Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il nuovo eyedropper consegna più precisamente il farmaco con meno spreco ed effetti secondari diminuiti

Un nuovo genere di eyedropper può consegnare le goccioline minuscole del farmaco, trattanti più precisamente l'occhio dei eyedroppers tradizionali, mentre diminuisce residuo ed evitare gli effetti secondari pericolosi. Secondo la ricerca presentata oggi a AAO 2017, la 121st riunione annuale dell'accademia americana dell'oftalmologia, questa tecnologia può risultare essere particolarmente vantaggiosa nel trattamento dell'occhio asciutto e del glaucoma, per cui i pazienti richiedono l'uso quotidiano dei eyedrops medicati che possono costare le centinaia di dollari per una bottiglia che dura soltanto un mese.

I ricercatori all'infermeria dell'occhio e dell'orecchio di New York del monte Sinai hanno indicato che un delivery system del microdose ha raggiunto un effetto del trattamento comparabile ad un eyedropper convenzionale, mentre consegnando meno di quattro volte la quantità di droga. Microdosing egualmente ha diminuito l'esposizione dell'occhio alla droga ed al conservante da 75 - 80 per cento. I pazienti hanno avvertito gli effetti secondari diminuiti, piombo ad un trattamento più delicato.

Mentre la vista delle prerogative del trattamento del glaucoma diminuendo la pressione dentro l'occhio, può anche causare gli effetti secondari dolorosi e irritanti per i pazienti.

L'apertura di un eyedropper convenzionale crea una goccia che è quattro - cinque volte più grande nel volume che l'occhio umano può realmente tenere. Quando le gocce sono troppo grandi, l'overflow funziona giù la fronte di taglio o vuota nell'organismo attraverso le condotte nell'angolo dell'occhio. I eyedrops surdimensionati non sprecano appena il farmaco, essi dosi eccessive l'occhio con il farmaco ed i conservanti tossici che causano gli effetti secondari, quale il rossore, itching, l'irritazione e l'occhio asciutto. Alcuni farmaci attuali possono causare il bordeggiare del cuore troppo veloce, troppo lento o irregolarmente quando troppo è assorbito nell'organismo.

La consegna droga nei volumi molto piccoli e precisi di dosaggio non solo evita il versamento, può anche fare diminuire lo strappo ed il lampeggiamento, quindi limitante la diluizione del farmaco. Il sistema tenuto in mano valutato nello studio ha potuto consegnare le dosi precise e a una cifra sola di microliter del farmaco alla superficie dell'occhio in 80 millisecondi, più rapidamente del lampeggio di un occhio.

Per verificare la sicurezza e l'efficacia di microdosing, i ricercatori hanno consegnato un uso degli oftalmologi della medicina comune dilatare l'allievo ed esaminare la parte posteriore dell'occhio. Microdosing è stato usato per curare un gruppo di pazienti, mentre un contagoccia di occhio convenzionale è stato utilizzato per consegnare la droga ad un altro gruppo.

Hanno trovato che microdosing di alta precisione ha dilatato l'allievo come pure il metodo convenzionale del contagoccia di occhio. Allo stesso tempo, i pazienti microdosed hanno mostrato i livelli più bassi della droga in loro circolazione sanguigna. Egualmente hanno sperimentato significativamente un più a tariffa ridotta degli effetti secondari - 8 per cento rispetto a 66 per cento per i pazienti curati con i eyedrops convenzionali.

“Crediamo che abbiamo sviluppato una tecnologia microdosing di XXI secolo possibile per trasformare il paradigma di 100 anni del eyedropper con moderno, tecnologia astuta di alta precisione,„ abbiamo detto il ricercatore del cavo, Tsontcho Ianchulev, M.D. MPH, professore dell'oftalmologia alla scuola di medicina di Icahn al monte Sinai. È egualmente il Direttore del programma oftalmico della tecnologia dell'innovazione all'infermeria dell'occhio e dell'orecchio di New York dell'ospedale di monte Sinai.

Il Dott. Ianchulev invitare i test clinici supplementari per cominciare entro i 12 mesi prossimi più ulteriormente a valutare la tecnologia per la cura dei pazienti con il glaucoma come pure per dilatazione della pupilla. Crede che le prime formulazioni micro-terapeutiche potrebbero essere disponibili per i consumatori da ora al 2020.

Il Dott. Ianchulev ha notato che l'approccio microdosing potrebbe finalmente essere usato per trattare un'ampia varietà di malattie dell'occhio e di termini, quali l'occhio asciutto, la malattia dell'occhio allergica e le infezioni. Egualmente crede che l'elettronica astuta della piattaforma sia usata per le applicazioni digitali di salubrità, quale il video di conformità sia dai pazienti che dai medici.