Il tipo Botulino X della neurotossina tiene il potenziale di aprire il nuovo campo di terapeutica della tossina

Le Tossine botuliniche corrente sono usate su più di 80 condizioni mediche compreso gli spasmi del Muscolo, la vescica Iperattiva, l'emicrania Cronica, la distonia Cervicale, il Sudore e la Paralisi Cerebrale (CP). La nuova tossina, tipo Botulino X della neurotossina (BoNT/X), ha il potenziale di aprire un nuovo campo di terapeutica della tossina relativo al traffico ed alla secrezione intracellulari della membrana.

Poiché le neurotossine Botuline sono le sostanze più tossiche conosciute, lo sviluppo dei metodi e dei trattamenti di rilevazione è molto importante.

“La scoperta di BoNT/X facilita lo sviluppo dei sistemi diagnostici e delle contromisure che è importante se qualcuno fosse esposto ad una quantità tossica della sostanza„, dice l'Amico Stenmark, Professore Associato, Dipartimento della Biochimica e la Biofisica, Università Di Stoccolma.

Il gruppo di ricerca ora svilupperà gli anticorpi con la capacità di individuare ed inattivare la tossina.

“Entro alcuni mesi avremo sviluppato i modi di rilevazione se una persona è stata conforme a BoNT/X„, diciamo l'Amico Stenmark.

I ricercatori determineranno la struttura della tossina e studieranno come lega alle cellule nervose. Egualmente studieranno come i beni unici di BoNT/X possono essere usati il più bene per sviluppare la nuova terapeutica.

Scoperto attraverso un infante nel Giappone

Interamente ha cominciato con un infante nel Giappone che è diventato nel 1995 malato. Nel 2015 il genoma dei batteri isolati dal bambino è stato ordinato e depositato stato in un database. Nascosto nelle quattro milione cianografie della lettera del batterio, il gruppo di ricerca ha identificato la tossina novella.

“Quando in primo luogo abbiamo scoperto che questa tossina ho creduto avevamo fatto un certo errore nell'analisi, ma dopo il controllo delle parecchie volte è risultato essere corretta. Questa scoperta apre un gran numero di nuovi che argomenti di ricerca emozionanti che siamo desiderosi di esplorare in collaborazione con il gruppo di ricerca del Dott. Min Dong a Harvard„, dice l'Amico Stenmark.

Sorgente: http://www.su.se/english/research/research-news/a-new-botulinum-neurotoxin-discovered-1.341050