Trattamenti per i disordini di ansia probabilmente per provare efficace in ASD

Un nuovo studio in Psichiatria Biologica: La Neuroscienza Conoscitiva e Neuroimaging riferisce che l'ansia che accade nel disordine di spettro di autismo (ASD) divide i simili meccanismi del cervello come ansia da solo. Piombo da DRS. John Herrington e Robert Schultz del Centro per la Ricerca di Autismo, di un centro comune di ricerca dell'Ospedale Pediatrico di Filadelfia e dell'Università Della Pennsylvania, lo studio potrebbero essere buone notizie per il trattamento dei sintomi di ansia in ASD. I risultati suggeriscono che i trattamenti che funzionano per i disordini di ansia possano anche aiutare la gente con ansia e ASD.

Sebbene l'ansia co-accada frequentemente con ASD, la gente con ASD avverte spesso i sintomi unici che non sono veduti in altri disordini di ansia. “Questo pone una domanda fondamentale: sono i sintomi di ansia in ASD relativo agli stessi meccanismi conoscitivi e neurali osservati tipicamente fuori del contesto di ASD?„ Dott. detto Herrington.

Per contribuire a rispondere a questo problema, il Dott. Herrington ed i colleghi hanno usato l'imaging a risonanza magnetica funzionale per studiare l'attività di cervello di 63 bambini. Dei 38 chi sono stati diagnosticati con ASD, 24 egualmente ha avuto un disordine di ansia. I ricercatori hanno esaminato l'amigdala, una centrale di regione del cervello sia a ASD che ad ansia. Nell'esperimento, i partecipanti hanno eseguito un compito visivo di valutare il trattamento sociale osservando le fronti di taglio che hanno messo a fuoco sopra o che sono comparso nella loro periferia. La Gente con i disordini di ansia ha aumentato l'attività dell'amigdala quando elabora le informazioni sociali che compaiono nella loro periferia, che lo rende difficile sintonizzare fuori le informazioni irrilevanti nell'ambiente percepito come minacciando.

“Facendo Uso della risonanza magnetica funzionale, abbiamo osservato che un reticolo dell'attivazione dell'amigdala fra i bambini con ASD e un disordine di ansia d'avvenimento che ha somigliato a molto attentamente il reticolo ha osservato nelle decadi della ricerca sui disordini di ansia di infanzia,„ ha detto il Dott. Herrington. I Bambini con ASD ed ansia hanno avuti una risposta aumentata dell'amigdala alle fronti di taglio nella loro visione periferica, riguardante i partecipanti con ASD solo o in bambini tipicamente di sviluppo.

I risultati suggeriscono che la manifestazione di ansia in ASD possa essere collegata con l'incapacità di una persona di non prendere in considerazione le informazioni sociali irrilevanti nell'ambiente. “Il livello meccanicistico conoscitivo in persone con i disordini neurodevelopmental mostra le tendenziosità di trattamento verso informazioni negative e minacciose che possono servire bene a mantenere il loro stato ansioso mentre traversano il mondo,„ hanno detto il Dott. Cameron Carter, Editore della Psichiatria Biologica: Neuroscienza Conoscitiva e Neuroimaging.

“In Generale, questi risultati indica che i meccanismi neurali di ansia sono probabili essere transdiagnostic,„ hanno detto il Dott. Herrington, riferentesi alla similarità fra i reticoli connessi con ansia in ASD ed altri moduli di ansia. Aggiunge che questo egualmente suggerisce “che i trattamenti per i disordini di ansia di infanzia siano probabili provare efficace nel contesto di ASD.„

Sorgente: https://www.elsevier.com/