La Nuova associazione usa i metodi di intelligenza artificiale per trovare le soluzioni per impedire l'invecchiamento iniziale

Il Centro per Invecchiamento Sano all'Università di Copenhaghen oggi ha annunciato una collaborazione della ricerca con una società che si specializza in intelligenza artificiale (AI) trovare le soluzioni per impedire l'invecchiamento iniziale. Lo scopo di questa associazione è di sviluppare le medicine per impedire e fare maturare una vasta gamma di malattie connesse con invecchiamento quali Alzheimer, Parkinson e le malattie cardiovascolari.

Alzheimer, Parkinson e le malattie cardiovascolari sono associati forte con invecchiamento e dividono molte caratteristiche al livello molecolare. Gli Esperti nella genetica di invecchiamento al Dipartimento di Medicina Cellulare e Molecolare partnered con alla la società Basata a Baltimora, Medicina di Insilico, specializzantesi nel AI per trovare le molecole che possono essere sviluppate nelle droghe per fare maturare ed impedire queste malattie. L'obiettivo di questa collaborazione è di aumentare la portata di salubrità per ognuno sul pianeta. “Molte delle malattie di invecchiamento sono associate con l'errore dei meccanismi della riparazione del DNA. I trattamenti di invecchiamento accelerano mentre i meccanismi della riparazione del DNA perdono la funzione. La collaborazione con la Medicina di Insilico permetterà che noi troviamo le molecole che riparano il DNA ed impediscono l'invecchiamento accelerato„, ha detto il capo della biologia del laboratorio di invecchiamento e dell'assistente universitario Morten Scheibye-Knudsen, Centro per Invecchiamento Sano.

Durata Della Vita Estesa per Tutti

La Medicina di Insilico sviluppa gli algoritmi avanzati di AI per studiare i trattamenti di invecchiamento e per scoprire i nuovi interventi nell'invecchiamento. Molte di queste molecole mirano ad indurre l'espressione di determinati geni in questione nei processi di riparazione endogeni per rallentare e perfino invertire alcune delle malattie invecchiamento-associate. Applicando una filiale specifica di intelligenza artificiale ha chiamato Deep Learning (DL) sui dati multimodali, gli obiettivi della società per scoprire le molecole che possono stimolare la riparazione del DNA.

“I sistemi d'insegnamento Profondi stanno superando le abilità umane in molte mansioni compreso il riconoscimento di immagine e l'azionamento autonomo. Ma un'area, dove il AI avrà la maggior parte del impatto è scoperta e noi della droga profondamente è onorata per potere partner con il gruppo del professor Scheibye-Knudsen all'Università di Copenhaghen, che è una degli la più avanzate nel mondo. Spero che possiamo insieme trovare le nuove molecole per estendere la longevità sana e per rendere gli esseri umani più resistenti ai vari fattori di stress„, ho detto Alex Zhavoronkov, PhD, fondatore e CEO di Insilico Medicine, Inc.

Ai laboratori avanzati a Copenhaghen, i gruppi di ricerca potranno provare le molecole identificate facendo uso dei metodi di intelligenza artificiale per selezionare più efficaci quei per sviluppo congiunto nelle medicine novelle.

“Speriamo che la cooperazione possa piombo allo sviluppo di alcune nuove droghe che possono impedire l'invecchiamento iniziale, così assicurare la salubrità aumentata misura per ognuno. Se possiamo trovare le molecole che riparano il nostro DNA, non è inconcepibile che possiamo aumentare il limite superiore a quanto vecchio possiamo essere, “diciamo Morten Scheibye-Knudsen.

La Medicina di Insilico era la prima società per applicare le reti contraddittorie generative profonde (GANs) alla generazione di nuove strutture molecolari con i parametri specificati e pubblicato documenti seminali in Oncotarget e Prodotti Farmaceutici Molecolari. Un Altro documento pubblicato in Prodotti Farmaceutici Molecolari nel 2016, dimostrato il proof of concept dell'applicazione delle reti neurali profonde per la predizione della classe terapeutica della molecola facendo uso dei dati trascrizionali di risposta, ricevuta il Premio Choice di Prodotto Chimico Americano degli Editori della Società.

L'industria farmaceutica si pensa che tragga giovamento dagli avanzamenti recenti nel AI. La Medicina di Insilico è stata profilata nell'articolo recente nell'interesse “AI a forza„ di pharma di bloccaggi di scoperta della droga della Natura nominato Biotecnologia fra le altre società che utilizzano l'apprendimento automatico per la scoperta della droga. L'accordo con Juvenescence si pensa che fissi un precedente per le nuove molecole scoperte facendo uso della nuova generazione di intelligenza artificiale da un gruppo dei rivelatori esperti della droga.

Sorgente: http://www.insilicomedicine.com/