Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La riduzione dello zucchero può piombo a miglioramento nella salubrità dei bambini e degli adulti di peso eccessivo

I medici osteopatici suggeriscono di spostare la conversazione da peso alla salubrità per i bambini e gli adulti di peso eccessivo, chiedente ai pazienti di diminuire la loro assunzione dello zucchero per vedere i miglioramenti misurabili nella funzione metabolica.

Le misure migliori di salubrità possono essere vedute in meno di due settimane di riduzione dello zucchero, secondo un esame pubblicato dell'edizione augusta del giornale dell'associazione osteopatica americana (JAOA).

Tenendo il fruttosio semplice dello zucchero, specialmente lo sciroppo di amido ad alta percentuale di fruttosio, fuori dal menu può contribuire ad evitare le emissioni di salubrità compreso l'obesità, l'affezione epatica grassa ed il diabete di tipo 2. Il fruttosio accelera la conversione dello zucchero a grasso, ricercatori celebri. Il loro esame di JAOA ha riassunto i risultati di parecchi studi con attenzione controllati, trovanti un collegamento fra alto consumo di zucchero, in particolare fruttosio ed ha aumentato la sintesi grassa nel fegato.

“Il fruttosio non fornisce valore nutritivo e non è metabolizzato nel cervello. Il vostro organismo lo converte in grasso, ma non riconosce che avete mangiato, in modo dalla fame non va via,„ spiega gli inverni di Tyree, FA, un pediatra osteopatico messo a fuoco sull'obesità di infanzia. “Molti giovani pazienti mi dicono che hanno sempre fame, che ha significato perché che cosa stanno mangiando non sta aiutando la loro funzione degli organismi.„

Nutrito troppo e denutrito

L'esame di JAOA ha identificato il fruttosio come tipo particolarmente offensivo di zucchero semplice. Confrontato a glucosio, che metabolizza 20 per cento nel fegato e 80 per cento in tutto il resto dell'organismo, il fruttosio è 90 per cento metabolizzato nel fegato e converte in grasso fino a 18,9 volte più velocemente del glucosio.

HFCS è trovato in 75 per cento degli alimenti e delle bevande imballati, pricipalmente perché è più economico e 20 per cento dello zucchero grezzo più dolce. Il fruttosio accende le vie metaboliche che i convertiti a grasso e lo memorizza nell'organismo, aggiungente il peso. Allo stesso tempo, il cervello pensa che l'organismo sia affamato e sia letargico e meno propenso per esercitarsi.

“Se tagliamo il HFCS e ci fiamo strada per alimento che l'organismo può metabolizzare correttamente, la fame ed i bisogni dello zucchero si sbiadiscono. Allo stesso tempo, i pazienti stanno ottenendo più sani senza essere a dieta o calorie di conteggio,„ il Dott. l'Winters dice. “Questo un cambiamento ha il potenziale di impedire le malattie serie e di contribuire a riparare la salubrità.„

Combattimento indietro

Una volta che la gente ha messo sopra una quantità significativa di peso ed ha sviluppato le abitudini alimentari che contano sugli alimenti imballati e trasformati con HFCS, il cambiamento può essere scoraggiante. Storicamente, i medici hanno detto i pazienti di ristrutturare la loro dieta e di cominciare esercitarsi molto, con una pianificazione per controllare indietro dopo un mese o più. Quell'approccio funziona raramente, come veduto dall'epidemia sempre crescente dell'obesità.

Invece, il Dott. l'Winters suggerisce di controllare il lavoro di sangue circa due settimane dopo che i pazienti acconsentono per cominciare a limitare la loro assunzione dello zucchero per aiutare i pazienti a vedere i chiari vantaggi per il loro sforzo.

“Che sceglie il cambiamento nella dieta migliora i risultati metabolici in meno di due settimane. Immaginile la potenza di fare “prima e dopo„ il confronto con un paziente, in modo da può vedere per se stessi che la loro salubrità stia migliorando. Vedere quei risultati, invece di appena fare un passo su un disgaggio, può motivarli per continuare andare,„ il Dott. l'Winters spiega.