Affrontare le allergie alimentari: è l'immunoterapia la risposta?

Thought LeadersProfessor Gideon LackHead of Department of Paediatric Allergy,Kings College London

Un'intervista con il professor Gideon Lack, il MD, il mA, MBBCH, FRCP IL CH, il capo sezione dell'allergia pediatrica, re College Londra, ha condotto da ora ad aprile Cashin-Garbutt, il mA (Cantab)

Quanto prevalenti sono le allergie alimentari e sono sull'aumento?

Le allergie alimentari pregiudicano circa 8% degli scolari negli Stati Uniti e nel Regno Unito. Il più alta prevalenza delle allergie alimentari è in Australia che pregiudica circa 10% dei bambini piccoli. È più bassa nei paesi in via di sviluppo.

Che cosa sono gli alimenti principali che la gente è allergica a?

Le allergie alimentari principali che pregiudicano i bambini piccoli includono:

  • il latte della mucca
  • chiara dell'uovo
  • arachide
  • pesce
  • grano

Le allergie principali che pregiudicano gli adulti sono:

  • frutta a guscio
  • pesce
  • crostacei

Ci sono differenze geografiche con l'allergia dell'arachide che è molto più prevalente in alcuni paesi che in altri.

L'allergia della senape è una causa importante delle allergie alimentari in bambini in Francia; considerando che le allergie del grano saraceno e del grano sono cause importanti delle allergie alimentari in bambini nel Giappone.

Quanto corrente è conosciuto circa come le allergie alimentari, quale l'allergia dell'arachide, sorgono?

Ci sono varie teorie che sono state presentate per spiegare l'aumento nelle allergie alimentari, compreso l'ipotesi dell'igiene, l'ipotesi di vitamina D e l'ipotesi doppia dell'esposizione dell'allergene.

L'ipotesi dell'igiene nel suo modulo più moderno suggerito là è un dysbiosis o lo squilibrio nella nostra microflora gastrointestinale e quello in assenza di alta diversità microbica, dysregulation immune accade piombo alle allergie.

L'ipotesi di vitamina D presuppone che l'esposizione alla luce solare insufficiente piombo alla vitamina D bassa i livelli e un dysregulation del sistema immunitario con le carenze nella funzione delle celle di T regolarici.

Ora sta aumentando la prova per l'ipotesi doppia dell'esposizione dell'allergene. Ciò presuppone quella in assenza di tolleranza orale iniziale attraverso consumo di arachidi ed altri allergeni dell'alimento, l'esposizione agli allergeni dell'alimento attraverso una barriera abbattuta dell'interfaccia (per esempio in bambini con eczema) durante il primo anno di vita piombo alla sensibilizzazione allergica.

Più di 80% dei bambini con le allergie dell'arachide e della frutta a guscio e dell'uovo hanno una cronologia precedente di eczema ed è pensato che il difetto nella barriera di interfaccia in questi bambini permetta l'infiltrazione degli allergeni dell'alimento nell'ambiente. Al contrario, l'esposizione orale iniziale degli alimenti, almeno all'arachide, piombo a tolleranza orale.

È quindi probabilmente che l'aumento nell'allergia dell'arachide è stato causato tramite una combinazione di fattori: una prevalenza di aumento di eczema e di severità aumentante di eczema nel corso degli ultimi decenni nell'infanzia e vigilanza aumentante sull'esclusione dagli allergeni dietetici dalla dieta di giovani infanti durante il primo anno di vita.

La che ricerca sta conducenda nell'impedire e nel trattamento delle allergie alimentari?

Il SALTO e MANGIA gli studi sta continuando con seguito dello stesso gruppo dei bambini a vedere se gli effetti di consumo in anticipo di alimenti sulla prevenzione di allergia alimentare sono sostenuti nell'infanzia successiva. Mentre c'è prova concludente che l'induzione orale di tolleranza all'arachide protegge dall'allergia dell'arachide, questa resta stabilire per altri alimenti.

I prossimi anni vederanno lo sviluppo di nuovi studi di prevenzione che mettono a fuoco sull'uovo e sul latte con l'induzione orale di tolleranza.  Vari altri approcci ora sono egualmente aperti a considerazione particolarmente per quanto riguarda conservazione della funzione della barriera di interfaccia.

Che cosa è immunoterapia?

L'immunoterapia è un modulo di desensibilizzazione specifica dell'allergene. È stata praticata affinchè molte decadi tratti il rhinoconjunctivitis allergico particolarmente relativamente a raffreddore da fieno. Il trattamento comprende amministrare gli importi aumentanti di allergene in parecchi anni per causare la riduzione di sintomo e di desensibilizzazione. Ciò è stata indicata particolarmente nelle allergie respiratorie per avere vantaggio a lungo termine e per pregiudicare la storia naturale della malattia allergica.

Negli ultimi anni, l'immunoterapia orale agli alimenti, particolarmente arachide, uovo e latte ha indicato i risultati di promessa con gli importante crescite nella soglia di alimento tollerata dalla persona allergica. Questo forte effetto protettivo tuttavia è accompagnato dagli effetti secondari allergici e non sembra provocare la remissione a lungo termine di malattia per la maggior parte dei bambini che richiedono il consumo in corso dell'allergene dell'alimento per rimanere desensibilizzato.

Il modulo più recente di immunoterapia all'arachide è corrente nell'ambito di ricerca intensiva nei test clinici di fase 3 e questo comprende l'immunoterapia epicutaneous (via una toppa della proteina dell'arachide) per ridurre la reattività all'arachide.

I test clinici di fasi 1 e 2 suggeriscono che questo approccio possa essere efficace in bambini con l'allergia dell'arachide. Se questa terapia riesce negli studi clinici di fase 3, un vantaggio importante di questo trattamento sarebbe che è associato con gli effetti secondari locali molto delicati confrontati ad immunoterapia orale, mentre raggiungendo protezione contro l'esposizione orale accidentale.  

Come l'immunoterapia confronta ad altre opzioni potenziali di prevenzione e del trattamento per le allergie alimentari?

Corrente oltre ad immunoterapia specifica dell'allergene, non ci sono buone opzioni per trattare ed impedire le allergie alimentari. C'è il potenziale per il nuovo biologics ma le migliori opzioni che correnti abbiamo sono di mettere a fuoco sulla cassaforte e sui modi efficaci di consegna dell'immunoterapia specifica dell'allergene.

Che cosa sono le transenne principali che devono essere avanzamento sormontato la nostra comprensione delle allergie alimentari e come possono essere trattati o impediti?

Capendo il ruolo della barriera di interfaccia nello sviluppo dell'allergia alimentare, la prevenzione dell'allergia alimentare ed il trattamento dell'allergia alimentare saranno fondamentali a capire la patogenesi delle allergie alimentari e piombo alle terapie migliorate.

Egualmente dovremo imparare come rendere gli effetti di immunoterapia all'allergene dell'alimento duraturi e se questo può essere raggiunto semplicemente con un lungo periodo di immunoterapia all'alimento o richiederà l'aggiunta di un'altra modalità del trattamento.

Che cosa pensate le tenute future per le allergie alimentari?

Abbiamo raggiunto strade trasversali importanti nella nostra comprensione delle allergie alimentari e come impedire le allergie alimentari. L'ultima decade inoltre ha veduto un organismo significativo della ricerca indicare il ruolo di immunoterapia nell'allergia alimentare. È un tempo emozionante per il campo e sono molto ottimista circa la prevenzione ed il trattamento delle allergie alimentari che si muovono in avanti e che diminuiscono il carico sociale dell'allergia alimentare.

Dove possono i lettori trovare più informazioni?

Circa il professor Gideon Lack

MD, MA, MBBCH, FRCP, CH

Mancanza di Gideon, MBBCH (Oxon) mA (Oxon), FRCPCH, il professor di College pediatrico Londra di re, di allergia, del capo del servizio pediatrico accademico clinico di allergia, del tipo & della fiducia delle fondamenta di St Thomas' NHS

Servizio pediatrico accademico clinico di allergia al tipo & alla fiducia delle fondamenta di St Thomas' NHS. Ha letto la medicina all'università di Oxford prima della formazione come pediatra in New York e si è specializzato nell'allergia pediatrica a Denver, Colorado.

La sua ricerca mette a fuoco sull'allergia e sulle strategie dell'arachide per impedire l'arachide e le allergie alimentari con induzione orale di tolleranza. Lo studio di SALTO ha indicato che il consumo in anticipo di arachidi in infanti atopici riduce lo sviluppo dell'allergia dell'arachide di >80%.  La sua ricerca indica che la sensibilizzazione allergica ad alimento può accadere attraverso una barriera di interfaccia alterata e sta studiando i meccanismi della sensibilizzazione cutanea e della tolleranza orale.

April Cashin-Garbutt

Written by

April Cashin-Garbutt

April graduated with a first-class honours degree in Natural Sciences from Pembroke College, University of Cambridge. During her time as Editor-in-Chief, News-Medical (2012-2017), she kickstarted the content production process and helped to grow the website readership to over 60 million visitors per year. Through interviewing global thought leaders in medicine and life sciences, including Nobel laureates, April developed a passion for neuroscience and now works at the Sainsbury Wellcome Centre for Neural Circuits and Behaviour, located within UCL.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Cashin-Garbutt, April. (2018, August 23). Affrontare le allergie alimentari: è l'immunoterapia la risposta?. News-Medical. Retrieved on November 20, 2019 from https://www.news-medical.net/news/20170807/Tackling-food-allergies-is-immunotherapy-the-answer.aspx.

  • MLA

    Cashin-Garbutt, April. "Affrontare le allergie alimentari: è l'immunoterapia la risposta?". News-Medical. 20 November 2019. <https://www.news-medical.net/news/20170807/Tackling-food-allergies-is-immunotherapy-the-answer.aspx>.

  • Chicago

    Cashin-Garbutt, April. "Affrontare le allergie alimentari: è l'immunoterapia la risposta?". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20170807/Tackling-food-allergies-is-immunotherapy-the-answer.aspx. (accessed November 20, 2019).

  • Harvard

    Cashin-Garbutt, April. 2018. Affrontare le allergie alimentari: è l'immunoterapia la risposta?. News-Medical, viewed 20 November 2019, https://www.news-medical.net/news/20170807/Tackling-food-allergies-is-immunotherapy-the-answer.aspx.