Il manganese in acqua potabile in sotterraneo può essere nocivo alle sanità

Le sorgenti in sotterraneo dell'acqua potabile nelle parti degli Stati Uniti e di tre paesi asiatici non possono essere sicure quanto precedentemente hanno pensato dovuto gli alti livelli di manganese, particolarmente alle profondità basse, secondo uno studio piombo da un ricercatore all'università di California, riva del fiume. Il manganese, un metallo che è richiesto dall'ente negli importi minuscoli, può essere tossico ai livelli elevati, specialmente in bambini.

Samantha Ying, un assistente universitario delle scienze ambientali nell'istituto universitario di UCR di naturale e agronomie, piombo lo studio, che è stato pubblicato recentemente nella scienza ambientale & nella tecnologia. L'articolo descrive i livelli del manganese che superano le linee guida (WHO) dell'organizzazione mondiale della sanità nei pozzi dell'acqua freatica nel Bangladesh, in Cambogia, in Cina e lo strato acquifero glaciale, che misura 26 stati negli Stati Uniti del Nord e fornisce l'acqua potabile a più di 41 milione Americani. Delle quattro regioni, lo strato acquifero glaciale ha avuto il minor n3umero pozzi contaminati.

Mentre l'acqua freatica può essere contaminata con una serie di metalli pesanti, più è stato messo in evidenza la valutazione dei livelli di arsenico che il manganese, sebbene l'ultimo egualmente rappresentasse una minaccia alle sanità. I livelli di arsenico, un agente cancerogeno conosciuto sopra il WHO è una linea guida di 10 parti per miliardo (ppb), sono applicati dall'ente per la salvaguardia dell'ambiente (EPA) negli Stati Uniti e le simili agenzie in altri paesi. Sebbene il WHO suggerisca un limite salubrità salubrità di ppb 400, il manganese non è quotato come agente inquinante sui regolamenti primari nazionali dell'acqua potabile del EPA e quindi i livelli non sono riflessi o non applicati.

Un numero crescente degli studi ha collegato le concentrazioni anormali nel manganese nel cervello ai disordini neurologici simili alla malattia del Parkinson ed i livelli elevati in bambini possono urtare negativamente il neurodevelopment e la prestazione conoscitiva.

Nello studio corrente, i ricercatori hanno raccolto ed analizzato i dati chimici da 16.000 pozzi nello strato acquifero glaciale, nel bacino di Gange-Brahmaputra-Mehta nel Bangladesh, nel delta del Mekong in Cambogia e nel bacino del fiume Chang Jiang della Cina. I ricercatori hanno studiato i livelli di arsenico e di manganese ad un intervallo delle profondità, mostrante quello, generalmente livelli arsenichi aumentati con profondità, mentre i livelli del manganese sono diminuito con profondità.

Nel rappresentare entrambi i metalli ai livelli suggeriti dal WHO, la percentuale dei pozzi contaminati attraverso tutte le profondità è aumentato come segue:

- Strato acquifero glaciale (Stati Uniti): 9,3 per cento contaminati quando considerano arsenico soltanto; aumentato a 16,4 per cento quando considerano arsenico e manganese.

- Bacino di Gange-Brahmaputra-Mehta (Bangladesh): 44,5 per cento contaminati quando considerano arsenico soltanto; aumentato a 70 per cento quando considerano arsenico e manganese.

- Delta del Mekong (Cambogia): 10 per cento contaminati quando considerano arsenico soltanto; aumentato a 32 per cento quando considerano arsenico e manganese.

- Bacino idrografico di Yangtze (Cina): 19 per cento contaminati quando considerano arsenico soltanto; aumentato a 88 per cento quando considerano arsenico e manganese.

Ying ha detto che omettendo il manganese dai funzionari di salute pubblica di mezzi di protocolli di video dell'acqua stanno sopravvalutando drammaticamente il numero dei pozzi sicuri in alcune regioni.

Tuttavia, mentre i pozzi contaminati arsenico dovrebbero essere evitati completamente, i pozzi contaminati manganese possono essere trattati a buon mercato o essere usati per l'agricoltura piuttosto che l'acqua potabile.

“Consentire l'accesso ad acqua potabile sicura è una sfida globale che sta aumentando la domanda di acqua potabile dalle sorgenti in sotterraneo,„ Ying ha detto. “Tuttavia, dovuto conoscenza aumentante sull'impatto nocivo di manganese sulle sanità, specialmente sui bambini, i livelli del manganese in queste sorgenti dovrebbero essere riflessi più molto attentamente ed i governi dovrebbero studiare la possibilità di introdurre gli standard dell'acqua potabile del manganese.

Ying ha detto poiché le più alte concentrazioni nel manganese non sono state trovate alle stesse profondità di più alte concentrazioni arseniche, questi agenti inquinanti può e dovrebbe essere valutato esclusivamente per assicurarsi che l'acqua freatica misura per consumo umano o uso agricolo.