Droghi il superiore di combinazione in impedire ulteriori complicazioni del cuore nella gente con la malattia vascolare

Uno studio internazionale importante ha trovato che la combinazione di due droghe - rivaroxaban e di aspirina -- è superiore all'aspirina da solo nell'impedire ulteriori complicazioni del cuore nella gente con la malattia vascolare.

Lo studio di 27,400 persone con la malattia coronaria o periferica stabile dell'arteria da 33 paesi universalmente sarà pubblicato oggi ed i risultati indicano che la combinazione di 2,5 mg di rivaroxaban più 100 mg di aspirina era due volte al giorno una volta giornalmente significativamente migliore soltanto dell'aspirina o soltanto rivaroxaban nell'impedire gli attacchi di cuore, i colpi e la morte. Rivaroxaban, conosciuto spesso dalla marca Xarelto, è un anticoagulante, l'aspirina è una droga antipiastrinica ed entrambi sono diluenti di sangue.

I risultati saranno presentati oggi al congresso della società europea della cardiologia (ESC) a Barcellona, Spagna ed i risultati globali saranno pubblicati in New England Journal di medicina.

Lo studio, chiamato COMPASS, piombo dall'istituto di ricerca di salubrità della popolazione (PHRI) della McMaster University e delle scienze di salubrità di Hamilton (HHS) a Hamilton, Canada. Lo studio è costituito un fondo per Bayer AG.

I risultati sono significativi perché c'è circa 300 milione persone in tutto il mondo che vivono con la malattia cardiovascolare ed ogni anno altrettanto poichè cinque - 10 per cento hanno un colpo o un attacco di cuore. Sebbene l'aspirina diminuisca il rischio di eventi cardiovascolari importanti da 19 per cento, una strategia antitrombotica più efficace potrebbe avere vantaggi importanti per la grande popolazione dei pazienti con la malattia cardiovascolare stabile.

Il chiaro risultato di questo studio clinico - che la combinazione ha diminuito i colpi, gli attacchi di cuore e la morte cardiovascolare da praticamente 25 per cento hanno paragonato a qualsiasi droga da solo sia in pazienti alla malattia coronaria o periferica stabile dell'arteria - ha indotto il test clinico ad essere interrotto presto, dopo 23 mesi, nel febbraio 2017.

I ricercatori riferiscono che la combinazione della droga aumenta la probabilità di uno spurgo importante. Queste immagini al vivo erano pricipalmente gastroentereologiche e non negli organi critici quale il cervello né interno.

il Dott. Co-principale John Eikelboom ed il suo gruppo del ricercatore ha confrontato rivaroxaban alle dosi di 2,5 mg combinati due volte al giorno due volte al giorno con 100 mg di aspirina una volta-giornalmente a 5 mg rivaroxaban o a mg dell'aspirina 100 una volta-giornalmente. Nel test clinico ripartito con scelta casuale, i pazienti sono stati veduti semestralmente ad un e sei mesi e poi.

Hanno trovato che la combinazione della droga diminuisce i risultati cardiovascolari, aumenta lo spurgo e migliora la sopravvivenza nella malattia coronaria o periferica stabile dell'arteria.

“Gli sforzi per migliorare l'aspirina hanno messo a fuoco soprattutto sulla combinazione dell'aspirina con un'altra droga antipiastrinica o sulla sostituzione dell'aspirina con un'altra droga antipiastrinica, ma questo ha avuto soltanto successo limitato,„ ha detto Eikelboom. È un ricercatore principale del PHRI, un professore associato di medicina a McMaster e un ematologo a HHS.

“Facendo uso di un approccio differente, BUSSOLA ha mostrato che quello combinare l'aspirina con una dose bassa di un anticoagulante era sostanzialmente più efficace dell'aspirina da solo. Anche i piccoli miglioramenti nell'efficacia dei trattamenti che impediscono il colpo e l'attacco di cuore sono importanti perché la malattia cardiovascolare è molto comune. In BUSSOLA l'effetto del trattamento era inatteso grande,„ ha detto.

Un secondo documento dallo stesso studio, che è prossimo in The Lancet, eventi cardiovascolari della diminuzione come pure) ad un arto di flusso sanguigno limitazione (dell'ischemia severa dell'arto o gli arti di perdita il rischio per all'aspirina superiore è combinazione della droga la stessa che indica, fra i pazienti con la malattia periferica dell'arteria (PAD).

Lo studio ha esaminato 7.470 pazienti con il CUSCINETTO che ha partecipato allo studio della BUSSOLA ed ha trovato gli attacchi di cuore diminuiti combinazione, il colpo o la morte cardiovascolare da 28 per cento ed il danneggiamento degli arti da 46 per cento. Rivaroxaban da solo non era superiore all'aspirina nell'impedire gli attacchi di cuore, il colpo, la morte cardiovascolare, o gli eventi dell'arto. Sia la combinazione che spurgo principale aumentato da solo avuto rivaroxaban, ma spurgo dell'organo non interno né critico.

Il Dott. Sonia Anand, che piombo la componente del CUSCINETTO della prova della BUSSOLA, ha detto: “Questo è un avanzamento importante per i pazienti con la malattia periferica dell'arteria. Finora abbiamo avuti soltanto aspirina per questi pazienti, che è soltanto modestamente efficace. Per ora avere una terapia che entrambi riducono gli eventi cardiovascolari avversi importanti e gli eventi avversi dell'arto di maggiore di un terzo sta andando essere un notevole vantaggio per questi pazienti ad alto rischio.„

Anand è un professore di medicina a McMaster, ad uno scienziato senior al PHRI e ad un medico vascolare della medicina a HHS.

Il Dott. Salim Yusuf, direttore esecutivo di PHRI, professore di McMaster di medicina e scienziato del capo a HHS, ha detto il grande dello studio, vasti criteri dell'inclusione ed i risultati coerenti in tutte le regioni dei mezzi del mondo i risultati sono ampiamente applicabili intorno al mondo.

“I vantaggi veduti in BUSSOLA sono sulla cima di altre efficaci terapie quali gli statins, l'aspirina, gli ACE-inibitore ed i betabloccanti ed in modo dal loro impatto collettivo è sostanziale. È probabile la terapia di combinazione diminuirà il rischio di eventi cardiovascolari ricorrenti da bene oltre due terzi,„ ha detto Yusuf.