La dipendenza di Smartphone può essere responsabile di uno squilibrio nel cervello, lo studio dice

Un nuovo studio presentato ieri alla riunione annuale della società radiologica dell'America settentrionale (RSNA) ha identificato uno squilibrio in chimica del cervello dei giovani che sono dipendenti agli smartphones e ad Internet.

Credito: lakov Filimonov/Shutterstock.com

Uno studio recente del centro di ricerca del banco di chiesa ha indicato che 46% degli Americani credono che non potessero vivere senza loro smartphones. Anche se questa è un sentimento esagerato, il numero della gente che diventa altamente dipendente dagli apparecchi elettronici portatili come gli smartphones per le notizie, informazioni, giochi e perfino la telefonata occasionale, stanno aumentando.

Oltre alla preoccupazione crescente che i giovani in particolare stanno spendendo troppo tempo sui loro telefoni piuttosto che interagendo con altri, le domande sugli effetti immediati sul cervello e le sue conseguenze a lungo termine possibili egualmente stanno sollevande.

Per raggiungere una comprensione unica nei cervelli degli adolescenti che sono dipendenti agli smartphones e ad Internet, un gruppo dei ricercatori dalla Korea University a Seoul, Corea del Sud, piombo da Hyung Suk Seo, M.D., ha usato il tipo (MRS) a risonanza magnetica della spettroscopia-un di MRI che misura la composizione chimica del cervello.

Il gruppo ha iscritto 19 giovani con un'età media di 15,5 anni, che sono stati diagnosticati con lo smartphone o la dipendenza da Internet e 19 genere-e-invecchiare-hanno abbinato i comandi sani.

Come parte dello studio, 12 fra gli anni dell'adolescenza dipendenti sono stati provveduti di nove settimane della terapia comportamentistica conoscitiva (CBT), un modulo modificato della terapia conoscitiva per dipendenza di gioco.

Le prove standardizzate di dipendenza da Internet e dello smartphone sono state usate per calcolare la severità di dipendenza da Internet. Le domande sono state basate sulle dimensioni a cui l'uso di Internet e dello smartphone urta le routine, la vita sociale, le sensibilità, la produttività ed i reticoli di sonno quotidiani.

Il Dott. Seo ha spiegato quei giovani che erano dipendenti hanno avuti punteggi considerevolmente più alti nell'ansia, nella depressione, nella severità di insonnia come pure in impulsivity.

“Più alto il punteggio, più severa la dipendenza,„

Hyung Suk Seo, M.D.

SIG.RA esami è stata eseguita sugli adolescenti dipendenti entrambi prima e dopo della terapia comportamentistica, mentre per i pazienti di referenza, una singola SIG.RA che lo studio è stato effettuato per misurare i livelli di acido amminobutirrico di gamma (GABA), un neurotrasmettitore nel cervello che rallenta ed inibisce i segnali e una glutammato-glutamina (Glx), un neurotrasmettitore che causa ad aumenti l'eccitazione elettrica in neuroni.

Priore ricerca aveva indicato GABA da partecipare al controllo della visione e del motore come pure al regolamento di numerose funzioni del cervello, come ansia.

I risultati della SIG.RA hanno suggerito che, prima della terapia, il rapporto di GABA a Glx fosse aumentato considerevolmente di corteccia anteriore del cingulate di Smartphone e della gioventù Internet-dipendente, in paragone ai comandi sani.

Secondo il Dott. Seo, i rapporti di GABA a creatina e GABA a glutammato corrispondono altamente ai disgaggi clinici delle dipendenze dello smartphone e di Internet, dell'ansia e della depressione.

Gli alti livelli di GABA possono piombo a parecchi effetti secondari, quali sonnolenza ed ansia.

Mentre ulteriore ricerca è richiesta di capire le implicazioni cliniche dei risultati, il Dott. Seo ritiene che più alto GABA nella circonvoluzione di cingulate anteriore nella dipendenza dello smartphone e di Internet potrebbe essere associato con la perdita funzionale di integrazione ed il regolamento di trattamento nella rete neurale conoscitiva ed emozionale.

Tuttavia, i risultati egualmente hanno indicato che dopo CBT, GABA ai rapporti di Glx nella gioventù dipendente diminuita o normalizzata significativamente.

I livelli aumentati di GABA ed il bilanciamento interrotto fra GABA e glutammato nella corteccia anteriore del cingulate possono contribuire alla nostra comprensione la patofisiologia di ed il trattamento per le dipendenze.„

Dott. Hyung Suk Seo, Korea University, Seoul