La Terapia ormonale per i sintomi della menopausa non aumenta il rischio della mortalità, secondo uno studio a lungo termine

Dalla Battuta Robertson BSc

Uno studio di approfondimento da 18 anni delle donne postmenopausali nelle prove di Iniziativa della Salubrità delle Donne ha indicato che l'uso di terapia ormonale non è stato associato con alcun rischio aumentato di morte cardiovascolare o del cancro di tutto causa.

Credito: Punto di Immagine Fr/Shutterstock.com

La Terapia ormonale è conosciuta per diminuire i sintomi della menopausa quali le vampate di calore e per fare diminuire il rischio di fratture, ma egualmente è stato collegato ad un rischio aumentato di coaguli di sangue, di colpo e di alcuni cancri. Gli studi Precedenti hanno riferito i risultati di salubrità per le donne che catturano la terapia, ma generalmente, non si sono concentrati su tutto causa o sulla mortalità causa-specifica.

la mortalità di Tutto Causa fornisce una misura sommaria estremamente importante per un intervento quale terapia ormonale che ha una matrice complessa dei vantaggi e dei rischi… I Tassi di mortalità sono l'ultima “riga inferiore„ quando valuta l'effetto netto di un farmaco sui risultati seri e pericolosi di salubrità.„

JoAnn Manson, Brigham e l'Ospedale delle Donne, Facoltà di Medicina di Harvard, Boston

Le prove hanno verificato l'uso delle formulazioni più comuni - estrogeno più la progestina ed estrogeno da solo contro l'uso di placebo fra le donne della menopausa principalmente in buona salute valutare i vantaggi ed i rischi di cattura del farmaco per la prevenzione della malattia cronica. Le donne sono state invecchiate fra 50 e 79 anni, con un'età media di 63 anni.

Catturando i dati dalle due prove, Manson ed i colleghi hanno esaminato l'effetto di applicare la terapia sopra la a cinque-al periodo di sette anni e durante i 18 anni di seguito definire la terapia ormonale di impatto ha avuta su tutto causa e sui tassi di mortalità causa-specifici fra 27.347 donne.

Durante il seguito di 18 anni, 7.489 morti hanno accaduto. Di queste morti, 1.088 si sono presentati durante il periodo del trattamento e 6.401 durante il seguito di post-intervento.

Come riportato nel JAMA, quando i dati sono stati riuniti per il gruppo globale, la morte di tutto causa era 27,1% nel gruppo di terapia ormonale, rispetto a 27,6% nel gruppo del placebo. Gli autori hanno trovato che nessuno l'uso di estrogeno più la progestina o di estrogeno da solo è stato associato con tutto l'aumento o diminuzione nel rischio per la mortalità cardiovascolare o totale di tutto causa, del cancro.

Gli autori dicono che i risultati forniscono il supporto per le linee guida cliniche che approvano l'uso di terapia ormonale affinchè le donne recentemente della menopausa gestiscano le vampate di calore ingombranti ed altri sintomi della menopausa.

Sorgenti

Advertisement