I ricercatori Portoghesi rivelano il meccanismo del movimento dei nuclei all'interno delle celle di muscolo

Un gruppo di ricercatori a Instituto de Medicina Molecular (IMM) Lisbona ha rivelato il meccanismo da cui i nuclei cellulari raggiungono la loro posizione all'interno delle celle di muscolo. Questa scoperta, ora pubblicata in Biologia Cellulare della Natura, può avere implicazioni importanti nelle strategie terapeutiche per trattare le malattie muscolari.

Le malattie Muscolari possono variare dalle malattie genetiche ai muscoli invecchianti. La perdita del Muscolo pregiudica l'intero segmento della popolazione invecchiata. Ciò aumenta il rischio di limitazioni, di ospedalizzazione e di mortalità severe di mobilità. Questi numeri tutti saranno gonfiati dalla popolazione di invecchiamento crescente. È stimato che da ora al 2050 la popolazione del mondo superiore vecchio a 60 anni raddoppi portata all'intorno 2 miliardo mondiali. Questo invecchiamento generalizzato posa una serie di sfide per la società.

Un marchio di garanzia delle celle di muscolo è la posizione unica dei loro nuclei alla periferia cellulare. Nelle malattie multiple del muscolo, questo posizionamento nucleare non. Sebbene la severità dei sintomi vari fra le persone commoventi, queste malattie provocano una perdita graduale di funzione che di muscolo quella piombo ad una perdita di autonomia.

Il gruppo piombo da Edgar Gomes studia il posizionamento nucleare durante la formazione del muscolo, in particolare come i nuclei si muovono da una posizione centrale iniziale verso la periferia delle celle di muscolo.

“In Tutto il mio PhD ho sentito gli scienziati commentare il posizionamento nucleare come indicatore per le malattie del muscolo senza sapere i nuclei sono posizionati. Quindi stava rallegrando per scoprire come questo trattamento ha accaduto; ora dobbiamo capire perché„, ha detto il primo William autore dello studio Romano.

I Ricercatori hanno inventato un protocollo unico che li ha permessi di progettare un modello teorico per spiegare questo fenomeno naturale. Il modello poi è stato provato in laboratorio e piombo all'identificazione delle forze in questione nel movimento nucleare ad un livello molecolare.

“Era affascinante osservare per la prima volta come i nuclei sono posizionati alla periferia delle fibre di muscolo. Prevediamo che questa scoperta sia importante da sviluppare i trattamenti novelli per i disordini differenti del muscolo e per dalle le lesioni indotte da sport del muscolo„, abbiamo detto Edgar Gomes.

Questo lavoro, che egualmente ha compreso i gruppi all'Istituto del Torcicollo a Londra ed il Centro per la Ricerca in Myology a Parigi, identifica sia il meccanismo che le vie molecolari in questione nel posizionamento nucleare in muscolo. Poiché il posizionamento nucleare è interrotto nella maggior parte dei disordini del muscolo, queste scoperte possono trasformarsi in in obiettivi per le strategie terapeutiche novelle.

In futuro, questo lavoro può essere base per l'identificazione degli esercizi fisici ottimali per conservare e riparare la capacità del muscolo. La Formulazione delle strategie di allenamento non solo per la popolazione di invecchiamento ma egualmente per gli atleti promuoverebbe uno stile di vita più sano.

Sorgente: https://imm.medicina.ulisboa.pt/index.php?cID=2626