Le associazioni Globali del multi-consegnatario migliorano la salubrità delle donne, dei bambini e degli adolescenti

Globalmente, la salubrità ed il benessere delle donne, dei bambini e degli adolescenti stanno migliorando più velocemente ad un punto qualunque in cronologia, anche nelle nazioni più difficili. La trasformazione è in una larga misura dovuta agli interventi promossi da una di associazioni del multi-consegnatario globali più riuscite in cronologia, Ogni Donna Ogni Bambino.

Questo sforzo pubblico -privato massiccio, lanciato dalle Nazioni Unite nel 2010, ancora sta guadagnando lo slancio. Nel totale, ha riunito quasi 650 impegni dai centinaia di partner universalmente. Ma, durante i due anni scorsi soli, più di 200 impegni sono stati assunti, circa un terzo del totale.

L'Una misura chiave di successo di questi interventi è che la sopravvivenza delle donne durante la gravidanza ed il parto è migliorato in ogni regione del mondo. Dal 1990, il tasso di mortalità di morte ostetrica del mondo è caduto da 44 per cento. Eppure, nel 2015, le 303.000 donne stimate sono morto dalle cause evitabili durante la gravidanza ed il parto.

Un Altro risultato significativo: Dal 1990 al 2015, i tassi di mortalità dei bambini sotto cinque sono diminuito da 53 per cento. Eppure, nel 2015, i 5,9 milione bambini stimati sotto cinque sono morto - 16.000 ogni giorno - pricipalmente dalle cause evitabili.

Per rispondere agli Scopi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) nel 2015, l'ONU ha lanciato l'Ogni Donna Ogni Strategia Globale del Bambino per la Salubrità delle Donne, dei Bambini e degli Adolescenti (2016-2030), costruente sullo slancio nell'ambito della prima Strategia Globale del movimento (2010 - 2015) ed allineante con lo SDGs. La Strategia Globale è una carta stradale dettagliata affinchè i paesi cominci ad applicare lo SDGs, a diminuire le ingiustizie, rinforzare i sistemi fragili di salubrità ed a promuovere gli approcci multisettoriali per cessare tutte le morti evitabili delle donne, dei bambini e degli adolescenti e per assicurare la loro salubrità e benessere.

Le Ragioni principali per il successo corrente di Ogni Donna Ogni Bambino sono:

* Dal 2010, più di $¬¬45 miliardo di moneta commessa già è stato sborsato per mirare a una vasta gamma di bisogni, compreso addestramento dell'ostetricia; nutrizione migliore per le donne, i bambini e gli adolescenti; consiglio e formazione della comunità; ed acqua migliore e risanamento.

* Direzione dai paesi bassi e basso-medi di reddito, in cui 99 per cento delle morti di bambino materne, neonate e sotto--cinque accadono. Nei 16 mesi dal settembre 2015 al dicembre 2016, i $8,5 miliardo stimato sono stati impegnati a sostegno della Strategia Globale da questi paesi - più della metà di che paesi con reddito elevato hanno commesso nello stesso periodo.

* Le Piattaforme per i consegnatari, le associazioni e le finanze hanno funzionato nel passato e stanno funzionando ora. Per esempio, dal settembre 2015 al dicembre 2016, 215 impegni sono stati assunti ammontare a $28,4 miliardo.

I Governi rappresentano 28 per cento di tutti gli impegni. Il settore privato, 24 per cento; organizzazioni della società civile ed organizzazioni non governative, 23 per cento; Agenzie dell'ONU ed associazioni della giuntura, 7 per cento e 4 per cento ciascuno. Fondamenta Private e filantropiche; gruppi del professionista di sanità; enti intergovernativi; e accademico, la ricerca ed istituzioni di addestramento ha impegnato il bilanciamento.

Questi risultati sono presentati in un nuovo rapporto sviluppato dall'Associazione per Materno, Neonato & la Salute dei bambini (PMNCH), una coalizione delle più di 800 organizzazioni e l'Organizzazione mondiale della sanità (WHO), con orientamento dall'Ufficio Esecutivo del Segretario generale delle Nazioni Unite. Progresso nell'Associazione: La Relazione Sullo Stato Di Avanzamento 2017 sull'Ogni Donna Ogni Strategia Globale del Bambino per la Salubrità delle Donne, dei Bambini e degli Adolescenti fornisce un'istantanea completa di progresso contro la Strategia Globale per la Salubrità delle Donne, dei Bambini e degli Adolescenti, quasi due anni nella sua implementazione. Il rapporto sarà lanciato al Forum Politico Ad Alto Livello dell'ONU su Sviluppo Sostenibile in New York questa settimana.

Il rapporto è il risultato di un trattamento lungo ed attento di consultazione fra tutti i partner di EWEC interessati.

Per fornire l'ultimo stato su progresso verso gli obiettivi della Strategia Globale, il rapporto evidenzia gli ultimi dati disponibili del paese su 60 indicatori, 34 di cui vengono direttamente dallo SDGs e dai 26 supplementari catturati dagli indici analitici e dai trattamenti attuali. Questi dati, dal WHO e da altre Agenzie dell'ONU, sono inclusi in un portale online di dati di aperto Access lanciato nel maggio 2017 sul sito Web Globale dell'Osservatorio della Salubrità dell'Organizzazione mondiale della sanità. L'Annesso 1 del rapporto fornisce un'istantanea 2017 degli indicatori chiave Della Strategia Globale 16.

“Il video e la responsabilità Regolari sono vitali da valutare il progresso e da assicurarsi che tutta la gente a tutte le età stia ottenendo la cura che di qualità hanno bisogno di per la loro salubrità e benessere. Dobbiamo trovare dove le lacune esistono ed agiscono per rendere ad assistenza sanitaria universale una realtà per tutti. Se investiamo collettivamente l'importo che è necessario, possiamo salvare e migliorare le vite di milioni di donne, bambini ed adolescenti da ora al 2030,„ dice il Dott. Flavia Bustreo, Direttore generale aggiunto per Salubrità della Famiglia, delle Donne e dei Bambini all'Organizzazione mondiale della sanità.

Il rapporto documenta i contributi dai paesi, il settore privato, enti intergovernativi, istituzioni accademiche, della ricerca e di addestramento, la filantropia, fondamenta e professionisti di sanità. Egualmente riferisce sulle disparità importanti fra le nazioni con reddito elevato, basse e con reddito medio come pure il povero ed i ricchi presso i paesi. Altri fattori che ostacolano il progresso sono mancanza di opportunità economiche e di leggi supportanti, pratiche culturali, accesso alle cure sanitarie difficile e qualità dell'assistenza.

Qui sono alcune dei settori problematici e delle barriere di problema principale che l'Ogni Donna Ogni movimento del Bambino sta cercando di indirizzare:

Qualità Scadente dei servizi sanitari e delle ingiustizie nella cura d'accesso. Questi sono ostacoli importanti al miglioramento della sopravvivenza materna e neonata ed a diminuire i feti nati morti. Per esempio, più di un terzo delle donne intorno al mondo ricevono più di meno di quattro visite di cura prenatale e quasi a metà (48 per cento) non ricevono alcuna cura postnatale affatto. Più di un quarto di tutte le donne (27 per cento) non ricevono nell'l'assistenza esperta durante di lavoro e la consegna.

Le morti Materne e neonate sono ancora entrambe troppo alte e che diminuiscono troppo lentamente. Nel 2015, 2,7 milione neonati sono morto entro 28 giorni della nascita, rappresentanti 45 per cento di tutte le morti fra i bambini sotto cinque. Più della metà delle morti ostetriche si presentano in Africa Subsahariana ed in quasi un terzo in Asia del Sud. Similmente, le morti neonate si presentano sproporzionatamente in queste regioni.

I Feti Nati Morti rimangono un problema trascurato importante. Nel 2015, 2,6 milione feti nati morti sono stati stimati, la metà di cui si presenta durante lavoro e la nascita principalmente dalle circostanze evitabili.

Arresto. In paesi bassi e con reddito medio, 250 milione bambini o più di 40 per cento dei bambini sono a rischio dello sviluppo suboptimale, dovuto povertà ed arrestare. Adulti che hanno avuti un inizio difficile nella vita possono perdere circa un quarto di reddito medio all'anno - una perdita per alcuni paesi due volte delle loro spese correnti del P.I.L. per salubrità e formazione.

Mancanza di ufficiali sanitari formati. Le lacune In Corso sono esacerbate dalla scarsità globale degli ufficiali sanitari qualificati. Proiezioni Globali al preventivo 2030 che i 18 milione ufficiali sanitari supplementari saranno necessari soddisfare le richieste dello SDGs.

“Abbiamo apportato i miglioramenti importanti nella copertura di base dei servizi di maternità durante gli ultimi decenni, ma la qualità e l'azione ordinaria hanno ritardato dietro,„ dice Helga Fogstad, un economista di salubrità e Direttore Esecutivo Dell'Associazione per Materno, Neonato & la Salute dei bambini. “È costoso affinchè i paesi garantisca l'accesso universale ed i servizi di qualità, ma è più costosa se non investiamo nella salubrità. Manchiamo le opportunità enormi di ampliare i vantaggi sociali ed economici se non riportiamo in scala sui nostri investimenti nella cura di qualità.„

La salubrità Adolescente rimane una preoccupazione chiave, specialmente perché la mancanza di fuoco più in anticipo su questo gruppo d'età ha provocato meno progresso rapido rispetto alle aree quali materno e salute dei bambini. Inoltre, ci sono grandi lacune nei dati adolescenti di salubrità. Il minorenne 15 delle Ragazze rappresenta 2 milioni di 7,3 milione nascite al minorenne delle ragazze adolescenti 18 ogni anni in paesi in via di sviluppo. La mortalità Materna è la causa della morte principale per le ragazze adolescenti più anziane, con autolesionismo che è la seconda. Per i ragazzi invecchiati 15 - 19, le lesioni della strada e la violenza interpersonale sono le cause della morte principali.

Il matrimonio del Bambino ha guadagnato negli ultimi anni la maggior attenzione. La percentuale delle ragazze che sposano prima dell'età 15 ha diminuito 12 per cento - 8 per cento, paragonanti l'inizio degli anni 80 a 2014. Il matrimonio Iniziale rimane una causa principale delle gravidanze iniziali: 19 per cento delle ragazze in paesi in via di sviluppo diventano incinti prima dell'età di 18.

La Violenza contro le donne ed i bambini è in modo allarmante. Universalmente, quasi un terzo di tutte le donne che sono state in una relazione ha avvertito la violenza fisica e/o sessuale dal loro partner intimo. La violenza Intima del partner comincia spesso presto nelle vite delle donne, con 30 per cento delle ragazze adolescenti (invecchiate 15-19) che avvertono la violenza fisica e/o sessuale da un partner intimo. Nella regione di Sud-est asiatico, il preventivo è 43 per cento delle ragazze adolescenti; nella regione dell'Africa, è 40 per cento.

Mancanza di sessuale e salute riproduttiva e destre (SRHR). Malgrado gli impegni convenzionali alla legislazione nazionale ed internazionale, molte donne hanno nè la libertà per gestire la loro salubrità ed organismo nè parità d'accesso ad un sistema di salubrità. Access a formazione completa e servizi di SRHR, compreso i metodi contraccettivi moderni, aborto sicuro, il trattamento e prevenzione della sterilità e prevenzione della violenza sessuale, è critico. Le Restrizioni da stato civile, da autorizzazione di terzi e dall'età sono le barriere legali più comuni che impediscono l'accesso ai servizi medico-sanitari di salute riproduttiva e sessuali. Access ai meccanismi della giustizia è cruciale.

Formazione. Sebbene il numero dei bambini extrascolastici dell'età di scuola primaria diminuisca globalmente da 99 milione - 59 milioni fra 2000 e 2013, il progresso si è bloccato dal 2007. Appena un per cento delle ragazze più povere in paesi a basso reddito completa il banco secondario superiore. La formazione Difficile parallelizza la salubrità difficile.

Per affrontare tali sfide, molti governi stanno rispondendo con i nuovi modi potenti migliorare le donne, bambini e la salubrità e le destre degli adolescenti. Questi comprendono gli investimenti, leggi e criteri che mirano ai fattori determinanti di fondo dei risultati di salubrità, compresi l'autorizzazione delle donne, lo sviluppo di prima infanzia, nutrizione, l'acqua e risanamento come pure pace e protezione.

Alcuni impegni stanno venendo dai paesi in cui il rischio di crisi umanitarie ed i disastri sono più grandi, lascianti le donne, i bambini e gli adolescenti particolarmente vulnerabili.

Un nuovo strumento per i decisori

L'indice analitico di rischio dell'INFORMAZIONE, compilato tramite lo sviluppo globale partners l'inclusione del WHO, l'UNICEF, FNUP e le Donne di ONU, è un indicatore per la Strategia Globale, collegato al WHO è Osservatorio Globale di Salubrità. I paesi di punti culminanti di indice analitico più al rischio dalle crisi e disastri umanitari, compresi i rischi ed esposizione, vulnerabilità e mancanza di capacità facente fronte - di cui ciascuno hanno effetti sproporzionati sulle donne, sui bambini e sugli adolescenti.

I 2017 INFORMANO i punti culminanti della mappa i 12 paesi più a rischio nel mondo, nella progettazione supportante e nella preparazione per la risposta. Sette di questi 12 paesi hanno incitato ad impegni dal 2010 ad Ogni Donna Ogni Bambino per proteggere le donne, i bambini e gli adolescenti da questi rischi: Afghanistan, la Repubblica Del Chad, Repubblica Democratica Del Congo, il Myanmar, il Niger, il Sudan Del Sud e l'Yemen.

Per esempio, Afghanistan ha incitato ad un impegno ad Ogni Donna Ogni Bambino nel 2015 per migliorare la formazione di qualità per le ostetriche e per migliorare i servizi medici e le offerte nelle aree difficili da raggiungere ed insicure. Egualmente commette a creare un movimento multisettoriale per rinforzare l'azione ordinaria di genere e l'autorizzazione delle donne, migliorando la pace e la protezione in Afghanistan.

La Repubblica democratica del Congo ha impegnato nel 2015 per sovvenzionare i servizi di pianificazione familiare e per diminuire le disparità regionali nell'accesso contraccettivo; per migliorare cura ostetrica di emergenza ed aumentare spesa nazionale di salubrità da $5 a $15 a persona da ora al 2020.

Oltre a questi paesi, altri governi stanno rispondendo alla chiamata della Strategia Globale con i loro propri impegni. Per esempio:

Il Bangladesh sta riportando in scala sui programmi nella salubrità e salubrità-sta migliorando i settori, quali formazione, uguaglianza di genere ed autorizzazione, LAVAGGIO e nutrizione. Pianificazione aumentare il numero dei lavoratori mobili di pianificazione familiare, fornisce la scuola gratuita, i pasti e gli stipendi per incoraggiare le ragazze a rimanere in scuola secondaria. Aumenterà gli sforzi per abbassare la tariffa d'arresto corrente di prevalenza di 38 per cento in bambini raggiungendo più di 25 milione bambini all'anno.

Il Primo Ministro dell'India recentemente ha annunciato l'iniziativa di Pradhan Mantri Surakshit Matritva (PMSMA) Abhiyan, citata popolare come “impegno per 9." Questo invito il settore privato per fornire i servizi prenatali liberi il nono giorno di ogni mese alle donne incinte, particolarmente quelle viventi nelle zone rurali underserved, semi-urbane, difficili e. In tre mesi, PMSMA ha servito 3,2 milione donne.

La Nigeria è impegnata in assistenza sanitaria universale. Il governo ha definito un pacchetto dei servizi di base di sanità, compreso gli interventi adattati rispondente ai bisogni unici dei bambini, adolescenti, donne ed uomini, indipendentemente dalla posizione. In conformità con questo approccio, il Ministero Della Sanità Sta rinforzando il suo impegno con società civile e sta migliorando le righe di segnalazione di video e di valutazione, di qualità dell'assistenza e di dati per iniziare ai i programmi basati a prova alle basi a livello e poi applicarli nazionalmente.

Il Malawi. Come uno di nove paesi che piombo gli sforzi di Ogni la Donna Ogni Bambino per migliorare la qualità, l'azione ordinaria e la dignità (C.V.D.), il Ministro della Sanità del Malawi hanno ospitato una riunione globale del lancio dei pæsi partner e di altri consegnatari nel febbraio 2017, annunciante uno scopo di divisione delle morti materne e neonate nelle strutture ospedaliere partecipanti da ora al 2022. La Rete di Qualità Dell'assistenza, coordinata dal WHO, UNICEF e FNUP, è sostenuta dai valori di qualità, di azione ordinaria e della dignità e contribuisce all'Ogni Donna Ogni Strategia Globale del Bambino per la Salubrità delle Donne, dei Bambini e degli Adolescenti. PMNCH coordina la rete dell'avvocatura per C.V.D. l'iniziativa, piombo dal Nastro Bianco Alliance dei partner della società civile e Salva i Bambini.

I consegnatari Non Governativi, compreso il settore privato e la società civile, sono memoria Ogni Donna partner di Ogni Bambino, supportanti i governi con un intervallo dei contributi importanti guida dalla Strategia Globale. Questi variano dal supporto l'accesso contraccettivo e della pianificazione familiare che consigliano agli interventi del bambino e neonati di salvataggio quali la vaccinazione, i programmi pediatrici di prevenzione del HIV e di trattamento ed i programmi di a mano lavaggio e di anti-diarrea.

Dal 2015, gli impegni ad Ogni Donna Ogni Bambino fatto dai consegnatari non governativi hanno provocato:

  • 28 milione donne raggiunte con gli anticoncezionali
  • 1 milione donne raggiunte con il consiglio di pianificazione familiare
  • 52 milione bambini raggiunti con i vaccini per polmonite, il morbillo e la rosolia
  • 15 milione bambini hanno raggiunto con il trattamento orale dei sali e dello zinco della reidratazione per diarrea
  • 11 milione bambini raggiunti con addestramento di a mano lavaggio
  • 1,7 milione neonati hanno raggiunto con cura migliore con addestramento degli infermieri e delle ostetriche.

Sorgente: Hoffman & Hoffman Mondiali