Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I Ricercatori rilasciano le istruzioni d'offerta di gruppo di dati di open source costruire il microscopio dello smartphone

Aggiunga una nuova cosa alla lista delle mansioni che il vostro smartphone può eseguire. L'Università di ricercatori di Houston ha rilasciato le istruzioni d'offerta di un gruppo di dati di open source ad in costruzione interessato la gente il loro proprio microscopio dello smartphone.

I ricercatori descrivono il trattamento in un articolo pubblicato nell'Ottica Biomedica Precisa, dimostrando che uno smartphone di base fornito di lente getto di inchiostro-stampata economica dell'elastomero può essere convertito in microscopio capace di microscopia di fluorescenza, capace di individuare gli agenti patogeni portati dall'acqua e di eseguire altre funzioni di sistema diagnostico.

Wei-Chuan Shih, professore associato di elettrico e ingegneria informatica, ha detto che microscopia di fluorescenza è “un cavallo di lavoro,„ utilizzato nella biologia, nei sistemi diagnostici medici ed in altri campi per rivelare le informazioni sulle celle e sul tessuto che non possono essere individuati altrimenti. La tecnica permette che più informazioni siano raccolte da liquido, dal tessuto e da altri campioni, ma non ognuna ha accesso ad un microscopio ottico che può usare la fluorescenza.

Potrebbe estendere le tecniche di rappresentazione specializzate fino le zone rurali e paesi in via di sviluppo, Shih ha detto. Ma anche potrebbe avere applicazioni più diffuse, come concedere a viaggiatori con zaino e sacco a pelo un modo semplice di provare ad agenti patogeni in fiumi ed in flussi.

“Realmente speriamo che chiunque che voglia costruire possa,„ ha detto. “Tutti I pezzi possono essere fatti con una stampante 3-D. Non è qualcosa che appartenga appena al laboratorio.„

Il lavoro parzialmente è stato costituito un fondo per con una concessione $100.000 dall'iniziativa di scienza del cittadino del National Science Foundation, di cui incoraggia gli scienziati a trovare i modi ampliare la conoscenza ed accedere a alla ricerca.

Il laboratorio di Shih ha creato una lente economica che può trasformare uno smartphone in un microscopio nel 2015; lui ed i membri del laboratorio hanno creato una società per produrre e distribuire le lenti getto di inchiostro-stampate, che fissano direttamente ad un obiettivo dello smartphone.

Continuano gli sforzi per migliorare su quel trattamento ed in un articolo ha pubblicato più presto questa caduta nell'Ottica che Applicata hanno riferito l'organizzazione della piattaforma - costruita con le parti a basso costo compreso i mattoni di LEGO e le componenti di plastica di rappresentazione - per assicurare l'ispezione di qualità di alto-capacità di lavorazione delle lenti getto di inchiostro-stampate.

Le lenti sono state utilizzate nel lavoro riferito nell'Ottica Biomedica Precisa, che dettaglia come i ricercatori hanno combinato l'illuminazione semplice del LED con una cartuccia stampata 3-D destinata per tenere una lastra di vetro convenzionale. L'attaccatura della cartuccia e dell'indicatore luminoso allo smartphone.

Mentre i microscopi da tavolo convenzionali splendono l'indicatore luminoso attraverso il campione da sopra, la tecnologia del laboratorio di Shih lancia l'indicatore luminoso dal lato della diapositiva, che è spessa circa un millimetro. L'indicatore luminoso del LED attraversa through il vetro, rifrangente per permettere che l'osservatore osservi i nuclei e la struttura delle cellule.

quello è sia meno costoso che meno complicato funzionare, Shih ha detto.

“Per perseguire la ultra-semplicità per microscopia da fare da soli dello smartphone della fluorescenza di open source, riferiamo lo sviluppo di un'adjunta integrata della singola lente per la rappresentazione multicolore della fluorescenza,„ i ricercatori hanno scritto. Oltre a Shih, quelli in questione con il progetto includono Yulung Cantato, uno studente di laurea nel Dipartimento di Elettrico e di Ingegneria Informatica al UH e lo studente non laureato Fernando Campa.

I Risultati dai campioni di acqua di prova per gli agenti patogeni compreso il lamblia di Giardia e il parvum di Cyrptosporidium facendo uso della tecnologia sono stati paragonati ai risultati ottenuti facendo uso di un microscopio ottico da tavolo. La Risoluzione era leggermente più alta con il microscopio ottico, ma i ricercatori hanno riferito una risoluzione di due micron con la tecnologia dello smartphone.

Shih ha detto che aspetta con impazienza di vedere l'unità usata dalla gente fuori della comunità scientifica.

“Ritengo sempre più emozionante circa vedere la gente adottare gli aggeggi scientifici di base semplici,„ ha detto. “Penso che abbia più impatto se lasciamo il gioco della gente con, piuttosto che provando a tenerlo come segreto. Dovremmo renderlo facile ed accessibile come possibile per ognuno.„

Sorgente: http://www.uh.edu/news-events/stories/2017/november/11282017Shih-DIY-Smartphone-Microscope.php