I superstiti del Cancro hanno nuovo studio dei più brevi ritrovamenti di durata della vita

Un grande studio ha trovato che quella gente che è sopravvissuto al cancro ed il suo trattamento sono più probabili morire più presto ed avere una più breve durata della vita confrontata a coloro che non ha avuto mai cancro.

Lo studio è realmente una sintesi oltre di 1.200 studi pubblicati che hanno esaminato la speranza di vita media della gente che ha avuta cancri di infanzia ed ha sopravvissuto loro con il trattamento adeguato. I risultati indicano che la loro speranza di vita è 30 per cento di meno che la popolazione in genere. Lo studio è stato pubblicato nel giornale della società europea dell'oncologia medica o ESMO si aprono.

Lo studio sottolinea sulle complicazioni differenti che possono sorgere fra i superstiti del cancro che hanno battuto la malattia come giovanotti. Questa gente è più probabile morire nei loro anni 50 piuttosto che nei loro anni 80, ritrovamenti lo studio. Nota che queste persone sono più probabili ottenere altri stati di malattia successivamente nella vita quali la malattia di cuore, lo sfregio dei polmoni, la debolezza ed i perfino cancri secondari o nuovi. Queste persone sono più suscettibili delle malattie che accadono dovuto la vecchiaia confrontata a quelle nella popolazione in genere. Attualmente ci sono 30 milione superstiti del cancro universalmente e con i nuovi 19 milione casi aggiunti ogni anno i numeri sono fissati per aumentare esponenzialmente da ora al 2025.

I problemi genetici di fondo che piombo a questi risultati è che questi pazienti fanno generalmente i più brevi spiegare telomeres i ricercatori. I telomeres sono tappi di protezione alle estremità dei cromosomi (che portano i codici genetici del nostro organismo all'interno delle celle). Questi telomeres ottengono più brevi come età di una persona. I superstiti del Cancro tendono ad avere più brevi telomeres che le persone normali alla stessa età. Ciò significa che sono più vecchie dei loro anni reali. Potrebbe essere l'intensivo e la radioterapia tossica e della chemioterapia che piombo a questa che trova dice i ricercatori. Queste terapie danneggiano l'organismo in più modi che uno ed alterano la loro capacità di recuperare dalla malattia e di ripararsi.

Secondo il Dott. Shahrukh Hashmi della guida di studio del centro del Cancro alla clinica di Mayo a Rochester, Minnesota, cancro della sopravvivenza è migliore del morendo prematuramente ma questi studi sono stati intrapresi per capire il meccanismo dietro la più breve durata della vita di questi persone ed anche modi possibili che questo potesse essere corretto. Ha aggiunto che superstiti del cancro se tutti sono continuati nel corso degli anni per controllare per vedere se c'è le complicazioni recenti ed il trattamento loro presto per aumentare la sopravvivenza.

Lo studio ha mostrato che quella gente che ha sopravvissuto ad un cancro di infanzia è almeno sei volte più probabilmente sviluppare un cancro secondario in paragone alla popolazione in genere. Coloro che ha avuto un trapianto del midollo osseo sono intorno otto volte più probabilmente diventare delicate poichè invecchiano confrontato ai loro propri fratelli germani. La gente che è stata curata con gli steroidi a lungo termine per il loro cancro egualmente tende ad avere un elevato rischio delle cataratte, ossa friabili o osteoporosi, danneggiamento dei nervi, tendenza aumentata ottenere le infezioni, assottigliamento dell'interfaccia e guarigione alterata delle ferite. Altre droghe anticancro sono più probabili causare la malattia di cuore, infarto, le anomalie della tiroide, artrite, la debolezza di muscolo, perdita di audizione, danno di fegato e del rene, costipazione e la sterilità. La radioterapia anche può piombo alla sterilità, all'indurimento delle arterie, alla perdita di memoria ed alla perdita di funzioni conoscitive e di rischio aumentato di cancri secondari o nuovi come quelli del midollo osseo e del sangue.

La più ricerca in materia è necessaria dice i ricercatori per diminuire l'invecchiamento e le complicazioni prematuri in questa popolazione. “Li crediamo che i superstiti del cancro meritino seguito a lungo termine per la diminuzione degli effetti recenti,„ scriviamo nel documento. “Lo scopo finale di questi studia sarà di impedire le complicazioni recenti facendo uso degli interventi iniziali, compreso i cambiamenti di stile di vita e farmaci,„ aggiungono.

Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2018, August 23). I superstiti del Cancro hanno nuovo studio dei più brevi ritrovamenti di durata della vita. News-Medical. Retrieved on August 21, 2019 from https://www.news-medical.net/news/20171218/Cancer-survivors-have-shorter-lifespan-finds-new-study.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "I superstiti del Cancro hanno nuovo studio dei più brevi ritrovamenti di durata della vita". News-Medical. 21 August 2019. <https://www.news-medical.net/news/20171218/Cancer-survivors-have-shorter-lifespan-finds-new-study.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "I superstiti del Cancro hanno nuovo studio dei più brevi ritrovamenti di durata della vita". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20171218/Cancer-survivors-have-shorter-lifespan-finds-new-study.aspx. (accessed August 21, 2019).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2018. I superstiti del Cancro hanno nuovo studio dei più brevi ritrovamenti di durata della vita. News-Medical, viewed 21 August 2019, https://www.news-medical.net/news/20171218/Cancer-survivors-have-shorter-lifespan-finds-new-study.aspx.