La droga della tenia ha potuto fornire la nuova speranza per i pazienti la malattia del Parkinson

I ricercatori all'università di Cardiff, in collaborazione con l'università di Dundee, hanno identificato una molecola della droga all'interno di una medicina usata per trattare le teniasi in grado di piombo ai nuovi trattamenti per i pazienti con la malattia del Parkinson.

La malattia del Parkinson è un disordine degenerante a lungo termine del sistema nervoso centrale che, secondo la carità, il Regno Unito di Parkinson, influenze una persona in ogni 500. Quello significa che 127,000 persone stimate corrente stanno vivendo con la malattia del Parkinson nel Regno Unito da solo.

Negli ultimi dieci anni o così, ricercatori che si sforzano di trovare una maturazione per questa malattia debilitante per concentrare la loro attenzione su una proteina trovata nel corpo umano conosciuto come PINK1. Ha capito che la disfunzione di questa proteina fosse una delle cause di piombo della malattia del Parkinson.

Parecchi studi hanno suggerito che scoprendo una droga che è capace di miglioramento la funzione di PINK1 potrebbe essere un punto significativo in neurodegeneration esitante e quindi per rallentare o persino trattare la malattia del Parkinson.

Con questa conoscenza in mente, i ricercatori alle università di Dundee e di Cardiff hanno scoperto che una droga usata tradizionalmente per trattare le teniasi, nominate Niclosamide, è egualmente un efficace attivatore della proteina PINK1.

Ancora, la ricerca, costituita un fondo per dalla fiducia benvenuta, ha rivelato che Niclosamide ed alcuni dei sui derivati potrebbero migliorare la prestazione PINK1 all'interno delle celle e dei neuroni. Ciò ha dato ai ricercatori la ragione che questa droga potrebbe fornire la nuova speranza per i pazienti che vivono con la malattia del Parkinson.

Dott. Youcef Mehellou, dal banco dell'università di Cardiff della farmacia e delle scienze farmaceutiche, che il co-cavo lo studio, ha detto: “Questo lavoro rappresenta il primo rapporto di una droga clinicamente usata per attivare PINK1 e può tenere la promessa nel trattamento della malattia del Parkinson. Ora cattureremo i nostri risultati al livello seguente valutando l'abilità di Niclosamide alla malattia del Parkinson dell'ossequio nei modelli di malattia. Ciò è una fase emozionante della nostra ricerca e siamo positivi circa l'impatto che a lungo termine potrebbe avere sui pazienti„ vite.„