La Scheda di PCORI assegna $18 milioni per due nuovi studi sull'anemia drepanocitica

Il Consiglio Superiore dell'Istituto Di Ricerca Di Risultati (PCORI) Paziente-Centrato oggi approvati circa $18 milioni per costituire un fondo per due studi che confrontano i modi diversi di gestire la transizione della gente con l'anemia drepanocitica da pediatrico alla cura adulta.

Sebbene i bambini con l'anemia drepanocitica ricevano generalmente la cura che devono gestire il loro stato, la transizione a cura adulta può essere pericolosa. Molti clinici di pronto intervento che curano gli adulti sono poco familiari con preoccuparsi per questo stato raro ed i pazienti possono scoprire che sfida per accedere alla cura attraverso gli specialisti. La Perdita della sorgente di cura, quale cura pediatrica di specialità, fa diminuire la probabilità che i giovani adulti con l'anemia drepanocitica riceveranno le visite della selezione e di cura preventiva ed aumenta la probabilità che cercheranno la cura del pronto soccorso quando i sintomi dolorosi si svasano.

“Questi studi recentemente costituiti un fondo per indirizzeranno le lacune importanti nella nostra comprensione di come migliorare la cura per gli adolescenti più anziani e giovani adulti con l'anemia drepanocitica,„ ha detto il Direttore Esecutivo Joe Selby, il MD, MPH di PCORI. “Le buone notizie sono che i giovani con questa malattia seria sono più probabili che mai vivere bene nell'età adulta. La ricerca clinica comparativa dell'efficacia che PCORI costituisce un fondo per può dare questi pazienti, le loro famiglie ed i clinici le informazioni che devono prendere le decisioni più bene informate circa le loro opzioni di cura.„

I due premi la Scheda approvata oggi sono:

  • Uno studio $9,8 milioni basato al Centro Medico di Carolinas che confronta due interventi che hanno provato efficace nella facilitazione delle transizioni di cura per la gente con altre circostanze. Un intervento comprende il supporto del pari oltre ad un programma educativo destinato per aiutare i giovani ad imparare gestire il loro stato. L'altro comporta il programma educativo da solo. Lo studio determinerà quanto efficace ogni approccio è nella diminuzione le visite del pronto soccorso e dei ricoveri ospedalieri e nel miglioramento della qualità di vita fra i giovani adulti con l'anemia drepanocitica.
  • Un progetto $8,5 milioni piombo dall'Ospedale Pediatrico di Filadelfia che confronterà tre approcci: ufficiali sanitari della comunità che si impegnano con i pazienti, l'uso dei apps mobili aiutare le persone a gestire il loro stato e la cura usuale migliorata. Lo studio proverà che l'approccio è più efficace al miglioramento della qualità di vita dei pazienti durante la loro transizione all'età adulta ed a fare diminuire la loro dipendenza dal pronto soccorso.

Questi due progetti uniscono cinque altri precedentemente ricevuti quel fuoco sull'anemia drepanocitica. Sono Insieme una parte dell'investimento $80 milioni di PCORI nella ricerca sulle malattie rare.

Oltre a questi premi, la Scheda oggi hanno approvato più di $80 milioni per supportare nove studi su altre circostanze ed i problemi che impongono gli alti carichi ai pazienti, ai badante ed al sistema sanitario. Questi altri studi comprendono cinque strategie difficili per trattare la sclerosi a placche.

Con questi il più tardi i premi, la Scheda di PCORI ha approvato $1,9 miliardo in finanziamento dal 2012 per più di 600 studi paziente-centrati di CER ed i progetti riferiti per migliorare i metodi e l'infrastruttura che supportano il CER rigoroso e efficiente. Tutti I premi sono incompleta elaborazione approvata di un affare e di un esame programmatico dal personale di PCORI come pure completamento di un contratto convenzionale del premio.

Sorgente: https://www.pcori.org/news-release/pcori-board-approves-18-million-research-sickle-cell-disease

Advertisement