Il progetto di AIDA ottimizza l'uso di vecchi antibiotici per migliore cura paziente

Un consorzio Europeo dei ricercatori ha studiato gli antibiotici della comunità e dell'ospedale di cinque fuori brevetti con i metodi moderni. Hanno integrato i risultati di tre hanno ripartito le probabilità sui test clinici controllati con gli estesi studi non clinici. I risultati di questo progetto Europeo di collaborazione hanno indicato che gli studi clinici in vivo hanno risultati meno favorevoli rispetto alle prove società-patrocinate alle popolazioni pazienti selezionate ed omogenee. Sulla Base dei risultati del progetto, i regimi di dosaggio devono essere aggiornati e l'uso di vecchi antibiotici essere rivisitati.

Riconoscendo il bisogno urgente di ottimizzare l'uso di vecchi antibiotici, l'Unione Europea ha costituito un fondo per il AIDA di collaborazione multinazionale di progetto (che CONSERVA i VECCHI ANTIBIOTICI PER IL FUTURO) per colmare le lacune di conoscenza per cinque vecchi antibiotici. I ricercatori da 11 Paese europeo hanno sfidato i reticoli sistematici di uso e regimi di dosaggio che sono stati sviluppati le decadi fa sopra una base di prova-e-errore. Hanno sollevato queste questioni: è l'uso comune del colistin antibiotico congiuntamente ad un altro antibiotico migliore di quanto utilizzato da solo in pazienti criticamente malati? È un regime d'una sola dose del fosfomycin efficace quanto la terapia convenzionale con nitrofurantoin nell'infezione semplice della vescica? La combinazione di vecchi antibiotici rifampicin+minocycline efficaci come linezolid per le infezioni oralmente trattate dell'interfaccia è causata da MRSA?

Il progetto di AIDA ha compiuto tre ha ripartito le probabilità sulle prove controllate con l'ogni due regimi antibiotici di paragone nelle infezioni causate dai batteri multidrug-resistenti. Le prove sono state destinate per riflettere le situazioni in vivo nella pratica clinica. Ciascuno di questi tre studi clinici è stato collegato a vari laboratorio e studi sugli animali che supportano e che capiscono i risultati di test clinico. La collaborazione dei ricercatori dalle discipline differenti e di riuscito completamento del progetto di AIDA evidenzia la capacità dei gruppi accademici “ricostruisce„ i vecchi antibiotici ed integra gli studi clinici complessi con la ricerca non clinica di alta qualità.

“AIDA sfiderà alcuni reticoli di uso e vecchio credi circa i regimi di dosaggio e la pratica clinica,„ Mouton riassunto di Johan, coordinatore di AIDA ed il Professor all'Università di Rotterdam. Colistin è un antibiotico che non è stato usato per quasi il mezzo secolo ma ha fatto rivivere come efficace trattamento per i batteri più resistenti. Mouton di Johan: “Abbiamo utilizzato il colistin in pazienti criticamente malati basati su poca conoscenza a partire dagli anni 50„. Il progetto di AIDA ha completato l'assunzione dei pazienti del test clinico e contribuisce la prova alla pratica clinica corrente di combinazione del colistin con un carbapenemico nei casi dei batteri carbapenemico-resistenti. Mical Paul, che è Capo delle Malattie Infettive alla Città Universitaria di Sanità di Rambam a Tel Aviv e piombo ripartito le probabilità sulla prova controllata estremamente difficile nei pazienti dell'Unità di Cure Intensive conclusivi: “Trovare la prova basata su un grande test clinico controllato ripartito con scelta casuale che è supportato da informazioni microbiologiche e farmacocinetiche specializzate fornisce le fondamenta per migliore cura paziente„. Il Reclutamento del numero alto dei pazienti criticamente malati infettati dai batteri Gram-negativi più resistenti è considerare come estremamente provocatorio o persino impossibile. Il progetto di AIDA ha completato una tal prova dovuto l'alte motivazione e dedica dei gruppi di medici nell'Israele, in Grecia ed in Italia.

Il trattamento orale d'una sola dose conveniente con fosfomyin nella cistite semplice egualmente è stato sfidato nel progetto di AIDA. Il test clinico controllato ripartito con scelta casuale è stato completato con successo ed i risultati saranno pubblicati presto. I dati Aneddotici avevano indicato un tasso di risposta basso di un d'una sola dose del fosfomycin orale. I risultati di test clinico del progetto di AIDA hanno chiarito questo problema. Di Supporto tramite gli studi e le simulazioni su elaboratore farmacocinetici questi risultati possono avviare un cambiamento nell'uso ed in più studi per definire il migliore regime di dosaggio di fosfomyin orale.

I Vecchi antibiotici sono fuori dal brevetto e nessuna responsabilità convenzionale è definita dell'aggiornamento della conoscenza di queste droghe apprezzate. AIDA ha redatto i dati non clinici e clinici integrati vitali per rinforzare la nostra alla fiducia basata a prova per utilizzare queste vecchie droghe nella pratica clinica quotidiana. “AIDA contribuito a fare luce sull'uso di vecchi antibiotici vitali che possono supportare ulteriori attività delle autorità competenti,„ aggiunge il Mouton di Johan.

Il progetto di AIDA cessa ufficialmente questo anno e continuerà a pubblicare tutti i dettagli che sono stati generati durante la sua vita.

Sorgente: http://www.aida-project.eu/