Gli scienziati identificano due specie dei corinebatteri come obiettivi potenziali per migliorare l'aspetto dell'interfaccia

Oggi, Amway Corporation, in collaborazione con Microbiome Insights, Inc. ha presentato i risultati da due studi dell'epidemiologia dell'indipendente alla conferenza di Happi & all'esposizione antinvecchiamento del ripiano del tavolo, una conferenza annuale che attira gli esperti ed i fornitori antinvecchiamento nell'industria. Il gruppo di ricerca formato dagli scienziati da entrambe le società ha identificato due specie dei corinebatteri come obiettivi potenziali per migliorare l'aspetto dell'interfaccia.

Il primo studio ha iscritto 495 uomini e donne in buona salute normali che variano all'età da 9 a 78. I ricercatori hanno combinato i loro talenti nella scienza del microbiome e del cosmetico ed hanno scoperto due specie dei corinebatteri - una connessa con i giovani e l'altra con la gente più anziana. “Le specie dei corinebatteri della vecchia interfaccia„ hanno teso a spostare l'altra durante il medio evo (età 40-49). Interessante, i due batteri sono risultati significato che co-esclusivo non sono esistito simultaneamente allo stesso sito dell'interfaccia.

I ricercatori poi hanno intrapreso uno studio di approfondimento in 154 uomini e donne in buona salute vedere se potessero ripetere i risultati del primo studio. Il secondo studio ha dato gli stessi risultati ed ha confermato le osservazioni originali. Ancora, oltre all'associazione con l'età cronologica, “la vecchia interfaccia„ Cornyebacterium è stata trovata per essere associata con il rossore dell'interfaccia, grinze ed i punti dell'età che lo suggeriscono potrebbero essere un obiettivo per intervento del trattamento.

Le due società stanno lavorando insieme per capire meglio l'importanza di questa individuazione novella. Queste comprensioni nuove non solo contribuiscono alla comprensione generale della comunità scientifica del microbiome, ma egualmente avranno implicazioni per i generi di consumo che avvantaggiano le sanità ed il benessere.

“Stiamo continuando su questa nuova, comprensione emozionante in invecchiamento dell'interfaccia e sul microbiome. Mentre molto più lavoro deve essere fatto, ci può essere un'opportunità di contribuire a migliorare l'aspetto dell'interfaccia, la gente in buona salute basata su scienza del microbiome dell'interfaccia„ ha detto il Dott. Greg Hillebrand, in scienziato principale senior altrimenti normale a Amway Corporation.

Malcolm Kendall, CEO e Co-Founder, Microbiome Insights, Inc. ha detto, “la nostra associazione con Amway è stata un esempio perfetto di ché associazione vera dovrebbe essere. Insieme, stiamo facendo leva la nostra esperienza profonda di microbiome per consegnare più rapidamente ed efficientemente le nuove innovazioni nella scienza del cosmetico e dell'interfaccia. Il nostro gruppo è commesso al lavoro con Amway per disfare il ruolo del microbiome nell'interfaccia-invecchiamento e ad applicare i risultati ai generi di consumo di sviluppo che avvantaggiano le sanità ed il benessere.„