Il Nuovo studio valuta i modi migliorare le conversazioni di pianificazione di cura per i Canadesi anziani delicati

La Ricerca ha indicato che la maggior parte dei pazienti anziani delicati vogliono mantenere la qualità di vita piuttosto, ma l'uso delle tecnologie vita sostenenti dilaganti in questa popolazione stia aumentando.

Un nuovo studio nazionale $2,7 milioni sta mirando a limitare la differenza fra la cura che i Canadesi anziani delicati vogliono e la cura che ricevono valutando i modi migliorare le conversazioni di pianificazione di cura fra i pazienti, le famiglie ed i professionisti del settore medico-sanitario.

“I Canadesi, particolarmente gli anziani delicati, dovrebbero ricevere la cura persona-centrata che è basata sui loro scopi e valori,„ dice il Dott. John You, un professore associato di medicina alla Scuola di Medicina di Michael G. DeGroote alla McMaster University e ad un internista alle Scienze di Salubrità di Hamilton.

“Purtroppo questa non è la realtà corrente. Molti stanno ricevendo i trattamenti indesiderati che possono avere un impatto negativo loro e le loro famiglie.„

Ha aggiunto che la ricerca più iniziale ha indicato che gli ordini prescritti per i trattamenti vita sostenenti hanno abbinato soltanto seriamente le preferenze dei pazienti ospedalizzati ill 30 per cento del tempo.

Siete il cavo del progetto di nuovo progetto di ricerca triennale che impegnerà gli anziani, le famiglie, i clinici e le organizzazioni di sanità applicare e valutare una serie degli strumenti alla pianificazione di cura in anticipo di sostegno, ad un trattamento per la riflessione sopra ed ai desideri di comunicazione per la sanità futura. Questi strumenti comprendono i video, le cartelle di lavoro, i siti Web interattivi e le guide di conversazione, che possono supportare la migliori comunicazione e processo decisionale circa cura, specialmente per coloro che può più non comunicare i loro desideri.

La Pianificazione Di Avanzamento Migliorante di Cura per lo studio Anziano Delicato dei Canadesi sta conducenda in parecchie impostazioni di salubrità attraverso il Canada, riunente un gruppo di 32 ricercatori da 16 università, di cinque collaboratori internazionali e delle 42 organizzazioni del partner. Lo studio sarà intrapreso all'interno delle impostazioni di cura dell'ospedale, di pronto intervento e di lungo termine.

Lo studio è costituito un fondo per tramite la Rete vicino Canadese di Debolezza ed è supportato dal Governo del Canada attraverso le Reti del programma dei Centri di Eccellenza.

State parlando dell'emissione alla Società Internazionale della Pianificazione Di Avanzamento di Cura ed alla Conclusione della conferenza di Cura di Vita, essendo tenendo questa settimana (6-9 settembre) in Banff, Alberta.

Dite che la pianificazione di cura in anticipo è una componente critica della sanità per questo gruppo vulnerabile. “La pianificazione Di Avanzamento di cura può avere un impatto significativo sull'esperienza paziente e l'esperienza della famiglia,„ dice. “Meritano di fare le loro sentire voci.„

Sorgente: http://www.mcmaster.ca/