Le droghe antimalariche potrebbero trovare un altro uso come trattamenti del cancro, lo studio dice

Le droghe antimalariche la clorochina e idrossiclorochina hanno potuto trovare un altro uso come trattamenti del cancro, secondo un nuovo studio clinico pubblicato in ecancermedicalscience.

I ricercatori dal Repurposing droga nel progetto dell'oncologia (rifaccia), una collaborazione internazionale fra il fondo anticancro, Belgio e a GlobalCures basato a U.S.A., dice che c'è prova per includere queste droghe in ulteriori indagini cliniche.

Gli autori sono eccitati specialmente circa il potenziale per la clorochina e idrossiclorochina mentre la prova suggerisce rendono le celle del tumore più sensibili a trattamento del cancro.

“Che cosa prepara la clorochina e l'idrossiclorochina così interessante è questi meccanismi multipli di atto„, dice Ciska Verbaanderd del fondo anticancro e dell'università di Lovanio, Belgio, primo autore dello studio. “Queste droghe antimalariche agiscono sia sul livello di cellule tumorali che sul microenvironment del tumore. “Studiare questo piombo alle comprensioni scientifiche interessanti nella biologia del tumore, quali l'importanza di autophagy, il sistema vascolare del tumore ed il sistema immunitario.„

“I risultati dall'esame piombo noi credere che queste droghe antimalariche potrebbero offrire il vantaggio clinico significativo per i malati di cancro sicuri, particolarmente congiuntamente ai trattamenti anticancro standard. Ciò dovrebbe essere confermata tramite i risultati clinici supplementari.„

Vikas P. Sukhatme MD ScD, co-fondatore di GlobalCures ed uno degli autori di questo esame, ci ha aggiunti “guarda in avanti con molta anticipazione ai risultati dei 30 agli studi clinici circa in corso che usano la clorochina o l'idrossiclorochina per trattamento del cancro.„

La speranza dei ricercatori è quella con la pubblicazione di questo studio, la consapevolezza aumentata delle applicazioni potenziali introdurrà questi farmaci dal gabinetto di medicina - ed in cura del cancro.

I documenti precedenti dal progetto di rifare hanno esplorato come le medicine economiche e comuni quali i betabloccanti ed i rimedi antifungosi possono “essere repurposed„ ed essere usati come componente dei trattamenti del cancro.