La combinazione Novella della droga ha potuto migliorare le risposte di immunoterapia in pazienti con il cancro polmonare

I ricercatori ed i colleghi del Centro del Cancro di Johns Hopkins Kimmel hanno identificato una terapia innovatrice di combinazione della droga che potrebbe innescare i cancri polmonari delle cellule del nonsmall per rispondere meglio ad immunoterapia. Queste cosiddette droghe epigenetiche di terapia, utilizzate insieme, risposte antitumorali robuste raggiunte nelle linee cellulari umane del cancro e mouse.

Durante lo studio, pubblicato il 30 novembre 2017, nella Cella del giornale, un gruppo dei ricercatori piombo dal dottorando Michael Topper; socio di ricerca Michelle Vaz, Ph.D.; e l'autore senior Stephen B. Baylin, M.D., ha combinato una droga demethylating chiamata 5 che il azacytidine che chimicamente reignites la capacità di alcuni geni soppressori del cancro di funzionare, con una dell'inibitore di deacetylase di tre istoni droga (HDACis). Il lavoro di HDACis contro le proteine ha chiamato i deacetylases dell'istone che sono compresi nei trattamenti, quali la copiatura delle cellule e la divisione e può contribuire allo sviluppo del cancro. La terapia di combinazione ha avviato una cascata chimica che ha aumentato l'attrazione delle celle immuni ai tumori di lotta ed ha diminuito il lavoro del gene MYC del cancro. Sulla Base di questi risultati, i ricercatori hanno lanciato un test clinico della terapia di combinazione in pazienti con avanzato, cancro polmonare delle cellule del nonsmall.

Lo sviluppo degli approcci terapeutici per i pazienti con il cancro polmonare è stato un bisogno medico critico, dice Baylin, la Virginia e Daniel K. Ludwig il Professor di Ricerca Sul Cancro Al Centro del Cancro di Kimmel. Mentre la terapia immune del controllo è stata “un passo avanti tremendo, di meno che la metà dei pazienti con il cancro polmonare si sono avvantaggiati fin qui,„ dice.

“Nel nostro studio, la combinazione epigenetica di terapia della due-droga lavorata eccessivamente bene, anche prima di mettere negli inibitori immuni del controllo,„ Baylin dice. “Nei modelli animali del cancro polmonare, i due agenti hanno impedito il cancro l'emergenza o hanno smussato gli effetti dei cancri più aggressivi. In entrambi gli scenari, una grande componente dei risultati ha compreso un aumento nel riconoscimento immune dei tumori.„

In una serie degli esperimenti, i ricercatori hanno studiato la combinazione di azacytidine 5 con il entinostat, il mocetinostat o il givinostat di HDACis nelle linee cellulari umane del cancro e nei modelli del mouse dei cancri polmonari delle cellule del nonsmall. I trattamenti sono stati trovati per alterare il microenvironment del tumore. Nelle linee cellulari del cancro, il azacytidine 5 ha funzionato contro il gene MYC del cancro, causante giù il regolamento di intero programma di segnalazione di MYC. L'Aggiunta del HDACis più ulteriormente ha vuotato MYC e le droghe successivamente hanno causato insieme gli atti che hanno impedito la proliferazione della cellula tumorale, simultaneamente attirati più celle di T del sistema immunitario verso l'area del tumore ed attivati queste celle per il riconoscimento del tumore.

Nei modelli del mouse, la più forte risposta è stata osservata quando usando il azacytidine 5 più givinostat. In un modello del mouse con un modulo mutante del cancro polmonare delle cellule del nonsmall, questa combinazione della droga data per tre mesi ha reso la prevenzione dei tumori del precursore e benigni dai cancri diventanti ed ha causato 60 per cento di riduzione di area globale dell'aspetto del tumore benigno nei polmoni. Al Contrario, un gruppo di mouse con lo stesso modulo del cancro polmonare che sono stati dati universalmente un trattamento falso ha sviluppato le grandi, lesioni cancerogene nei polmoni.

In un secondo modello dei mouse con stabilito, il cancro polmonare del nonsmall e aggressivo delle cellule, il trattamento con un programma alternante del azacytidine 5 con givinostat e del azacytidine 5 con mocetinostat non solo ha diminuito la crescita dei tumori primari stabiliti e rapido crescenti ma anche dell'avvenimento metastatico drammaticamente diminuito.

Baylin ed i colleghi al Cancro Commemorativo di Sloan Kettering Concentrano in New York ed il Centro del Cancro della Caccia di Fox in Filadelfia ha iniziato un test clinico di fase I/Ib per valutare se dando il mocetinostat con i 5 che la droga azacytidinelike chiamata guadecitabine può amplificare le risposte immuni di terapia del controllo in pazienti con avanzato, cancri polmonari delle cellule del nonsmall. La prova fa parte del Istituto-Supporto di Van Andel la Research Fino al Gruppo Di Sogno di Epigenetics del Cancro ed è costituita un fondo per da Merck attraverso il Supporto Fino al programma del Catalizzatore del Cancro (SU2C), un'iniziativa piombo da SU2C per portare rapidamente i trattamenti del cancro innovatori ai pazienti. Matthew Hellmann, M.D., un autore sul documento, piombo questa prova a Sloan Kettering Commemorativo e Jarushka Naidoo, M.B.B.Ch., assistente universitario dell'oncologia, piombo a Johns Hopkins.

Sorgente: https://www.hopkinsmedicine.org/news/media/releases/2_drug_combination_may_boost_immunotherapy_responses_in_lung_cancer_patients