La ricerca può spiegare perché la malattia di gomma è collegata ai problemi del cuore

La malattia di cuore e gli impedimenti grassi nelle arterie vanno di pari passo. Ma la nuova prova suggerisce che le molecole grasse potrebbero venire non solo da cui mangiate, ma dai batteri nella vostra bocca, scienziati di UConn di rapporto nell'edizione del 16 agosto del giornale di ricerca sui lipidi. La ricerca può spiegare perché la malattia di gomma è associata con disturbi cardiaci.

Gli attacchi di cuore ed i colpi sono le crisi che notiamo, ma derivano da un trattamento lento di aterosclerosi, dell'indurimento e di ostruzione delle arterie con le sostanze grasse chiamate lipidi. Le celle immuni attaccano alle pareti dei vasi sanguigni, puliscono i lipidi e si moltiplicano. Le pareti del vaso sanguigno infiammano e si ispessiscono come le celle di muscolo liscio che le allineano cambiamento, il gonfiamento e dividentesi per creare le placche, gli impedimenti e le crescite warty chiamate atheromas.

Per un tempo molto molto, medici ed i ricercatori hanno supposto che i lipidi sono venuto dal cibo dell'alimento grasso e ricco di colesterolo. Ma la ricerca non ha confermato questa; qualche gente che mangia un gran numero di alimenti che abbiamo pensato eravamo le sorgenti del grasso, quali le uova, burro, pesce grasso e carne, necessariamente non sviluppa la malattia di cuore.

I ricercatori di UConn ritengono che possano risolvere la parte del puzzle. Facendo uso dell'analisi chimica attenta dei atheromas raccolti dai pazienti da un collega all'ospedale di Hartford, hanno trovato i lipidi con un'impronta chimica a differenza di quelli dagli animali affatto. Invece, questi lipidi sconosciuti vengono da una famiglia specifica dei batteri.

“Sempre li chiamo errori grassi perché preparano così tanto il lipido. Stanno spargendo costantemente le vescichette minuscole dei lipidi. Assomiglia ai mazzi di uva,„ su un disgaggio batterico, dice Nichols franco, un periodontist di salubrità di UConn che studia il collegamento fra la malattia di gomma e l'aterosclerosi. I batteri, chiamati Bacteroidetes, fanno i grassi distintivi. Le molecole hanno acidi grassi insoliti con le catene ramificate ed i numeri dispari dei carboni (mammiferi non preparano tipicamente gli acidi grassi a catena neanche ramificati o gli acidi grassi con i numeri dispari dei carboni).

Xudong Yao, un professore associato di UConn di chimica che ha analizzato i campioni del lipido, dice che le differenze chimiche fra i lipidi batterici ed umani provocano le differenze sottili del peso fra le molecole. “Abbiamo usato queste differenze del peso e spettrometri di massa moderni per misurare selettivamente la quantità dei lipidi batterici in campioni umani per collegare i lipidi ad aterosclerosi,„ dice. “L'istituzione di un tal collegamento è un primo punto per tracciare i lipidi come indicatori per la diagnosi iniziale di malattia.„

Le profonde differenze chimiche fra i lipidi di Bacteroidetes ed i lipidi indigeni del corpo umano possono essere la ragione che causano la malattia, suggeriscono Nichols. Le celle immuni che inizialmente attaccano alle pareti del vaso sanguigno e raccolgono i lipidi li riconoscono come non Xeros. Queste celle immuni reagiscono ai lipidi e provocano i campanelli d'allarme.

Il gruppo di Yao e di Nichols egualmente ha indicato che malgrado essere lipidi non indigeni, i lipidi di Bacteroidetes potrebbero essere ripartiti per un enzima nell'organismo quel lipidi di trattamenti nel prodotto base per fare il infiammazione-miglioramento delle molecole. Così i lipidi di Bacteroidetes hanno un doppio whammy sui vasi sanguigni: il sistema immunitario li vede come segnale dell'invasione batterica e poi gli enzimi li scompongono e sovralimentano l'infiammazione.

Malgrado la distruzione che provocano, non è i batteri stessi di Bacteroidetes che invadono. Solitamente, questi batteri restano felicemente nella bocca e nel tratto gastrointestinale. Se le circostanze sono giuste, possono causare la malattia di gomma nella bocca, ma non infettare i vasi sanguigni. Ma i lipidi producono facilmente il passaggio tramite le pareti cellulari e nella circolazione sanguigna.

Il punto seguente nella ricerca è di analizzare le fette sottili di atheroma per localizzare esattamente dove i lipidi batterici stanno accumulando. Se possono mostrare che i lipidi Bacteroidetes-specifici stanno accumulando all'interno del atheroma, ma non nella parete normale dell'arteria, che sarebbe prova in modo convincente che questi lipidi insoliti sono associati specificamente con formazione del atheroma e quindi contribuire alla malattia di cuore.