Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ritrovamenti della ricerca aumentano nella quantità degli infanti di New Hampshire diagnosticati con il NAS

Dal 2005 al 2015 il numero degli infanti diagnosticati con la sindrome neonatale di astinenza (NAS) nello stato del granito è aumentato cinque volte, 52 - 269, secondo la nuova ricerca dal banco di Carsey di ordine pubblico all'università  del New Hampshire. Nel 2015, i neonati diagnosticati con il NAS sono rimanere in media nell'ospedale dei 12 giorni, confrontato ai tre giorni per i neonati non sopportati esposti.

“Nel 2015, 2,4 per cento delle nascite di New Hampshire sono stati diagnosticati con il NAS e quel numero è aggettato per aumentare,„ ha detto Kristin Smith, l'esperto demografico della famiglia al banco di Carsey ed il professore associato della ricerca della sociologia. “Questo avrà implicazioni per i programmi di intervento iniziali, i programmi educativi iniziali e le scuole primarie. La gravidanza è un momento di raggiungere fuori alle madri poichè sono più ricettivi ai servizi ed a fare un cambiamento.„

Poiché le madri che usando gli opioidi sono spesso egualmente facendo uso di altre sostanze come l'alcool, le sigarette ed altre droghe illecite come pure confrontano le emissioni relative alla salute mentale, alla povertà, all'essere senza tetto ed alla violenza domestica che complicano il ripristino, Smith ha sostenuto per le polizze ed i programmi globali.

“Le polizze e le procedure non dovrebbero considerare l'opioide dipendenza in isolamento, ma piuttosto come una hanno collegato il sintomo all'interno di più grande contesto,„ ha detto. “Sia l'alcool che l'uso del tabacco durante la gravidanza hanno provato le conseguenze negative di salubrità per i bambini e gli effetti contrari sono ingrandetti una volta combinati con i narcotici. Ottenendo le madri su un percorso al ripristino è una sfida ardua che affronta il nostro stato ma uno che infine aiuterà i bambini e promuoverà l'unità della famiglia.„

Il centro medico di Dartmouth-Hitchcock ha varato uno dei primi programmi nello stato per rispondere all'esigenza di accesso alle cure delle donne incinte che usando i narcotici. Il modello integrato è riuscito con più poco di 25 per cento degli infanti sopportati per programmare i partecipanti che richiedono il trattamento e una diminuzione dei tre giorni nella lunghezza media della degenza in ospedale per i neonati che richiedono il trattamento.

Smith egualmente ha trovato che un cambiamento recente al bambino Protection Act dello stato può avere “un effetto rinfrescante sulle donne che cercano la visita prenatale, la loro volontà di rivelare durante la gravidanza e riferenti dai fornitori.„ Il cambiamento è stato inteso per dare il dipartimento della discrezione dei bambini, della gioventù e delle famiglie e per incoraggiare il trattamento come modo tenere insieme le famiglie una volta possibile.