L'Esclusione sociale al livello prescolare piombo all'incidenza dei sintomi di ADHD in bambini piccoli

I Bambini che avvertono l'esclusione sociale in scuola materna sono al maggior rischio di cosiddetti “perdenti del banco„ diventanti. I ricercatori Norvegesi stanno studiando che cosa accade ai bambini che sono marginalizzati.

Lungamente è stato conosciuto che i bambini - come gli adulti - possono essere ansiosi e depressi quando li ritengono non appartengono e non hanno buone relazioni del pari. Ma può la mancanza di amici anche pregiudicare le caratteristiche conoscitive come concentrazione, l'attenzione e l'autoregolazione?

Differenza nella ricerca
Il numero dei bambini ADHD-diagnosticati è salito alle stelle. Il Ricercatore Frode Stenseng ritiene che alcuna di questa tendenza potrebbe essere evitata se meno bambini avessero avvertito l'esclusione sociale nella prima infanzia.
Gli esperimenti Più Iniziali con gli studenti sono stati basati sul “bisogno--appartengono teoria„, che suggerisce che la capacità di regolamentare i suoi pensieri e sensibilità fosse indebolita quando una persona ritiene esclusa socialmente. La Ricerca sui bambini piccoli nella stessa situazione non era stata effettuata e “questa è dove abbiamo veduto una differenza nella ricerca,„ dice Stenseng. Corrente è occupato come professore associato all'Università Norvegese di Centro Regionale di Scienza e Tecnologia (NTNU) per la Salute mentale della Gioventù e del Bambino ed il Benessere dell'Infanzia (RKBU) e come professor all'Università della Regina Maud a Trondeim.

Stenseng ha usato i dati dallo studio longitudinale Tidlig Trygg i Trondeim (TTiT) per studiare come i bambini che lottano per stabilire le amicizie stabili in scuola materna si sviluppano col passare del tempo. TTiT è un programma che obiettivi per scoprire perché alcuni bambini sono particolarmente vulnerabili ai problemi psicologici e psicosociali, mentre altri sembrano essere più protetti dalle simili sfide di salubrità.

Emissioni Composte
L'individuazione del main era che i bambini che probabilmente si escludono socialmente in scuola materna ed al banco incontrano maggior difficoltà che altri bambini nel gestire il loro carattere e rabbia. Egualmente lottano ad un maggior grado con le difficoltà di concentrazione e l'alto impulsivity.

“Concretamente, questi capretti si divertono seguire le direzioni, fare la coda su, o sedersi ed ascoltare gli adulti che leggono, dei bambini che vivono con le amicizie sicure,„ dice Stenseng.

I Bambini che sono rifiutati dai pari “rispondono all'esclusione con aggressione e non riescono a capire le strategie per essere accettati nuovamente dentro il gruppo. Lottano con autoregolazione e ricorrono ai comportamenti impulsivi più facilmente, come colpire altri, gridare o soccombere ad altre tentazioni momentanee,„ dice.

Ribaltamento ad non andare d'accordo
La Ricerca indica che i livelli elevati dell'esclusione sociale a 4 anni piombo ad un'incidenza aumentata dei sintomi di ADHD a 6 anni. Lo stesso accade fra 6 e 8 anni.

Molti ricercatori precedentemente hanno indicato che i bambini che sono sconvolti hanno meno amici in banco ed in scuola materna. La ricerca effettuata alla Ricerca Sociale di NTNU indica che l'effetto egualmente va l'altro modo: che i bambini sono non fissi quando non vanno d'accordo. Questi risultati sottolineano quanto importante è di assicurarsi che tutti i bambini in scuola materna ed al banco imparino funzionare bene socialmente.

I capretti Rifiutati sono sollecitati
Il numero dei bambini ADHD-diagnosticati è salito alle stelle. Stenseng crede che alcuno di questo sviluppo potrebbe essere evitato se meno bambini avessero avvertito l'esclusione sociale nella prima infanzia. I Capretti che sono rifiutati dai loro pari possono finire in seguito in un disordine.

“Il grilletto di problemi dell'Amico ha aumentato la produzione degli ormoni di sforzo, che a sua volta indebolisce lo sviluppo delle strutture che del cervello abbiamo bisogno di per autoregolazione, imparare e concentrazione,„ Stenseng dice. “E tristemente, l'esclusione sociale sembra rimanere stabile. Una Volta Che un bambino avverte il rifiuto del pari, questo non è purtroppo probabile cambiare la prossima volta intorno,„ aggiunge.

Stenseng crede il posto di programmi di formazione dell'insegnante troppo poco enfasi sulla comprensione dei questi meccanismi e precisa che sia importante che gli adulti che supportano lo sviluppo dei bambini sono informati delle conseguenze principali che l'esclusione sociale al livello prescolare può avere per il resto della vita scolastica di un bambino.

Il ricercatore egualmente spera che i politici catturino la conoscenza da questa ricerca in considerazione.

“C'è molta conversazione riguardo agli sforzi accademici iniziali. Ma gli sforzi sociali iniziali sembrano essere appena come importante affinchè la capacità dei bambini riescano a scuola,„ dice Stenseng.

Sorgente: https://geminiresearchnews.com/2017/11/friendships-young-children-can-protect-adhd/

Advertisement