Raccomandazioni impedire le ospedalizzazioni dell'infarto

Dal Cardiologo Kariann Abbate, M.D., Specialista dell'Infarto, Cura per le Donne, Gruppo Medico del Cuore della Valle

L'Infarto (HF) pregiudica circa 5,7 milione adulti negli Stati Uniti secondo il Centri Per Il Controllo E La Prevenzione Delle Malattie. Se non gestito correttamente, l'HF può piombo per frequentare le ospedalizzazioni. Un'ospedalizzazione dell'infarto dovrebbe essere osservata come evento della sentinella. La sopravvivenza Quinquennale dopo che un'ospedalizzazione dell'infarto è soltanto 20 per cento, una prognosi che è peggiore della maggior parte del cancro diagnostica. D'importanza, se l'HF è gestita correttamente dal gruppo nei dei clinici esperti dell'infarto, la prognosi e la qualità di vita può migliorare.

Secondo l'Associazione Americana del Cuore (AHA), i sintomi più comuni dell'HF includono:

  • Dispnea (dispnea)
  • Tosse o ansare Persistente
  • Accumulazione di liquido in eccesso nei tessuti dell'organismo (edema)
  • Fatica
  • Mancanza di appetito, nausea
  • Confusione, pensiero alterato
  • Frequenza cardiaca Aumentata

Per i pazienti è importante essere informato circa i sintomi di infarto. Avvisando il vostro personale sanitario di assistenza ai cambiamenti sottili nei sintomi può impedire un'ospedalizzazione dell'infarto e permettere che viviate una vita completa e produttiva. I Segni ed i sintomi al video sono:

  • Obesità > di tre libbre in un giorno o di cinque libbre in una settimana
  • Gonfiando nelle caviglie o in altre parti del corpo
  • Difficoltà che respira
  • Difficoltà che esegue le attività del quotidiano che vivono dovuto dispnea o fatica
  • Ritenendo come uno ha “l'influenza„
  • Sventatezza o vertigini
  • Dolore toracico

Ci sono molti efficaci trattamenti per i pazienti con infarto. Sotto sono i farmaci comuni usati per contribuire a rinforzare i cuori indeboliti e/o a gestire i sintomi di congestione.

  • Inibitore (ACE) dell'Enzima di Conversione dell'Angiotensina
  • Stampo del Ricevitore dell'Angiotensina (ARB)
  • Inibitore di Neprilisina del Angiotensina-Ricevitore (ARNI)
  • Diuretico
  • Digossina Betabloccante
  • Imdur/idralazina

In pazienti con i cuori indeboliti, i cardioverter-defibrillatori impiantabili (ICD), la terapia resynchronization cardiaca (CRT), le unità di aiuto ventricolari sinistre (LVAD), o il trapianto cardiaco possono essere esplorati. L'intervento coronario Percutaneo (PCI) (anche citato come angioplastia) o l'esclusione di arteria coronaria può essere raccomandata per infarto causato dalla coronaropatia. Per infarto causato dalla malattia valvolare, la sostituzione della valvola può essere raccomandata.

Per contribuire ad impedire le ospedalizzazioni future, il Cuore Nazionale, il Polmone e l'Istituto di Sangue raccomanda:

  • La Cattura di tutti i farmaci prescritti correttamente e riferire tutto il farmaco pubblicano al medico e/o al farmacista del paziente subito
  • Assicurandosi seguire la dieta corretta (per esempio, evitando gli alimenti salati)
  • Prevenzione dell'alcool
  • Minimizzazione del rischio di infezioni respiratorie quali l'influenza e la polmonite con le vaccinazioni

Sorgente: http://toyourhealth.valleyhealth.com/blogs/valleyblogs/november-2017/what-causes-congestive-heart-failure-hospitalizati