Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Alla gente che googla “la depressione„ ora è chiesta se sono depresse

La gente che cerca la depressione facendo uso della ricerca con Google su un dispositivo mobile ora sarà offerta un questionario che le aiuterà per valutare se sono depresse clinicamente.

maxpro/Shutterstock.com del ©

Google partnered con gli Stati Uniti Alliance nazionale sulla malattia mentale (NAMI) per srotolare l'iniziativa, che è a disposizione corrente soltanto degli utenti degli Stati Uniti.

La depressione clinica è molto comune, pregiudicando circa uno in cinque Americani ad un certo punto nelle loro vite. Tuttavia, soltanto circa 50% della gente ricevono il trattamento per la circostanza. I preventivi egualmente suggeriscono che la gente con le more di esperienza della depressione di fino a 8 anni nella ricezione del trattamento, dopo l'inizio dei sintomi.

La depressione clinica è trattabile e NAMI crede che il questionario contribuisca ad istruire ed informare la gente circa la circostanza in moda da poterle cercare il trattamento e migliorare essi la loro qualità di vita.

Precedentemente, quando la gente ha cercato la depressione, sono state presentate con un comitato di conoscenza che fornisce informazioni sulla circostanza e sulle opzioni possibili del trattamento. Ora, convalidato clinicamente schermando Patient Health chiamato questionario Questionnaire-9 (PHQ-9) egualmente sarà disponibile.

Gli utenti saranno spinti a cliccare sopra “l'assegno se siete depresso clinicamente,„ che li catturerà alla valutazione di se stesso. I risultati del questionario possono aiutare la gente a determinare quanto depresso sono e se devono essere valutati.

depression.gif

NAMI precisa che questo questionario non dovrebbe essere considerare come una sostituzione per vedere una professione sanitaria qualificata, ma come modo dell'aiuto della gente ottenere alla guida hanno bisogno di più rapidamente: “Mentre questo strumento può aiutare, è importante notare che PHQ-9 non è destinato per fungere da strumento singolare per la diagnosi. I risultati del PHQ-9 possono aiutarvi ad avere una conversazione più informata con il vostro medico.„

Il PHQ-9 si compone di nove domande che chiedono se una persona ha “poco interesse o piacere nel fare le cose,„ o “la difficoltà che si concentra sulle cose, come la lettura del giornale o sorveglianza della televisione,„ per esempio.

I vari esami dello strumento lo hanno provato per essere concisi ed efficaci, esattamente individuando i sintomi della depressione clinica. Il product manager Vidushi Tekriwal di Google dice che quella gente che compila PHQ-9 non avrà loro risposte memorizzate o non è mirato a annunciando di conseguenza.

Sally Robertson

Written by

Sally Robertson

Sally first developed an interest in medical communications when she took on the role of Journal Development Editor for BioMed Central (BMC), after having graduated with a degree in biomedical science from Greenwich University.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Robertson, Sally. (2020, April 01). Alla gente che googla “la depressione„ ora è chiesta se sono depresse. News-Medical. Retrieved on October 27, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20170824/People-who-Google-depression-are-now-asked-whether-they-are-depressed.aspx.

  • MLA

    Robertson, Sally. "Alla gente che googla “la depressione„ ora è chiesta se sono depresse". News-Medical. 27 October 2021. <https://www.news-medical.net/news/20170824/People-who-Google-depression-are-now-asked-whether-they-are-depressed.aspx>.

  • Chicago

    Robertson, Sally. "Alla gente che googla “la depressione„ ora è chiesta se sono depresse". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20170824/People-who-Google-depression-are-now-asked-whether-they-are-depressed.aspx. (accessed October 27, 2021).

  • Harvard

    Robertson, Sally. 2020. Alla gente che googla “la depressione„ ora è chiesta se sono depresse. News-Medical, viewed 27 October 2021, https://www.news-medical.net/news/20170824/People-who-Google-depression-are-now-asked-whether-they-are-depressed.aspx.