Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori trovano le impronte molecolari distinte nella sindrome di fatica e nella malattia croniche della guerra del Golfo

I ricercatori al centro medico di Georgetown University hanno trovato le impronte molecolari distinte in due psicologici lunghi di disordini del cervello probabilmente in origine -- sindrome di fatica e (CFS) malattia croniche della guerra del Golfo (GWI).

Inoltre, il lavoro supporta un'osservazione precedente dai ricercatori di GUMC di due varianti di GWI. I disordini dividono le comunanze, quali dolore, fatica, disfunzione conoscitiva ed esaurimento dopo l'esercizio.

Il loro studio, pubblicato nei rapporti scientifici, stende il fondamento stato necessario per capire la diagnosi di questi disordini per e trattarli efficacemente, dice il ricercatore senior, James N. Baraniuk, il MD, professore di medicina alla scuola di medicina di Georgetown University. Narayan Shivapurkar, PhD, assistente universitario dell'oncologia alla facoltà di medicina ha funzionato con Baraniuk sulla ricerca.

I cambiamenti in chimica del cervello -- osservato nei livelli di miRNAs che girano la produzione della proteina inserita/disinserita -- sono stati veduti 24 ore dopo la guida della bici fissa per 25 minuti.

“Vediamo chiaramente tre reticoli differenti nella produzione del cervello di queste molecole nel gruppo di CFS ed i due fenotipi di GWI,„ dice Baraniuk. “Questi notizie saranno ben ricevute dai pazienti che soffrono da questi disordini che sono mal diagnosticati ed invece possono essere trattati per la depressione o altri disturbi mentali.„

Influenze croniche di sindrome di fatica fra 836.000 e 2,5 milione Americani, secondo un'accademia nazionale del rapporto della medicina. Il disordine era probabilmente psicosomatico fino ad un esame 2015 di 9.000 articoli in 64 anni di ricerca indicati le cause biologiche non specificate. Eppure, non c'è nessuna diagnosi o trattamento definitiva disponibile.

La malattia della guerra del Golfo si è sviluppata in più di un quarto dei 697.000 veterani assegnati alla guerra del Golfo Persico 1990-1991, Baraniuk ed i suoi colleghi hanno riferito nel lavoro più in anticipo.

I veterani di guerra del Golfo sono stati esposti alle combinazioni di gas nervini, antiparassitari ed altri prodotti chimici tossici che possono avviare i problemi conoscitivi, gastrointestinali ed altri cronici di dolore, Baraniuk dice. Sebbene i meccanismi rimangano sconosciuti, lo studio fornisce le comprensioni significative in chimica del cervello che può ora essere studiata.

Questo studio ha messo a fuoco su liquido spinale di CFS, di GWI e degli oggetti di controllo che hanno acconsentito per avere una foratura lombare. I rubinetti spinali prima che l'esercizio mostrasse i livelli del miRNA erano gli stessi in tutti i partecipanti. Al contrario, i livelli del miRNA in liquido spinale erano significativamente differenti dopo l'esercizio. Il CFS, il controllo e due sottotipi dei gruppi di GWI hanno avuti reticoli distinti di cambiamento. Per esempio, gli oggetti di CFS che si sono esercitati avevano diminuito livella di 12 mRNAs differenti, confrontato a coloro che non si è esercitato.

Il miRNA cambia nei due sottotipi di GWI aggiunge ad altre differenze causate dall'esercizio. Salti sviluppati un sottogruppo nella frequenza cardiaca oltre di 30 battimenti quando stare su quello è durato i due - tre giorni dopo l'esercizio. L'imaging a risonanza magnetica ha mostrato che hanno avuti più piccoli tronchi cerebrali nelle regioni che frequenza cardiaca di controllo e non hanno attivato i loro cervelli quando fa un compito conoscitivo. Al contrario, l'altro sottogruppo non ha avuto alcuna frequenza cardiaca o il tronco cerebrale cambia, ma ha reclutato le regioni supplementari del cervello per completare una prova di memoria. I due gruppi erano differenti l'uno dall'altro come provenivano dal gruppo di controllo.

L'individuazione dei due reticoli patofisiologici distinti del cervello del miRNA in pazienti che riferiscono la malattia della guerra del Golfo “aggiunge un altro livello di prova alla neuropatologia di sostegno nelle due manifestazioni differenti della malattia della guerra del Golfo,„ dice.

Baraniuk aggiunge che i livelli del miRNA in questi disordini erano differenti da quei che siano alterati nella depressione, in fibromialgia e nel morbo di Alzheimer, ulteriore CFS di suggerimento e GWI sono malattie distinte.