Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I giovani adulti dipendenti da marijuana e dall'alcool meno probabilmente per raggiungere gli scopi di vita, studio trova

La nuova ricerca presentata oggi alla riunione annuale 2017 ed all'Expo di APHA ha esaminato l'effetto di uso e di dipendenza della marijuana dal risultato di vita in giovani adulti. Lo studio ha trovato che i giovani adulti dipendenti da marijuana e dall'alcool erano meno probabili raggiungere gli scopi adulti di vita, definiti dallo studio come il risultato educativo, l'occupazione a tempo pieno, il matrimonio e potenziale economico del sociale.

Ricercatori con i dati esaminati salubrità di UConn dallo studio di collaborazione sulla genetica di alcolismo, di supporto dall'istituto nazionale su abuso di alcool e su alcolismo. Studi gli oggetti inclusi 1.165 giovani adulti, di cui le abitudini in primo luogo sono state valutate all'età 12 e poi ad intervalli biennali finché non abbiano avute luogo fra 25 e 34 anni.

Lo studio ha trovato che, il camice, persone che dipendevano sia da marijuana che dall'alcool ha mostrato i livelli più bassi del risultato educativo, era meno probabile essere impiegato a tempo pieno, era meno probabile sposarsi ed ha avuto potenziale economico sociale più basso.

La ricerca egualmente ha rivelato che la dipendenza può avere un effetto più severo sui giovani. I giovani dipendenti hanno veduto meno risultato attraverso tutte e quattro le misure, mentre le donne dipendenti erano meno probabili ottenere un grado di istituto universitario ed hanno avute potenziale economico sociale più basso, ma la loro probabilità di ottenere l'occupazione a tempo pieno o del matrimonio non era significativamente commovente.

“Questo studio ha trovato che l'uso cronico della marijuana nell'adolescenza è stato associato negativamente con il raggiungimento delle pietre miliari inerenti allo sviluppo importanti nella giovane età adulta. La consapevolezza degli effetti deleteri potenziali della marijuana sarà muoversi importante in avanti dato il movimento corrente negli Stati Uniti verso legalizzazione della marijuana per uso ricreativo/medicinale,„ ha detto lo studio l'autore Elizabeth Harari, MD. La ricerca di Harari è stata supportata dal vincitore Hesselbrock, dal PhD e dalla tolleranza Chan, PhD.