Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio identifica gli indicatori potenziali per la diagnosi precoce, il trattamento del cancro orale della linguetta

Il carcinoma spinocellulare della linguetta, anche conosciuto come il cancro orale della linguetta, è un modulo aggressivo di cancro che pregiudica generalmente la gente più anziana. I pazienti con la malattia spesso lo trovano difficile mangiare, inghiottire l'alimento, o parlare. Le ragioni per la sua prognosi generalmente difficile comprendono solitamente la rilevazione recente, prima degli inizio di dolore e soltanto quando i sintomi fisici quali le lesioni sono presenti e di una tendenza per la diffusione ad altri siti nell'organismo.

Ma in un presagio potenziale di speranza per arrivare ad una diagnosi precoce e ad un trattamento, in un nuovo studio pubblicato in Oncotarget, un gruppo dei ricercatori dalla scuola di medicina di Case Western Reserve University, dalla clinica di Cleveland e dal centro medico di Cleveland degli ospedali universitari ha trovato quelle diversità e ricchezza batteriche e la ricchezza fungosa, è diminuita significativamente nel tessuto del tumore confrontato ai loro tessuti abbinati del non tumore. Ciò solleva la prospettiva che i batteri ed i funghi sicuri, negli importi sufficienti e nei modi possibilmente interattivi, possono fare una parte nello sviluppo del cancro orale della linguetta. (La ricerca precedente ha indicato che i batteri possono stimolare il cancro gastrico e colorettale e che interazione batterica/fungosa può contribuire a o esacerbare il morbo di Crohn.)

“I nostri risultati significano che può essere possibile eseguire la prova preventiva in pazienti ad ad alto rischio per il cancro orale della linguetta,„ hanno detto Mahmoud co-senior A. Ghannoum, il PhD, professore dello studio l'autore nel dipartimento della dermatologia al centro medico occidentale della scuola di medicina della riserva di caso e di Cleveland degli ospedali universitari. “Se i reticoli che abbiamo trovato sono presenti nella gente che non è ancora dare segni delle lesioni, potremmo cominciare presto il trattamento, offrendo la possibilità di migliori risultati pazienti.„

Il cancro orale della linguetta, che sorge nei due terzi anteriori [parte anteriore] della linguetta, rapido sta aumentando ed è ora la seconda malignità comune nella cavità orale. Mentre il papillomavirus umano causa quasi novanta per cento dei tumori della base-de-linguetta [arretrati], HPV è trovato raramente (soltanto 2,3 per cento) nel cancro orale della linguetta. Le cause del cancro orale della linguetta sono poco chiare, ma le mutazioni genetiche probabilmente svolgono un ruolo, mentre fumare e la masticazione del tabacco, dell'uso dell'alcool e dell'igiene dentale difficile sono correlati con lo sviluppo di questo tipo di cancro.

“L'igiene orale difficile lungamente è stata associata con i cancri orali, suggerenti che bacteriome orale (comunità batterica) e il mycobiome (comunità fungosa) potrebbe svolgere un ruolo,„ ha detto l'inglese co-senior, il MD, il PhD, professore e vice presidente di Charis autore del dipartimento della genetica e delle scienze del genoma alla scuola di medicina della riserva di caso ed alla presidenza occidentali di Hardis dell'istituto genomica della medicina alla clinica di Cleveland.

Mentre il bacteriome sempre più è riconosciuto come svolgere un ruolo attivo nella salubrità, il ruolo del mycobiome molto più di meno è stato studiato e mai prima nel caso del cancro orale della linguetta. Nel nuovo studio, i ricercatori hanno estratto il DNA del tessuto dal tumore accoppiato 39 ed i tessuti normali adiacenti dai pazienti con il cancro. Le analisi hanno indicato che Firmicutes era il filo batterico più abbondante e significativamente sono state aumentate di tumore confrontato al tessuto del non tumore, 48 per cento contro 40 per cento, rispettivamente. Nel totale, l'abbondanza di 22 generi batterici e sette fungosi [tipi] era significativamente differente fra il tumore ed il tessuto normale adiacente, compreso lo streptococco, che è stato aumentato significativamente di gruppo del tumore (34 per cento contro 22 per cento in tessuto normale.)

“Gli studi stanno cominciando emergere dimostrando le interazioni fra i batteri e funghi nella formazione di malattia,„ ha detto Ghannoum. “Così, la ricerca supplementare è necessario puntata su capire come queste due comunità influenzano o sono influenzate nelle impostazioni di malattia quale il cancro orale della linguetta.„