La depressione causa le alterazioni nella struttura del cervello, ritrovamenti di studio

I cambiamenti nella struttura del cervello che potrebbe essere il risultato della depressione sono stati identificati in uno studio importante di scansione.

Le alterazioni sono state trovate nelle parti del cervello conosciuto come la materia bianca, che contiene i tratti della fibra che permettono alle cellule cerebrali di comunicare tra loro dai segnali elettrici.

La materia bianca è una componente chiave dei collegamenti del cervello e la sua rottura è stata collegata ai problemi con trattamento di emozione ed abilità di pensiero.

Lo studio di più di 3000 persone - il più grande del suo tipo fin qui - fa luce sulla biologia della depressione e potrebbe aiutare nella ricerca di migliori diagnosi e trattamento.

Gli scienziati all'università di Edimburgo hanno usato una tecnica di avanguardia conosciuta come la rappresentazione del tensore della diffusione per mappare la struttura della materia bianca.

Una qualità della materia - conosciuta come integrità della materia bianca - è stata diminuita nella gente che ha riferito i sintomi indicativi della depressione. Gli stessi cambiamenti non sono stati veduti nella gente che era inalterata.

La depressione è la causa principale del mondo dell'inabilità, pregiudicante intorno ad un quinto degli adulti BRITANNICI sopra una vita. I sintomi comprendono l'umore, l'esaurimento e le sensibilità bassi di vuoto.

Gli esperti dicono che il grande numero di gente inclusa nel campione - 3461 - significa che i risultati di studio sono molto robusti.

I partecipanti sono stati ricavati dal Biobank BRITANNICO, una risorsa nazionale della ricerca con i dati di salubrità disponibili da 500.000 volontari.

Lo studio fa parte di un'iniziativa della fiducia di Wellcome chiamata stratificare l'elasticità e la depressione longitudinalmente (STRADL), che mira a classificare i sottotipi della depressione ed ad identificare i fattori di rischio.

L'erica Whalley, ricercatore senior nell'università di distretto di Edimburgo della psichiatria, ha detto: “Questo studio usa i dati dal più grande singolo campione pubblicato fin qui ed indica che la gente con la depressione ha cambiamenti nei collegamenti della materia bianca del loro cervello.

“C'è un bisogno urgente di fornire il trattamento per la depressione e una comprensione migliore di meccanismi ci darà una migliore probabilità di nuovi e più efficaci metodi di trattamento sviluppanti. I nostri punti seguenti saranno di esaminare come l'assenza di cambiamenti nel cervello si riferisce alla migliore protezione da emergenza e dall'umore basso.„