Sistema nervoso alterato restore delle guaine di Mielina nel lungo raggio

Nel sistema nervoso centrale degli esseri umani e di tutti i altri mammiferi, una guaina isolante vitale composta di lipidi e le proteine intorno alle guide delle fibre nervose accelerano i segnali elettrici o gli impulsi nervosi che dirigono i nostri organismi camminare, parlare, respirare, inghiottire o eseguire tutto l'atto fisico sistematico.

Ma le malattie del sistema nervoso, compreso la sclerosi a placche (MS) nella gente, degradano questo isolante essenziale conosciuto come mielina, interrompente il flusso di informazione fra il cervello e l'organismo, alterante il movimento, attenuante la visione e smussante la capacità di funzionare normalmente.

E mentre gli scienziati lungamente hanno studiato la mielina e capiscono il suo ruolo nella malattia quando si degrada, si sono scervellati come la mielina si ripara naturalmente e se le guaine assottigliate che sono un marchio di garanzia del sistema nervoso curativo sono adeguate per il ripristino dei circuiti del cervello nel lungo raggio.

Questo settimana (23 ottobre 2017), in uno studio pubblicato negli Atti delle guaine rinnovate ma sottili dell'Accademia Nazionale delle Scienze, un gruppo dei ricercatori dall'Università di Wisconsin-Madison riferisce quello in animali longevi, di mielina sono abbastanza per ripristinare il sistema nervoso alterato e possono agire in tal modo per anni dopo l'inizio della malattia.

I risultati del gruppo rinforzano l'idea che le guaine di mielina sottili sono un indicatore valido e persistente del remyelination, un'ipotesi sfidata tramite l'altra ricerca recente. “Poichè il solo biomarcatore della riparazione della mielina disponibile questo ci avrebbe lasciati senza alcuni mezzi di identificazione o di misura della riparazione della mielina,„ spiega Ian Duncan, un esperto sulle malattie demyelinating al Banco diUW-Madison di Medicina Veterinaria Ed all'autore senior di nuovo studio.

Duncan ed il suo gruppo hanno esaminato una malattia genetica unica che affligge naturalmente Weimaraners, una razza del cane che come 12 - ai cuccioli di 14 giorni sviluppi un tremito e una perdita di coordinamento severi. La circostanza è conosciuta per accadere mentre lo sviluppo della guaina di mielina in parti del sistema nervoso centrale del cane è ritardato. I sintomi gradualmente diminuiscono e nella maggior parte dei casi scompaiono complessivamente entro 3-4 mesi dell'età.

“Questa è una mutazione molto diffusa nella razza,„ dice Duncan, notante quella riparazione della mielina che imita che cosa è veduto in remyelination è conosciuto per accadere in questi cani poichè le fibre nervose ringiovanite hanno una guaina di mielina assottigliata.

Il nuovo studio di Wisconsin è stato permesso mentre 13 anni fa due cuccioli di Weimaraner, littermates, sono stati veduti mentre i pazienti al Banco di Medicina Veterinaria E di Duncan potevano mantenere il contatto con i proprietari dopo i cani sono stati adottati e recuperare i campioni del tessuto spinale dopo che i cani hanno vissuto fuori le loro vite. Mentre sono invecchiato, i cani hanno esibito pochi segni del tremito e sono stati reputati fino a 13 anni “neurologico normali„.

Lo scopo dello studio, dice Duncan, era di confermare che le guaine di mielina sottili hanno persistito e supportato la funzione neurologica normale.

Per spiegare i risultati, Duncan egualmente ha esaminato un termine in caponi, le altre specie longeve che è stato indicato completamente per recuperare la funzione di sistema nervoso dopo il demyelination. In particolare, il gruppo di Duncan era interessato in remyelination dei nervi ottici.

Che l'elemento dello studio, esaminante il remyelination due anni dopo che l'inizio della circostanza, Duncan nota, è un esempio “del demyelination e del remyelination veri. Abbiamo trovato che quasi ogni fibre nervose ottiche remyelinated con una guaina di mielina sottile, che è importante per la comprensione della malattia umana perché nella sclerosi a placche, il nervo ottico siamo spesso i primi da demyelinated.„

I nuovi risultati confermano che il sistema monetario aureo per il remyelination di valutazione è la persistenza a lungo termine delle guaine di mielina sottili, che supportano la funzione e la sopravvivenza delle fibre nervose, note di Duncan. I risultati sono importanti per le malattie come il MS poichè significa che le nuove terapie destinate per promuovere la riparazione della mielina possono essere valutate e quantificate sicuro basato sulla presenza di guaine di mielina sottili.

Sorgente: https://news.wisc.edu/42699-2/