I ricercatori capiscono come impedire la perdita di peso severa in malati di cancro

Molti malati di cancro sono suscettibili di perdita di peso potenzialmente letale. Ora i ricercatori capiscono meglio perché questo accade e forse come impedire la circostanza.

“Il nostro scopo è di conoscere più circa che cosa accade in malati di cancro che sviluppano la perdita di peso rapida e severa,„ dice Geir Bjørkøy, un professore nel dipartimento della bioingegneria all'università norvegese di scienza e tecnologia (NTNU).

Medici hanno saputo circa questa complicazione seria che pregiudica a lungo i malati di cancro. I greci antichi la hanno chiamata cachessia, significante “il cattivo stato.„

Molti malati di cancro sviluppano la cachessia. I 20 - 30 per cento stimato di quelli con la circostanza possono morire di e non dai loro tumori.

Per molti di questi malati di cancro, l'ingestione di cibo diminuita non può spiegare la perdita di peso e non può essere invertita mangiando più. I risultati da questa ricerca recentemente sono stati pubblicati nella relazione scientifica della natura del giornale ed i ricercatori sperare questi risultati possono aiutare i pazienti commoventi.

L'infiammazione è un fattore

Poiché la cachessia è uno stato serio comune in malati di cancro e come “effetto secondario„ di molte altre malattie pericolose, i ricercatori stanno provando a trovare le cause fondamentali per sviluppare il trattamento possibile.

Sebbene la cachessia lungamente sia stata riconosciuta come effetto contrario di cancro, medici ed i ricercatori ancora completamente non capiscono che cosa sta accadendo in questi pazienti, Bjørkøy dice. Sulla base di numerosi e studi vari, sappiamo che questa perturbazione nel metabolismo dell'organismo è dovuto le reazioni infiammatorie sistematiche.

In malati di cancro, è conosciuto che le cellule tumorali o i tumori avviano questa risposta immunitaria, perché la circostanza può scomparire se il tumore è eliminato. Purtroppo, i tumori non possono essere eliminati spesso ed i ricercatori vorrebbero trovare altre strategie per impedire questa circostanza di spreco lo sviluppo in primo luogo.

I muscoli scompaiono

La cachessia è caratterizzata da un tipo specifico di perdita di peso dove la massa del muscolo riparte. Questa perdita del muscolo può accadere con o senza una perdita di grasso.

Nella perdita di peso normale, il grasso si degrada prima che le proteine di muscolo facciano. La ricerca di Bjørkøy quindi specificamente ha rivolto due domande: In primo luogo, che sostanze le cellule tumorali o tumori secernono quella perdita della massa del muscolo di grilletto?
Ed in secondo luogo, che trattamento è attivato nel muscolo che causa a muscolo la perdita di massa?

Poiché i ricercatori non hanno conosciuto quale trattamento stava avviando, è stato provocatorio determinare il fattore o i fattori di stimolazione.

Due trattamenti

Due trattamenti principali ripartono le proteine in nostri somatociti: proteasomes e lisosomi.

Proteasomes è piccoli tubi che contengono gli enzimi. Le singole proteine possono essere spiegate ed infilate giù nei proteasomes come i fili da una palla di filato. Il filo della proteina poi è piccoli pezzi incisi (peptidi) e singoli amminoacidi che sono rilasciati dal tubo e sono riutilizzati. La capacità di questo sistema della distruzione sembra essere limitata.

I lisosomi, al contrario, hanno una grande capacità di degradare le biomolecole, entrambi i materiali presi dalla superficie esterna delle cellule e dall'interno delle celle. I lisosomi sono piccole vescicole sferiche dentro le nostre celle che sono piene degli enzimi digestivi. Diverse centinaia di queste piccole vescicole digestive può esistere dentro ogni cella.

Le membrane del lisosoma devono essere intatte in modo che gli enzimi digestivi non perdano. Quando i lisosomi degradano le componenti dall'interno la cella, il trattamento è chiamato autophagy, o “auto-divorando.„

Attacchi stesso

Bjørkøy e l'ipotesi dei suoi colleghi erano che la perdita di massa del muscolo nei pazienti della cachessia era dovuto la cella aumentata autophagy. Questa ipotesi significherebbe che il autophagy accelerato dovrebbe venire dai fattori che le cellule tumorali o i tumori secernono e che distribuiscono in tutto l'organismo.

Dopo avere analizzato i campioni di sangue da diverse centinaia malati di cancro e donatori in buona salute, i ricercatori hanno trovato che i campioni di sangue dai malati di cancro possono contenere i composti di stimolazione autophagic che possono essere associati con perdita di peso in pazienti.

Le cellule tumorali coltivate sono state trovate per fare la stessa cosa - hanno secernuto i composti che hanno stimolato autophagy in altre celle, compreso le celle di muscolo.

Poi i ricercatori hanno scoperto che le cellule tumorali egualmente stavano secernendo la citochina pro-infiammatoria IL-6 e che questo fattore stesso accelera autophagy in altre celle.

Gli esperimenti egualmente hanno indicato che un formulario speciale della segnalazione IL-6 può indurre autophagy in molte celle differenti nell'organismo.

Può essere importante per il trattamento

I risultati possono essere importanti per il trattamento futuro a peso di perdita influenzata malati di cancro perché le nuove droghe sono disponibili che può bloccare la segnalazione incontrollata IL-6 fra le celle nell'organismo.

Alternativamente, i risultati indicano che la perdita di peso può essere diminuita dagli inibitori autophagy come la clorochina, che lungamente è stata usata per trattare la malaria.