Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori canadesi segnano il nuovo gene con esattezza collegato all'allergia dell'arachide

I ricercatori canadesi hanno segnato un nuovo gene con esattezza connesso con l'allergia dell'arachide, offrente ulteriore prova che i geni svolgono un ruolo nello sviluppo delle allergie alimentari e dell'apertura della porta alla ricerca futura, ai sistemi diagnostici migliori ed alle nuove opzioni del trattamento.

Il gene, chiamato c11orf30/EMSY (EMSY), già è conosciuto per svolgere un ruolo in altri termini in relazione con l'allergia, quali eczema, asma e rinite allergica. Questo studio è il primo per associare il luogo di EMSY con l'allergia alimentare e questi risultati suggeriscono che il gene svolga un ruolo importante nello sviluppo non appena dell'allergia alimentare ma anche della predisposizione allergica generale. I risultati sono stati pubblicati oggi nel giornale dell'allergia e dell'immunologia clinica: http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0091674917315749

Ricercatori DRS Denise Daley (professore associato, l'università di British Columbia, centro per innovazione cuore-polmoni all'ospedale di St Paul, Vancouver, BC) ed Ann Clarke (professore, università dell'allergene di Calgary, scuola di medicina di Cumming, Calgary, ab; Professore dell'aggiunta, McGill University, Montreal, controllo di qualità) piombo la ricerca.

“L'allergia alimentare è il risultato sia dei fattori genetici che ambientali, ma ci sono sorprendente pochi dati per quanto riguarda la base genetica di questa circostanza,„ dice il Dott. Daley, una presidenza della ricerca del livello II Canada a St Paul in epidemiologia genetica delle malattie complesse comuni. “La scoperta di questo collegamento genetico ci dà una maschera più completa delle cause delle allergie alimentari e questa potrebbe finalmente aiutare medici ad identificare i bambini al rischio.„

L'allergia dell'arachide si sviluppa nella vita in anticipo e raramente è sorpassata. Approssimativamente un per cento degli adulti canadesi e fra due e tre per cento dei bambini canadesi è commovente ed i sintomi possono essere severi e perfino pericolosi.

Per il loro studio, i ricercatori hanno analizzato il DNA da 850 persone con un'allergia dell'arachide reclutate dalla registrazione canadese di allergia dell'arachide (CanPAR) e da quasi 1.000 persone senza un'allergia dell'arachide. Il gruppo ha scandito oltre 7,5 milione marcatori genetici attraverso il DNA con uno studio genoma di ampiezza di associazione (GWAS) che cerca le bugne quanto a cui i geni potrebbero contribuire ad un rischio aumentato di sviluppare le allergie alimentari. Il gruppo egualmente ha analizzato i risultati altri da sei studi genetici dalle popolazioni americane, australiane, tedesche e olandesi.

Che cosa hanno trovato era quei EMSY è stato associato con un rischio aumentato sia di allergia che di allergia alimentare dell'arachide ed altre cinque posizioni del gene egualmente sono sospettate per essere comprese.

Il Dott. Yuka Asai, un ricercatore dell'allergene e assistente universitario il Dott. Aida Eslami, un collega postdottorale all'apprendista dell'università e dell'allergene della regina all'università di British Columbia, era co-primi autori sul documento.

“Il nostro gruppo precedentemente aveva pubblicato i risultati che un difetto nel gene di filaggrin può aumentare il rischio di bambino che sviluppa un'allergia alle arachidi,„ dice il Dott. Asai. Tuttavia, le mutazioni nel gene di filaggrin erano soltanto presenti in 20 per cento dei casi allergici, precisa, in modo da significa che “questo studio di GWAS era critico a fare più indicatore luminoso sui meccanismi specifici del gene a gioco.„

“Una delle transenne nello sviluppare i nuovi trattamenti per le allergie alimentari sta identificando i geni specifici e vie che dobbiamo mirare a,„ aggiunge il Dott. Eslami. “Questi risultati indicano che EMSY potrebbe essere un obiettivo utile per i trattamenti di predizione e di gestione di allergia alimentare in futuro.„