Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La nuova droga offre la speranza per i pazienti di osteoartrite che soffrono dal dolore debilitante della mano

L'osteoartrite è l'artrite più prevalente universalmente ed è caratterizzata da dolore cronico e dalla funzione fisica alterata.

Milioni di persone attraverso il Regno Unito soffrono da dolore debilitante della mano dovuto la circostanza e la cura usuale è ibuprofene e droghe antinfiammatorie.

I pazienti solitamente egualmente sono inviati per la fisioterapia della mano, ma alcuni dicono che non possono continuare la terapia a causa del dolore. Tuttavia, la fisioterapia disponibila di partecipazione si rivela essere utile a lungo termine nell'impedire le mani il movimento perdente.

Lo studio dal personale all'università di Londra di St George, indicata che una droga chiamata pregabalin era il trattamento di prova più efficace. I pazienti hanno catturato giornalmente due pillole e sono stati trattati durante il periodo di tre mesi.

Il Dott. Nidhi Sofat, un lettore in reumatologia, ha detto: “L'osteoartrite è il modulo più comune dell'artrite nel mondo e la gente più di di 8m lo ha nel Regno Unito.

“Solitamente, i test farmaceutici per l'artrite sono puntati su che aiutano i pazienti con i problemi nelle loro ginocchia o cinorrodi, ma abbiamo voluto mettere a fuoco sulle mani poichè nessuno realmente aveva studiato prima quell'area.

“Affrontare il dolore significherebbe un miglioramento nel benessere e nella cura generali dei pazienti con questa circostanza. Ciò piombo noi eseguire una prova per provare a spengere i ricevitori di dolore nel cervello per permettere ai pazienti di gestire più facilmente il loro stato.

“Hanno riferito un miglioramento non solo nel dolore, ma anche le loro capacità fare le mansioni quotidiane come la cottura, lavare il condimento. Egualmente hanno usato sei volte meno sollievo di dolore extra che il gruppo del placebo.„

La prova ha compreso dare a 65 pazienti il farmaco differente e riflettere il loro progresso. Durante i pazienti di prova delle droghe sono stati divisi in gruppi ed un gruppo ha catturato il pregabalin, il secondo gruppo ha catturato la duloxetina ed il terzo gruppo ha catturato le pillole del placebo.

Tutte le droghe hanno guardato lo stessi in modo dai pazienti non hanno conosciuto che cosa stavano catturando.

Determinata gente è ad osteoartrite più incline nelle mani, per esempio, donne invecchiate oltre 50.