I funzionamenti Interni delle celle hanno sondato dal nuovo nanomanipulator di Kleindiek a UNSW

Il meccanismo di come il lavoro delle cellule è chiave a capire come i tumori si riproducono per metastasi come pure rigenerazione del tessuto ed altre funzioni corporee. Il trattamento del mechanotransduction, o come una cella converte gli stimoli fisici in risposta elettrica è fondamentale a queste comprensioni.

Suggerimento del manipolatore di Kleindiek MM3A-LM (cima) “che colpisce precisamente„ una schiera della colonna (cerchi leggeri) per stimolare una cella.

Il Dott. Kate Poole al Dipartimento della Fisiologia a UNSW è una guida nel campo del mechanotransduction. Il Suo gruppo egualmente lavora con il vertice di EMBL (Laboratorio Europeo di Biologia Molecolare) Australia per Singola Scienza della Molecola e sta effettuando la ricerca di avanguardia sulle molecole che sono prodotte dopo l'esposizione ad uno stimolo meccanico e su come interpretano queste molecole.

Una delle parti provocatorie della sua ricerca è di potere “colpire„ le celle ad un modo preciso e ripetibile al livello cellulare che ripiega le circostanze fisiologiche. Per raggiungere questa, coltiva le celle su una schiera della colonna, analoga di un letto dei chiodi microscopico. Può poi colpire le celle facendo uso di diverse colonne facendo uso di un nanomanipulator controllato piezo-elettrico che è abbastanza delicato applicare un caricamento specifico senza rompere la membrana cellulare.

La ricerca che il Dott. Poole sta realizzando a UNSW cattura il lavoro che ha fatto durante la sua ricerca postdottorale al Centro Massimo di Delbrück per Medicina Molecolare a Berlino al livello seguente. Nel suo laboratorio là, hanno usato un nanomanipulator di Kleindiek MM3A-LM ed ha detto, “l'impostazione lavorata incredibilmente bene„ e “là non era modo che sterà andando usare qualche cosa che non fosse il Kleindiek„. Così, il suo laboratorio in Australia, ora è fornito dei due degli stessi nanomanipulators.

Mentre il suo lavoro su biologia cellulare è largamente applicabile nella ricerca medica, sceglie di mettere a fuoco su due aree principali:

  • Come le celle in cartilagine rispondono agli stimoli meccanici che ha pertinenza con osteoartrite, uno stato degenerante che pregiudica 1 in 11 Australiano o oltre 2,1 milione di persone
  • Come celle che migrano con il senso dell'organismo i meccanismi dei loro dintorni che forniranno le comprensioni in come le cellule tumorali si dividono e si spargono

Entrambi campi di ricerca sono di grande importanza in Australia con oltre 2 milione Australiani che soffrono dall'osteoartrite (2015 dati dall'Istituto Australiano di Sanità e di Sicurezza Sociale), mentre l'Australia che ha il più alta incidenza del melanoma nel mondo (Istituto del Melanoma dell'Australia).

Sorgente: www.axt.com.au

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    AXT Pty Ltd. (2019, June 19). I funzionamenti Interni delle celle hanno sondato dal nuovo nanomanipulator di Kleindiek a UNSW. News-Medical. Retrieved on October 17, 2019 from https://www.news-medical.net/news/20171030/Inner-workings-of-cells-probed-by-new-Kleindiek-nanomanipulator-at-UNSW.aspx.

  • MLA

    AXT Pty Ltd. "I funzionamenti Interni delle celle hanno sondato dal nuovo nanomanipulator di Kleindiek a UNSW". News-Medical. 17 October 2019. <https://www.news-medical.net/news/20171030/Inner-workings-of-cells-probed-by-new-Kleindiek-nanomanipulator-at-UNSW.aspx>.

  • Chicago

    AXT Pty Ltd. "I funzionamenti Interni delle celle hanno sondato dal nuovo nanomanipulator di Kleindiek a UNSW". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20171030/Inner-workings-of-cells-probed-by-new-Kleindiek-nanomanipulator-at-UNSW.aspx. (accessed October 17, 2019).

  • Harvard

    AXT Pty Ltd. 2019. I funzionamenti Interni delle celle hanno sondato dal nuovo nanomanipulator di Kleindiek a UNSW. News-Medical, viewed 17 October 2019, https://www.news-medical.net/news/20171030/Inner-workings-of-cells-probed-by-new-Kleindiek-nanomanipulator-at-UNSW.aspx.