semplice di andata - anche se nemmeno stavano cercando gli antibiotici.

Ed hanno creato già e convalidato parecchi nuovi antibiotici - molti di cui sia come potente, o più così, che gli antibiotici standard, quale amoxicillina.

“Un piccolo gradisce Alexander Fleming, noi nemmeno stava cercando gli antibiotici piuttosto che ricerchiamo sui nuovi composti che potrebbero essere efficaci contro le cellule staminali del cancro,„ spiega Michael P. Lisanti, presidenza di medicina di traduzione al centro di ricerca biomedico dell'università.

“Penso che abbiamo inventato casualmente un modo sistematico di creazione degli antibiotici nuovi che è semplice, a buon mercato e potremmo essere molto significativi nella lotta contro i superbugs,„ ha aggiunto il Dott. Federica Sotgia, un co-author sullo studio.

Il gruppo di Salford si specializza nelle cellule staminali di cancro e specificamente nei metodi di inibizione della produzione di energia in mitocondri, “la centrale elettrica„ delle celle che rifornisce la crescita di combustibile dei tumori interni.

Uno dei flussi del lavoro del gruppo è come gli antibiotici possono essere efficaci contro questi mitocondri, in modo da mentre cercavano una libreria dei composti “le munizioni„ potenziali, hanno passato il fuoco ed hanno cominciato cercare per i composti che erano efficaci contro i mitocondri e potrebbero essere provati come antibiotici.

“I mitocondri ed i batteri hanno molto in comune,„ sforzi Lisanti. “Abbiamo cominciato a pensare che se che cosa trovassimo i mitocondri inibiti, egualmente uccidesse i batteri. Così, questi nuovi agenti anticancro dovrebbero anche essere antibiotici potenziali.

Il gruppo ordinato attraverso 45.000 composti, facendo uso di una struttura tridimensionale del ribosoma mitocondriale - in primo luogo identificato da Venki Ramakrishnan, un vincitore di premio Nobel (Cambridge, Regno Unito) e Presidente della società reale.  

Hanno identificato 800 piccole molecole che potrebbero inibire i mitocondri basati sulle loro caratteristiche strutturali e poi hanno tagliuzzato questa giù a promettere 10 composti, che hanno scoperto facendo uso della selezione fenotipica tradizionale della droga.

I loro risultati hanno indicato che questi composti del sintetico - senza qualsiasi ingegneria chimica supplementare - hanno inibito una vasta gamma di 5 tipi di batteri comuni, compreso lo streptococco, le pseduomonas, Escherichia coli e lo staphylococcus aureus meticillina-resistente (MRSA). Egualmente hanno ucciso il lievito patogeno, albicans del candida.

Questi nuovi antibiotici sono chiamati “Mito-riboscins„ perché sono stati trovati mirando al ribosoma mitocondriale in cellule tumorali umane.

“Mito-riboscins„ è ugualmente se non più potente degli antibiotici standard.

“Abbiamo inventato casualmente una nuova strategia per l'identificazione e la progettazione degli antibiotici nuovi per mirare ai batteri resistenti alla droga,„ il professor aggiunto Lisanti.

“Questo era sotto il nostro radiatore anteriore. Il grave ostacolo con la scoperta antibiotica è stato che c'era punto di partenza sistematico non ovvio.  Possiamo ora avere uno. Questi antibiotici di vasto-spettro sono stati scoperti, semplicemente schermando i candidati in primo luogo sui mitocondri in cellule tumorali.„