Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli studi mostrano come le procedure endoscopiche possono migliorare i risultati e la cura

L'emissione augusta di GIE: Endoscopia gastrointestinale, il giornale scientifico pari-esaminato mensile della società americana per endoscopia gastrointestinale (ASGE), funzionalità una segnalazione di studio che una procedura più semplice per la raccolta degli esemplari di biopsia durante le varie procedure può migliorare la cura paziente e una rappresentazione come una procedura relativamente nuova, POESIA, si è adattata per aiutare un insieme supplementare dei pazienti con il gastroparesis, un problema di disturbo di studio dello stomaco.

Il metodo più semplice e più facile per l'esecuzione della biopsia può migliorare la cura paziente

Una procedura più semplice di biopsia che quella usata tradizionalmente può fornire risultati ugualmente buoni mentre diminuendo sforzo per i pazienti ed i lavoratori e tenendo conto la diagnosi più veloce, secondo uno studio nell'emissione augusta di GIE: Endoscopia gastrointestinale, “biopsia e diagnosi multiple endoscopiche della rapida dalla fissazione in situ e dal trattamento istopatologico,„

Durante le varie procedure eseguite dai endoscopists gastrointestinali, i piccoli campioni del tessuto sono prelevati dal paziente per esame, che è conosciuto come biopsia. Il metodo endoscopico tradizionale di biopsia del forcipe può essere ad alto contenuto di manodopera come pure stressante per l'ambiente del posto di lavoro.

Con questo metodo, ogni esemplare è eliminato e collocato in fiala del fissativo per l'identificazione. Ciò è ad alto contenuto di manodopera, aggiungendo alla lunghezza della procedura e del tempo nell'ambito della sedazione. I campioni di biopsia da ogni sito sono filtrati per eliminare il fissativo, sono ispezionati per registrare il numero e la dimensione di esemplare e sono trasferiti ad un contenitore per subire parecchie più fasi di lavorazione prima del montaggio sulle diapositive da esaminare per le anomalie o la malattia.

Secondo gli autori di studio, la diagnosi è ritardata da questo protocollo complesso e costoso. Inoltre, il personale può essere influenzato dal rischio ergonomico del posto di lavoro e di sforzo dall'esposizione agli sharps, al fissativo tossico, al materiale contagioso ed al terreno.

I ricercatori hanno mirato a verificare un modo più veloce di raccolta, di manipolazione e di elaborare dei campioni alle diapositive con un metodo chiamato biopsia multipla endoscopica (MB).

Il MB usa un singolo passaggio dell'endoscopio presso il paziente per ottenere fino a 25 esemplari di biopsia durante il ritiro dell'endoscopio. Questi sono raccolti e memorizzati in una camera di plastica dentro l'estremità smontabile del metallo dell'endoscopio. Dopo il completamento della serie di biopsia, il suggerimento di metallo è tagliato, immerso in fissativo ed è inviato a patologia. Là, la progettazione della camera di plastica di stoccaggio supporta la registrazione rapida degli esemplari, la diagnosi dalla sezione e dalla microonda congelate (un'ora) o il trattamento sistematico della paraffina (quattro - sei ore) del tessuto dell'esemplare.

Per lo studio, le biopsie sono state eseguite durante la colonoscopia, l'endoscopia superiore di GI e il cholangiopancreatography retrogrado endoscopico (ERCP). Lo studio retrospettivo accecato ha confrontato 125 biopsie di sorveglianza del colon in 15 pazienti che hanno subito il MB con 15 pazienti che hanno subito le biopsie del forcipe eseguite lo stesso giorno.

I ricercatori hanno trovato che gli esemplari elaborati di MB non erano significativamente differenti dagli esemplari elaborati a batch di biopsia del forcipe per profondità, l'orientamento (fatto manualmente), la fissazione, i artefatti e le informazioni diagnostiche. Gli esemplari colici di biopsia multipla erano significativamente (26%) più piccoli ma hanno avuti migliore (conservazione epiteliale della copertura cellulare) che gli esemplari del forcipe. Ogni biopsia salva 61 secondo durante il ritiro.

Gli autori hanno concluso che il MB del unico passaggio diminuisce il tempo di biopsia con meno danno dell'esemplare, lavoro, rischio del posto di lavoro e sporcizia. La qualità diagnostica è uguale alla biopsia del forcipe con migliore conservazione cellulare, sebbene 26% più piccolo. In patologia, la camera di plastica diminuisce il lavoro ed il rischio del posto di lavoro. Il MB accelera la diagnosi e migliora la produttività nella biopsia endoscopica e nel trattamento istopatologico (esame al microscopio dei campioni di biopsia per i segni di o la malattia). Incoraggiano i più grandi studi ai centri multipli a determinare il valore del MB per la diagnostica dell'insieme più grande delle malattie di GI.

Un nuovo uso per una tecnica di avanguardia permette che i endoscopists di GI aiutino i pazienti con i problemi dello stomaco

Una procedura endoscopica emergente che è stata seguita per trattare inghiottire le difficoltà ora sta mostrando i buoni risultati nei pazienti d'aiuto con lo stato gastrointestinale di disturbo conosciuto come il gastroparesis, secondo uno studio nell'emissione augusta di GIE: Endoscopia gastrointestinale, “risultati e valutazione di qualità di vita dopo pyloromyotomy endoscopico per-orale gastrico (con il video).„

Gastroparesis è un problema in cui lo stomaco non può svuotare i sui contenuti in un modo normale. Ha varie cause, quali il diabete mellito e la chirurgia. È collegato con danneggiamento dei nervi che movimento di controllo dei muscoli di stomaco.

myotomy endoscopico Per-orale (POEM) è una procedura che colloca un tubo dell'endoscopio (un sottile, flessibile con una macchina fotografica all'estremità) nell'apparato digerente del paziente, permettendo che il medico utilizzi le varie tecniche e gli strumenti per allentare i muscoli o rimodellare le aree del tratto in modo che funzionino meglio. La procedura non richiede incisione ed il paziente è nell'ambito dell'anestesia generale.

I ricercatori hanno esaminato 16 pazienti curati con pyloromyotomy endoscopico per-orale gastrico (GPOEM) in un'unità endoscopica ad un centro orientamento terziario importante dal giugno 2015 al luglio 2016. Le informazioni pazienti sono state ottenute per il periodo di pre-procedura come pure per 1, 6 e 12 mesi che seguono la procedura.

Tredici dei 16 pazienti hanno mostrato il miglioramento significativo nei loro sintomi di gastroparesis dopo la procedura di GPOEM. La degenza in ospedale media era 2 e 1/2 giorni. Nessun evento avverso ha accaduto.

I risultati di un questionario paziente compilato da questi 13 pazienti hanno dimostrato il miglioramento significativo nella qualità di vita basata su uno strumento di misura chiamato l'indice analitico cardinale di sintomo di Gastroparesis (GCSI). Dopo GPOEM, gli stomaci dei pazienti hanno potuto muovere i contenuti con più rapidamente e normalmente, con conseguente meno sensibilità della pienezza, della nausea e del vomito iniziali.

Gli autori hanno concluso che i risultati di GPOEM nel miglioramento nei sintomi globali del gastroparesis hanno misurato da GCSI, valutazione obiettiva di miglioramento in misure di svuotamento e ed altre gastriche di qualità di vita su un periodo di seguito di 6 mesi.