La ricerca della clinica di Mayo chiarisce la relazione fra due geni che riforniscono la diffusione di combustibile di neuroblastoma

Per la prima volta, i ricercatori della clinica di Mayo ed i colleghi presentano i dati su come i tumori del sistema nervoso, chiamati neuroblastomas, si spargono. Il loro documento, pubblicato in cellula tumorale, chiarisce la relazione fra due geni che riforniscono la diffusione di combustibile aggressiva dei neuroblastomas.

Neuroblastoma è un cancro che pregiudica il più comunemente le età 5 dei bambini o più giovane, sebbene possa accadere raramente in bambini più anziani. Il cancro si sviluppa dalle cellule nervose acerbe trovate in parecchie aree dell'organismo ma il più comunemente sorge nella zona delle ghiandole surrenali, che hanno simili origini alle cellule nervose e si siedono in cima ai reni.

Come altri cancri, le caratteristiche di neuroblastoma sono collegate alle alterazioni genetiche.

“L'espressione aumentata del gene LMO1 è associata con aggressivo, neuroblastomas ad alto rischio,„ dice Shizhen Zhu, M.D., il Ph.D., autore principale su un ricercatore di carta e biomedico alla clinica di Mayo. “Le nostre analisi genetiche facendo uso del pesce zebra dimostra per la prima volta che LMO1 coopera con il gene di MYCN per accelerare l'inizio del tumore e per aumentare la penetranza del tumore.„

Due sforzi del pesce zebra, sviluppati alla funzione del pesce zebra della clinica di Mayo, sono stati costruiti per esprimere LMO1 o MYCN agli alti livelli.

“Abbiamo sviluppato il primo modello del pesce zebra della metastasi di neuroblastoma per scoprire il meccanismo molecolare che è alla base della diffusione di neuroblastoma di LMO1-mediated, perché questo è un problema principale in due terzi dei bambini che hanno malattia ad alto rischio alla diagnosi,„ diciamo il Dott. Zhu.

Come gli autori riferiscono nel documento della cellula tumorale, i due sforzi del pesce zebra sono stati incrociati. Nel pesce che esprime sia MYCN che LMO1, gli autori hanno osservato lo sviluppo del tumore in 80 per cento della prole entro 24 settimane dell'età. In prole che esprime soltanto il gene di MYCN, i tumori si sono sviluppati nei soltanto 20 - 30 per cento durante lo stesso periodo di tempo.

“Questa è la prima prova in un modello animale che gli alti livelli dell'espressione LMO1 promuovono la metastasi dal del neuroblastoma indotto MYCN,„ dice il Dott. Zhu. “Il meccanismo per rappresentare questo, secondo i nostri risultati, è il dysregulation dei geni connessi con la matrice extracellulare.„

La matrice extracellulare è il materiale che esiste fra le celle. Comprende gli elementi strutturali e chimici che collegano le celle fisicamente ed in termini di comunicazione. In pesce zebra che esprime entrambi i geni, indicatori di rigidezza aumentati nella matrice extracellulare. Gli autori suggeriscono che ad alto livello dell'espressione dei cambiamenti di espressione LMO1 dei geni che gestiscono la matrice extracellulare. E quello può, a sua volta, piombo alle alterazioni che avvantaggiano la crescita del tumore e si spargono.

Sapere LMO1 contribuisce ad aggressione di neuroblastoma direttamente non si applica ai pazienti oggi dice il Dott. Zhu. Ma sottolinea che questo modello del pesce zebra è vitale da rispondere ai bisogni insoddisfatti dei pazienti in futuro.

“Il nostro modello del pesce zebra del neuroblastoma con l'espressione transgenica di LMO1 e di MYCN dovrebbe fornire una piattaforma apprezzata per la valutazione degli effetti delle droghe per impedire o inibire la metastasi di neuroblastoma che va in avanti,„ dice il Dott. Zhu. Il suo laboratorio sta intraprendendo gli studi di approfondimento basati sul modello unico del pesce zebra da questo studio per tradurre la conoscenza in efficaci terapie.