Transitioning alla manipolazione liquida automatizzata

Thought LeadersProfessor Stefan Jockenhövel and
Professor Christian Apel
RWTH Aachen University

Un'intervista con il professor Stefan Jockenhövel ed il professor Christian Apel ha condotto da ora ad aprile Cashin-Garbutt, il mA (Cantab)

Potete fare prego una breve introduzione alla vostra ricerca?

Stiamo lavorando nel campo di assistenza tecnica biomedica ed il nostro fuoco specifico è sullo sviluppo dei sistemi sanitari del biohybrid o degli innesti del biohybrid. Quello significa che combiniamo una struttura tecnica con una funzione biologica per rendere i sistemi sanitari e gli innesti che eseguono meglio.

Credito: Foto/Shutterstock.com di ci

Potete descrivere il vostro flusso di lavoro specifico?

Il nostro flusso di lavoro specifico sta sviluppando gli innesti su misura paziente. Raccogliamo le celle dal paziente, noi coltiviamo le celle come la componente biologica dei nostri innesti del biohybrid.

Il nostro fuoco specifico è sullo sviluppo degli innesti tessuto-di rinforzo. Il trattamento usato è una tecnologia di modellatura basata su un'impalcatura dell'idrogel come portafili delle cellule, sviluppati all'istituto di BioTex quindici anni fa.

Che cosa erano i fattori principali che influenzato la vostra decisione recente da muoversi da liquido manuale che tratta verso liquido automatizzato che tratta con il Biomek dal coltro di Beckman?

Il punto critico nel trattamento delle celle è il rischio di contaminazione dall'operatore umano. Ancora, ogni operatore ha diverse differenze nella manipolazione delle componenti differenti nel trattamento che influenza (con riferimento a) la producibilità nel trattamento significativamente. Il trattamento automatizzato rende il trattamento di tutto molto più efficiente, più affidabile e standardizzato. Quello era il motivo principale che abbiamo deciso su un sistema automatizzato.

Secondariamente, è una questione di utilizzare le risorse umane in un modo efficace. Non vogliamo che il personale molto colto sprechi il loro tempo che fa il lavoro routine molto semplice.

Come l'automazione confronta in termini di capacità di lavorazione, ergonomia e risparmio del campione al manuale?

Dal punto di vista economico, crediamo che se volete tradurre gli innesti pazienti alto-su misura al servizio, sia importante automatizzare i trattamenti, sempre più.

Comincia con la cella che raccoglie, che non potete automatizzare, ma la coltura delle celle e dei processi di produzione successivi può essere automized piacevolmente con il sistema. Farlo tutto a mano, appena manualmente, richiede la gente con esperienza che sa farlo. Non è qualcosa dove potete costruire su un processo di produzione affidabile.

C'era una grande curva di apprendimento con il Biomek? Potevate quanto rapidamente ottenere il flusso di lavoro in servizio con automazione?

Siamo nella fase molto in anticipo poichè abbiamo cominciato all'inizio di questo anno. Ha richiesto poco tempo ottenere esperto con il sistema ed ottenere la giusta introduzione.

Gli aspetti più che richiede tempo stanno traducendo i trattamenti in sistema automized, stanno imparando pensare in modo diverso e stanno organizzando tutti i punti in quel sistema, poichè c'è abbastanza una differenza fra farla manualmente e “l'istruzione„ del computer che la fa.

Muovendosi in avanti, che impatto la vostra automazione ha avuta e che cosa ha sul lavoro nel vostro laboratorio?

In primo luogo, eventualmente libererà il tempo per la nostra ricerca. Secondariamente, siamo un istituto accademico e credo che tutti che siano lavoranti ed occupantesi dell'assistenza tecnica biomedica e dell'assistenza tecnica biomedica in relazione con la cella usino il automization in futuro.

Dall'aspetto di addestramento, penso che sia molto importante che ottenere della gente si è preparato dentro ed abituando occuparsi dei trattamenti automized in un ambiente biologico. Penso che egualmente realmente aggiunge il valore dalla prospettiva d'istruzione.

Infine, abbiamo bisogno di miliardi di celle di aderenza all'anno, che permette più trattamenti e la coltura delle cellule, che ora è 24/7, possiamo fornire a molto più celle in un tempo di scarsità ed anche aumentare il numero degli esperimenti che possiamo eseguire. Ciò è un aspetto importante.

Che cosa sono alcune delle differenze che potrebbero complicare la transizione di una nuova tecnologia dall'università che colloca all'industria?

Le sfide sono che dobbiamo standardizzare i trattamenti e muoverci a partire da fabbricazione manuale verso produzione industriale. Se vogliamo avere una probabilità nella clinica, quei punti di automazione sono essenziali, se non gli innesti non troveranno mai un posto nella clinica.

Non potete fabbricare tutte queste cose, in modo da dobbiamo farlo come standardizzata come possibile. Quello è dove l'automatizzazione è estremamente importante, non solo per quanto riguarda cui stiamo facendo con il prelevamento, trattando e coltura delle cellule, ma anche per quanto riguarda i sistemi del bioreattore dal trattamento del modanatura, definitivo alla valutazione in-linea come prova definitiva nel processo di produzione.

Che ruolo può fornitori di automazione, quale il coltro di Beckman, gioca per facilitare o aumentare il successo di tale transizione?

Penso che che Beckman coltro fornisce è una tecnologia della piattaforma che, quando esamino i nostri commputer, sembra essere basata su un trattamento alto-individualizzato che con precisione è sintonizzato e si adatta ai nostri bisogni. Questi bisogni non erano facili ed il coltro di Beckman è riuscito a agire in tal modo.

In futuro, questo è appena al primo livello, il livello cellulare; il livello seguente sarà al livello del tessuto. A quel punto possiamo costruire sulla piattaforma del coltro di Beckman per aumentare il livello di complessità. Quella è la ragione per la quale abbiamo scelto il coltro di Beckman e la loro tecnologia.

Circa il professor Stefan Jockenhövel ed il professor Christian Apel

Prof. Stefan Jockenhoevel: Il suo sfondo è in ambulatorio toracico e cardiovascolare, in cui ha lavorato come clinico in 11 anno. È un professore ordinario all'università di RWTH Aquisgrana come cattedra transfaculty fra l'ingegneria meccanica (AIS-Istituto per assistenza tecnica del tessuto, facoltà di ingegneria meccanica) e l'assistenza tecnica biomedica (istituto di AME-Helmholtz per assistenza tecnica biomedica, facoltà di medicina).

Ancora è il Direttore dell'Aquisgrana-Maastricht-Istituto per i materiali di Biobased, un istituto fuori confine fra l'università Maastricht, la nl, il Fraunhofer IME (Aquisgrana, GER) e l'università di RWTH Aquisgrana (GER).

Prof. Christian Apel ha studiato l'odontoiatria ed ha lavorato come il dentista e scienziato clinico in 14 anni. Ha posseduto una cattedra di aiuto per la prevenzione sperimentale della carie e la terapia all'università di RWTH Aquisgrana ed ha passare due anni come professore all'università di São Paulo, Brasile. Attualmente lavora come professore associato alla facoltà di medicina dell'università di RWTH Aquisgrana ed è il Direttore vice del dipartimento per Biohybrid & dei tessuti medici, assistenza tecnica medica applicata all'università di RWTH Aquisgrana.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Beckman Coulter Life Sciences - Automation and Genomics. (2018, August 23). Transitioning alla manipolazione liquida automatizzata. News-Medical. Retrieved on August 25, 2019 from https://www.news-medical.net/news/20171006/Transitioning-to-automated-liquid-handling.aspx.

  • MLA

    Beckman Coulter Life Sciences - Automation and Genomics. "Transitioning alla manipolazione liquida automatizzata". News-Medical. 25 August 2019. <https://www.news-medical.net/news/20171006/Transitioning-to-automated-liquid-handling.aspx>.

  • Chicago

    Beckman Coulter Life Sciences - Automation and Genomics. "Transitioning alla manipolazione liquida automatizzata". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20171006/Transitioning-to-automated-liquid-handling.aspx. (accessed August 25, 2019).

  • Harvard

    Beckman Coulter Life Sciences - Automation and Genomics. 2018. Transitioning alla manipolazione liquida automatizzata. News-Medical, viewed 25 August 2019, https://www.news-medical.net/news/20171006/Transitioning-to-automated-liquid-handling.aspx.