Catturando i farmaci di sonno all'insonnia dell'ossequio può aumentare il rischio di caduta per gli adulti più anziani

La cattura dei farmaci medico-raccomandati di sonno per trattare l'insonnia può realmente aumentare il rischio di caduta per gli adulti più anziani, secondo un gruppo dei ricercatori di sonno.

Il problema può provenire dalla gente più anziana che continua a catturare i farmaci di sonno lungamente dopo che dovrebbero, ha detto Orfeu Buxton, professore associato di salubrità biobehavioral, Penn State.

“L'importanza per me -- personalmente e professionale -- è quello che questo abbina che cosa ho ascoltato dei gerontologists e dei medici che curano i pazienti più anziani assistere-vivere ed alle case di cura,„ ha detto Buxton. “Tanti adulti più anziani entrano tardi in cura di un medico nella vita con un carico enorme del farmaco. Stanno richiedendo i farmaci di sonno per anni, o le decadi ed è il problema del medico per ottenerli fuori dei farmaci che non sono più appropriati a quell'età.„

I farmaci, che includono i sonniferi in pillole -- alcuni di cui siano gli ipnotici calmanti -- abbia spesso effetti secondari che causano i problemi con bilanciamento, memoria e consapevolezza situazionale, secondo Buxton ed i suoi colleghi, Soomi Lee, professore di aiuto della ricerca nella salubrità biobehavioral, Penn State e Tuo-Yu Chen, assistente universitario visualizzante, facoltà di medicina di Duca-NUS Graduate e una filiale internazionale della facoltà al centro di Penn State per invecchiamento sano, che riferiscono i loro risultati nella questione attuale di sonno.

Più probabilmente una persona incontra difficoltà che dorme, più probabilmente stanno andando essere alti e camminando intorno nello scuro alla notte,„ ha detto Buxton. “Potreste pensare che se hanno un farmaco medico-prescritto di sonno che il rischio di caduta potrebbe andare giù perché essi resterebbe a letto, ma non fa. Peggiora.„

Le cadute sono una preoccupazione importante di salubrità per gli adulti più anziani e uno sforzo costoso sul sistema americano di salubrità, secondo i ricercatori. Più di 30 per cento degli adulti hanno invecchiato 60 chi vivono da sè -- abitazione della comunità -- caduta ogni anno. I costi per le cadute nella popolazione dell'adulto più anziano è stimato a $23,3 miliardo.

Buxton suggerisce che gli approcci in relazione con non a trattare i disordini di sonno possano essere più efficaci per gli adulti più anziani e non metterli a rischio delle cadute aumentate.

“Se incontrate difficoltà che dormite il trattamento più efficace è terapia comportamentistica conoscitiva per insonnia -- CBTi -- quale insegna a pazienti come imparare dormire bene ancora,„ ha detto Buxton. “Al contrario, i farmaci hanno molte conseguenze non intenzionali che peggiorano con l'età successiva e con la durata di cattura loro. Quasi tutti i farmaci di sonno sono significati soltanto per uso a breve termine e perfino le indicazioni a lungo termine di uso sono supposte di essere sull'ordine delle settimane, non decadi.„

I ricercatori egualmente hanno trovato un collegamento fra il numero dei sintomi di insonnia e cadono rischio. I quattro sintomi di insonnia -- disturbi la caduta addormentata, svegliare durante la notte, svegliare troppo presto e non ritenere riposato -- tutti hanno aumentato i rischi di cadute per gli adulti più anziani, secondo i ricercatori.

La probabilità di una caduta va costantemente verso l'alto da 28 per cento per gli adulti più anziani senza i sintomi di insonnia, a 40 per cento per gli adulti più anziani che riferiscono quattro sintomi differenti di insonnia, secondo i ricercatori. Tuttavia, il rischio di cadute per quelli che catturano la medicina medico-prescritta di insonnia era sempre più alto per gli adulti più anziani con insonnia, anche coloro che ha avuto tutti e quattro i sintomi di insonnia. Buxton ha detto che la ricerca futura dovrebbe essere puntata su studiando i modi migliorare il sonno degli adulti più anziani senza sonniferi in pillole.

“Abbiamo un bisogno urgente di ottenere gli adulti più anziani con insonnia fuori dei farmaci ipnotici, sono controindicati spesso in adulti più anziani,„ ha detto Buxton. “Pensiamo che gli studi seguenti più importanti da fare siano come gestire che trattamento di titolazione con la terapia comportamentistica conoscitiva per assistere gli adulti più anziani che dormono bene senza gli effetti secondari delle droghe ipnotiche.„

I dati usati ricercatori dalla salubrità e dalla pensione studiano, uno studio longitudinale che caratterizza un campione rappresentativo di 6.882 Americani dall'istituto nazionale su invecchiamento.

“I dati di ore sono pubblicamente - l'insieme di dati disponibile ed i dati raccolti erano circa gli stili di vita degli adulti più anziani ed il loro stato di salute, in modo da questi adulti più anziani erano ben funzionanti, adulti più anziani dell'comunità-abitazione invecchiati 65 e più vecchio negli Stati Uniti,„ ha detto Lee. “Penso che siano equi dire che sono nazionalmente rappresentativi di questo gruppo. Inoltre, questo è uno dei primi studi che rivelano le associazioni longitudinali del carico di insonnia e dormono farmaci con le cadute.„