Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Studi i punti al romanzo, l'efficace trattamento per i pazienti del CKD con l'acidosi metabolica

I Pazienti con la malattia renale cronica (CKD) sviluppano spesso una circostanza chiamata l'acidosi metabolica, che è caratterizzata da uno squilibrio all'nell'escrezione relativa di produzione acida. Un nuovo studio che compare in un'edizione imminente del Giornale Clinico della Società Americana della Nefrologia (CJASN) indica un trattamento novello per l'acidosi metabolica che può essere una cassaforte e un'efficace alternativa alle terapie correnti.

In pazienti con il CKD, l'acidosi metabolica accelera la progressione della malattia renale verso insufficienza renale, aumenta la ripartizione del muscolo, peggiora la malattia dell'osso che accompagna l'insufficienza renale e può aumentare il rischio di morte prematura. L'acidosi Metabolica è diagnosticata dall'più bassi la concentrazione ed il trattamento del normale nel bicarbonato del siero comprende spesso il completamento dell'alcali con il bicarbonato di sodio orale; tuttavia, questo trattamento richiede spesso l'ingestione del un gran numero sodio che può peggiorare l'ipertensione ed il sovraccarico del liquido e può piombo al peggioramento dell'edema ed all'infarto congestivo nei pazienti del CKD con questi comorbidities comuni. Altre composizioni nell'alcali quale il citrato di sodio, bicarbonato di potassio ed il carbonato di calcio egualmente è stato suggerito, ma consegnano le quantità significative di sodio, di potassio, o di calcio al paziente.

In uno studio promosso dal produttore della droga, Tricida Inc., David Bushinsky, il MD (Università di Scuola di Medicina di Rochester) ed i suoi colleghi hanno verificato un approccio novello a trattare l'acidosi metabolica: la somministrazione per via orale di un polimero non assorbente ha chiamato TRC101 che lega a ed elimina l'acido dal tratto gastrointestinale e quindi aumenta il bicarbonato del siero. “Contrariamente al bicarbonato di sodio e ad altre composizioni che neutralizzano l'acido mentre però consegnando il sodio o altri counterions, TRC101 è stato destinato per legare selettivamente l'acido cloridrico nel tratto gastrointestinale e per espellere l'acido cloridrico rilegato con le feci senza consegnare alcun counterion,„ ha spiegato il Dott. Bushinsky.

Nella loro prova primo in umana, i ricercatori hanno ripartito le probabilità su 135 pazienti con il CKD e l'acidosi metabolica che erano su una dieta controllata ai 14 giorni con placebo o 1 di 4 TRC101 regimi di dosaggio (1,5 g, 3 g, o 4,5 g due volte al giorno; 6 g una volta giornalmente). Dopo il trattamento, i pazienti sono stati scaricati e seguito stati per i 7-14 giorni.

Tutti I regimi TRC101 hanno aumentato il bicarbonato del siero dal riferimento alla conclusione del trattamento in un modo statisticamente significativo e clinicamente significativo, con la maggior parte dei pazienti su TRC101 che vedono maggior di 3 aumenti di mEq/L dal riferimento in due settimane. Più Ulteriormente, tutti i gruppi del trattamento TRC101 hanno mostrato un importante crescita in bicarbonato del siero in 72 ore della prima dose. Fra i pazienti che catturano TRC101, il bicarbonato del siero era normalizzato alla conclusione del trattamento in 35% dei pazienti ed aumentato almeno da 4 mEq/L in 39% dei pazienti. Dopo la sospensione di TRC101, il bicarbonato del siero è diminuito quasi ai livelli del riferimento in 2 settimane. Tutti Gli eventi avversi erano delicati o moderati, con gli eventi gastrointestinali più comuni. D'importanza, gli elettroliti del siero all'infuori del bicarbonato del siero (quali sodio, potassio e calcio) non sono cambiato durante il trattamento con TRC101 e tutti i pazienti hanno terminato lo studio.

“Questo studio ha dimostrato che TRC101 ben-è stato tollerato nei pazienti del CKD con l'acidosi metabolica ed il trattamento con TRC101 piombo ad una rapida ed ha sostenuto l'aumento medio in bicarbonato del siero,„ ha detto il Dott. Bushinsky. “Se gli studi più a lungo termine supportano questi risultati iniziali, TRC101, un novello, senza counterion, il polimero non assorbente, può essere un nuovo approccio terapeutico importante per il trattamento dell'acidosi metabolica cronica nei pazienti del CKD.„

In un editoriale accompagnante, Denver Brown, MD e Michal Melamed, il MD, il MHS (Istituto Universitario di Albert Einstein di Medicina/Centro Medico di Montefiore) hanno notato che gli studi supplementari dovrebbero anche includere i pazienti più diversi, compreso razziale/minoranze etniche e quelli con i livelli elevati del glucosio e di pressione sanguigna che nello studio corrente. “Eventualmente l'introduzione di TRC101 piombo ad interesse continuato nella comprensione come e perché i nefrologi dovrebbero trattare l'acidosi metabolica nel CKD,„ hanno scritto.

Sorgente: http://www.asn-online.org/