I Ricercatori identificano la molecola che permette agli annessi delle cellule di determinare la quantità di fluido corporea

I Ricercatori all'Università di Nagoya hanno identificato una molecola che permette agli annessi delle cellule chiamati bordeggiare delle ciglia in un modo coordinato determinare il flusso di liquido intorno al cervello; ciò impedisce la capitalizzazione di questo liquido, che piombo altrimenti al gonfiore della testa come constatato nella idrocefalia di circostanza.

Alcune celle nell'organismo contengono le strutture sottili lunghe chiamate ciglia sulla loro superficie, che esibiscono un moto del tipo di frusta che promuove il flusso di liquido dopo la cella. Sebbene queste ciglia siano conosciute per svolgere i ruoli vitali nell'organismo, molta resta capire circa le loro componenti molecolari ed i meccanismi da cui funzionano. Ciò è particolarmente vera per le ciglia sulle celle che allineano i ventricoli del cervello, che contengono il liquido cerebrospinale (CSF) che ha varie funzioni compreso l'attenuazione del cervello contro gli impatti potenzialmente offensivi.

Un gruppo all'Università di Nagoya ha fare luce su questa emissione rivelando che una molecola chiamata Daple è essenziale affinchè le ciglia adotti una disposizione tramite cui possono battere in una direzione allo stesso tempo, quindi creando un flusso di liquido dopo l'esterno delle cellule. Questa disposizione sulla cella affiora tutti lungo il rivestimento dei ventricoli nel cervello assicura il flusso corretto del CSF, che a sua volta impedisce la sua capitalizzazione connessa con il gonfiamento del cervello conosciuto come la idrocefalia.   

Il gruppo ha rivelato l'importanza di Daple creando i mouse mutanti che non hanno espresso la proteina di Daple. Entro gli intorno 20 giorni dopo la nascita, questi mouse avevano ingrandetto le teste, simili a quella nei casi umani di idrocefalia. Ulteriori studi hanno indicato che questo era dovuto il flusso del CSF che è interrotto.

“Abbiamo tagliato la parte della parete del ventricolo laterale del cervello ed abbiamo studiato se le perle fluorescenti sarebbero state azionate lungo la sua superficie in una direzione particolare,„ diciamo Maki Takagishi. “Per i mouse con l'espressione normale di Daple, c'era movimento coerente in una direzione, ma questo era assente nei mouse di Daple-Espulsione.„

I risultati egualmente hanno indicato che la mancanza di Daple ha fermato le ciglia interamente che adottano lo stesso orientamento sullo stesso lato delle celle. Senza le ciglia tutta la battitura nella stessa direzione, là non sarebbe flusso direzionale del CSF, piombo alla sui capitalizzazione e gonfiamento successivo.

Secondo Masahide Takahashi, “le funzioni di Daple attraverso una struttura citoplasmica hanno chiamato i microtubuli, che sono filamenti della proteina in questione in varie funzioni compreso il mantenimento della struttura globale delle celle. Quando Daple è assente, i microtubuli non possono specificare esattamente la disposizione delle strutture chiamate enti basali, da cui le ciglia si sviluppano.„

I risultati del gruppo dovrebbero piombo ad una comprensione più profonda delle malattie causate dalla disfunzione delle ciglia. Questi comprendono non solo la idrocefalia, ma anche l'asma e perfino la sterilità femminile, date le similarità strutturali e funzionali delle ciglia nella trachea e nell'ovidotto.

Sorgente: http://en.nagoya-u.ac.jp/research/activities/news/2017/08/how-whip-like-cell-appendages-promote-bodily-fluid-flow.html

Advertisement