Prova genetica per predire severità di IBD in bambini

Thought LeadersDr. Christine OlbjørnSenior consultant,Akershus University Hospital

Un'intervista con Dott. Christine Olbjørn, da ora ad aprile Cashin-Garbutt condotto, mA (Cantab)

La malattia di viscere infiammatoria (IBD) è un'infiammazione di ricaduta cronica del tratto gastrointestinale con dolore addominale e diarrea che sono i sintomi più comuni. Può essere provocatoria diagnosticare poichè i reclami gastrointestinali che imitano IBD sono comuni.

i disordini Non infiammatori quale la sindrome di viscere irritabili possono avere simili sintomi e la soglia per eseguire le procedure dilaganti come la colonoscopia e l'endoscopia superiore nell'anestesia generale è alta in bambini.

IBD è spesso aggressivo in bambini e può avere conseguenze drammatiche poichè può pregiudicare severamente il loro sviluppo fisico, sociale e psicologico.

Il trattamento iniziale è importante da diminuire l'impatto negativo dell'infiammazione. IBD inscatola, tuttavia, sia difficile da diagnosticare.  Il corso di malattia varia fra i pazienti.

Gli indicatori per identificare i bambini con IBD ad ad alto rischio di un corso complicato di malattia sono necessari per dare il trattamento appropriato.

L'innovazione recente degli scienziati di conseguenza norvegesi, profilante la composizione batterica di grandi viscere, il microbiota fecale, con una nuova prova per diagnosticare e categorizzare la malattia di viscere infiammatoria, è buone notizie per tutti i bambini che soffrono dai reclami gastrointestinali.

Perché è la malattia di viscere infiammatoria (IBD) spesso più aggressiva in bambini che in adulti e perché è difficile da predire il corso di malattia?

IBD pediatrico si manifesta tipicamente nell'età prepubertal intorno 12-13 anni. Ciò è un'età sensibile come i bambini sono supposti avere loro getto della crescita ed entrare in pubertà. IBD può interferire con questo sviluppo.

Le conseguenze possono essere nocive, con mancanza di crescita, perdita di peso e mora puberale come pure conseguenze ed assenza psicologiche dal banco e dalle attività.

IBD in bambini è caratterizzato da un'estesa malattia. IBD comprende due sottogruppi, la colite ulcerosa ed il morbo di Crohn.

Il morbo di Crohn può pregiudicare tutte le parti del tratto gastrointestinale, dalla bocca all'ano mentre la colite ulcerosa pregiudica le grandi viscere e retto.

Precedentemente abbiamo indicato che approssimativamente la metà dei nostri pazienti con il morbo di Crohn ha avuto bisogno del trattamento aggressivo entro 6 mesi dopo che diagnosi con la terapia biologica quale infliximab per guadagnare la remissione. Questa terapia costosa ed altamente potente non è necessaria per tutti i pazienti, poichè alcuni possono essere gestiti con nutrizione enterale esclusiva ed altra, farmaci meno costosi con meno effetti secondari.

Ci sono parecchi indicatori prognostici che sono indicativi di un corso serio di malattia; come la giovane età (sotto 40 gli anni in modo da tutti i pazienti pediatrici rientrano in questa categoria), l'estesa distribuzione di malattia (anche tipica in pazienti pediatrici), sviluppare stenosi nelle viscere, avere fistole come pure avere ulcerazioni profonde nella parete delle viscere. Questi indicatori prognostici non sono molto specifici ed il corso determinato di malattia è altamente variabile.

Nei pazienti pediatrici di IBD, il tempo è dell'essenza; vogliamo indurre la remissione e la guarigione delle viscere il più rapidamente possibile per impedire la crescita limitata, in ritardo pubertà e complicazioni. Gli indicatori prognostici per selezionare i bambini e gli adolescenti che hanno bisogno del trattamento aggressivo iniziale sono necessari.

Potete descrivere prego la nuova prova genetica per la predizione della severità di IBD in bambini?

La prova di GA-map™ Dysbiosis (analisi genetica, Oslo, Norvegia) usa il delineamento avanzato del DNA delle feci per identificare i batteri nelle grandi viscere. Nelle sonde batteriche di totale 54, in base all'abbondanza relativa di misura di sequenza del rRNA 16S (il profilo genetico dei batteri) di batteri secondo la resistenza di rilevazione di segnali fluorescente.

Più di 300 specie batteriche predeterminate sono coperte da questa tecnologia. I risultati sono presentati come abbondanze relative di batteri misurati come “potenza del segnale della fluorescenza„.

Inoltre, la società ha sviluppato un indice analitico per i pazienti adulti chiamati indice analitico di Dysbiosis (DI è basato su un confronto dei dati analizzati per un paziente dato e dei dati da una popolazione adulta normale).

Più differente il microbiota del paziente proviene dalla popolazione normale, più alto è il valore dei DI.

Come la prova caratterizza il microbiota intestinale?

Per ciascuno dei campioni analizzati dai bambini con IBD, la potenza del segnale della fluorescenza (FSS) da ciascuna delle 54 sonde è stata registrata. Più ulteriormente, abbiamo selezionato 6 sonde in cui il FSS era significativamente più basso nei pazienti di IBD confrontati ai pazienti di non IBD.

I pazienti di IBD sono stati dati 1 punto se i loro valori fossero più bassi di per i bambini in buona salute per le sonde selezionate. I punti sono stati riassunti, con conseguente indice analitico che varia da 0 a 6 dove 6 hanno indicato che tutte le sonde erano significativamente differenti dai valori misurati in bambini in buona salute.

Per concludere, misura un modello statistico per stimare le probabilità per avere IBD per quelli con gli alti punteggi dell'indice analitico.

Che cosa il vostro studio recente ha compreso e che cosa erano i risultati principali?

La prova di GA-map™ Dysbiosis precedentemente non è stata provata durante i più giovani di 18 anni dei bambini. Per avere una popolazione di riferimento, abbiamo raccolto i campioni fecali dai bambini in buona salute fra 2 e 18 anni.

Abbiamo avuti campioni fecali da 235 bambini ed adolescenti (80 bambini con il morbo di Crohn, 27 con colite ulcerosa, tre con IBD non classificato, 50 con i sintomi gastrointestinali ma nessuna diagnosi di IBD e 75 bambini in buona salute).

Questi campioni sono stati analizzati facendo uso della prova di Dysbiosis della GA-mappa2 ed i profili di microbiota poi sono stati confrontati fra i 110 bambini con IBD recentemente diagnosticato, i 50 pazienti con i sintomi ma nessuna diagnosi di IBD ed i bambini in buona salute.

Abbiamo trovato le chiare distinzioni fra i profili dei pazienti di IBD, dei pazienti sintomatici non di IBD e del gruppo in buona salute di confronto.1

La potenza del segnale della fluorescenza, che indica l'abbondanza di specie batteriche differenti, è stata diminuita significativamente nei bambini con IBD e in misura minore anche in quelle con i sintomi ma nessun IBD, confrontati ai bambini in buona salute.

I bambini con i profili di microbiota più di disturbo (dysbiosis) hanno avuti IBD più esteso ed erano più probabili avere bisogno della terapia biologica (stampi di TNF) in futuro. I pazienti con esteso IBD e quei che hanno sviluppato le complicazioni (fistole delle critiche) hanno avuti significativamente di meno dei batteri sicuri quali Bifidobacterium e più specie e Proteobacteria dei clostridi alla diagnosi che i pazienti con la malattia limitata.

Bambini che successivamente sono stati curati con la terapia aggressiva (stampi di TNF quale infliximab/adalimumab) hanno avuti un'abbondanza significativamente più bassa dei batteri Firmicutes, Tenericutes e Bacteroidetes come pure abbondanza più bassa di Actinobacteria prima che il trattamento che coloro che è stato gestito con i farmaci convenzionali.

Siete stato sorpreso tramite i risultati dello studio affatto?

Non sono stato sorpreso che i pazienti di IBD hanno fatti confrontare un microbiota alterato ai bambini in buona salute, come questo dovevo essere preveduto. Che cosa mi ha sorpreso, era che i bambini con i sintomi addominali, ma nessun IBD, hanno avuti un profilo di microbiota che ha differito dai bambini in buona salute. Più di meno è stato disturbato, cioè meno dysbiotic che il microbiota dei pazienti di IBD, ma era lontano dal normale.

Ciò mi dice che ci sono molte domande senza risposta per quanto riguarda la sindrome e IBD di viscere irritabili. È importante che ascoltiamo i nostri pazienti, li crede quando si lamentano dei sintomi, anche quando non troviamo l'infiammazione o possiamo verificare una determinata diagnosi.

Profilando il microbiota, abbiamo trovato una componente per i loro sintomi, noi possiamo indicare loro che che il loro microbiota è alterato ha confrontato ai bambini in buona salute. In futuro, eventualmente possiamo usare il microbiota dell'intestino che profila per mirare alle terapie per questi bambini, con un'alterazione della dieta, del farmaco o con l'uso di pro- e del prebiotics.

Inoltre, abbiamo scoperto che intriga che c'era così chiara associazione fra una composizione dysbiotic severa in microbiota in IBD pediatrico recentemente diagnosticato e l'esigenza del trattamento aggressivo con la terapia biologica. Ciò era più di avevo sperato per ed indico che i profili di microbiota del riferimento potessero essere usati come strumento prognostico.

Del microbiota particolare è stato collegato a Crohn contro colite ulcerosa?

I pazienti del morbo di Crohn hanno avuti globalmente abbassano la potenza del segnale della fluorescenza confrontata ai pazienti di colite ulcerosa, ma non c'erano specie di batteri che sono stato fuori.

Che ulteriore ricerca è necessaria capire la patogenesi di IBD in bambini?

Credo che i risultati di questo studio aggiungano ulteriore supporto alla visualizzazione che sventrano il gioco microbico di dysbiosis un ruolo chiave nella patogenesi di IBD in bambini. Tuttavia, non conosciamo che cosa viene in primo luogo; il dysbiosis o IBD.

È come abbiamo scoperto un nuovo organo all'interno dell'organismo; il microbiota dell'intestino. Questo organo è nuovo a noi ed abbiamo bisogno della più ricerca e di una comprensione più profonda di come il microbiota dell'intestino urta la salubrità e la malattia. La patogenesi di IBD è complessa ed ancora non completamente capita.

Che impatto pensate la prova genetica avete?

Lo studio indica che questo tipo di delineamento potrebbe essere clinicamente utile nella pratica pediatrica e nella cura paziente a lungo termine.

I nostri risultati suggeriscono che i profili fecali di microbiota possano essere utile nella differenziazione dell'IBD dalla sindrome di viscere irritabili ed identificare quale bambini sono probabili sviluppare un modulo più severo di IBD e quale, quindi, hanno bisogno del video più intensivo e possibilmente più presto, il trattamento più aggressivo.

Che cosa pensate le tenute future per i bambini con IBD?

IBD è una malattia cronica che potrebbe avere un impatto significativo sulla salubrità e sulla qualità di vita del paziente. Mentre sappiamo che il microbiota svolge un ruolo cruciale nello sviluppo di malattia io pensiamo impareremo come utilizzare il microbiota dell'intestino non solo nella diagnosi ed in seguito dei nostri pazienti ma anche come strategia del trattamento. In futuro, credo che il trattamento di IBD sia personalizzato ed individualizzato.

Dove possono i lettori trovare più informazioni?

Al sito Web dell'analisi genetica, ci sono più informazioni della prova di GA-map™ Dysbiosis:

http://www.genetic-analysis.com/

Circa Dott. Christine Olbjørn

Il Dott. Olbjørn è un pediatra con esperienza ed ha lavorato come consulente senior all'ospedale universitario di Akershus fuori di Oslo per parecchi anni, essendo incaricato dell'instituto pediatrico della gastroenterologia.

Il suo interesse principale è IBD e l'endoscopia, seguenti i pazienti dalla diagnosi con il trattamento e seguito, compreso la transizione di cura da adolescenza all'età adulta.

Corrente il Dott. Olbjørn sta insegnando agli studenti di medicina alla facoltà di medicina dell'università di Oslo mentre lavorando alla sua tesi di PhD su IBD pediatrico.

Il suo lavoro approfondisce la prognosi in IBD, come stratificare i pazienti dagli indicatori clinici, sierologici e microbici per migliorare la cura ed i risultati individualizzati.

Riferimenti

  1. Olbjørn C, Småstuen MC, profili fecali di microbiota di Thiis-Evensen E et al. alla diagnosi nella malattia di viscere infiammatoria pediatrica. Previsione di severità di malattia e bisogno successivo della terapia biologica. Presentato alla riunione annuale della società europea per gastroenterologia, l'epatologia e la nutrizione pediatriche. Praga, repubblica Ceca, il 13 maggio 2017.
  2. Casén C, Vebø HC, deviazioni di Sekelja m. et al. in microbiota umano dell'intestino: un test diagnostico novello per la determinazione del dysbiosis in pazienti con IBS o IBD. Alimento Pharmacol Ther 2015; 42(1): 71-83.
April Cashin-Garbutt

Written by

April Cashin-Garbutt

April graduated with a first-class honours degree in Natural Sciences from Pembroke College, University of Cambridge. During her time as Editor-in-Chief, News-Medical (2012-2017), she kickstarted the content production process and helped to grow the website readership to over 60 million visitors per year. Through interviewing global thought leaders in medicine and life sciences, including Nobel laureates, April developed a passion for neuroscience and now works at the Sainsbury Wellcome Centre for Neural Circuits and Behaviour, located within UCL.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Cashin-Garbutt, April. (2018, August 23). Prova genetica per predire severità di IBD in bambini. News-Medical. Retrieved on August 20, 2019 from https://www.news-medical.net/news/20170726/Genetic-test-to-predict-IBD-severity-in-children.aspx.

  • MLA

    Cashin-Garbutt, April. "Prova genetica per predire severità di IBD in bambini". News-Medical. 20 August 2019. <https://www.news-medical.net/news/20170726/Genetic-test-to-predict-IBD-severity-in-children.aspx>.

  • Chicago

    Cashin-Garbutt, April. "Prova genetica per predire severità di IBD in bambini". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20170726/Genetic-test-to-predict-IBD-severity-in-children.aspx. (accessed August 20, 2019).

  • Harvard

    Cashin-Garbutt, April. 2018. Prova genetica per predire severità di IBD in bambini. News-Medical, viewed 20 August 2019, https://www.news-medical.net/news/20170726/Genetic-test-to-predict-IBD-severity-in-children.aspx.