Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I Ricercatori segnano il meccanismo con esattezza per la conversione di grasso bianco in grasso marrone

Un gruppo internazionale dei ricercatori piombo da Karolinska Institutet ha, negli esperimenti sui mouse, segnati un meccanismo per la conversione di grasso bianco dimemorizzazione in grasso marrone diconsumo. Lo studio è pubblicato nel Giornale di Medicina Sperimentale.

L'Obesità è un'emissione di salubrità globale importante, pregiudicante tutte le fasce d'età. L'Obesità aumenta il rischio di parecchie malattie umane serie, compreso la malattia cardiovascolare, il diabete di tipo 2 ed il cancro. Malgrado questa conoscenza, le efficaci droghe per il trattamento dell'obesità e la malattia metabolica riferita stanno mancando di.

Gli Scienziati si differenziano fra il tessuto adiposo bianco, che costituisce grasso il più umano e che memorizza l'energia in eccedenza ed il tessuto adiposo di marrone, che genera il calore consumando l'energia. Un modo possibile di affrontare l'obesità potenziale, suggerisce i ricercatori, è di stimolare la conversione delle parti del grasso bianco in marrone.

Nei nuovi studi intrapresi sui mouse obesi, un gruppo di ricerca piombo dal Professor Yihai Cao Karolinska Institutet ed i loro colleghi all'Università di Università di Qingdao e di Connecticut hanno stimolato la formazione di vasi sanguigni in tessuto adiposo bianco bloccando la molecola del ricevitore per un fattore di crescita conosciuto come VEGFR1, un effetto che è stato raggiunto in un gruppo di mouse per mezzo di una droga e su un altro con modifica genetica. Il risultato era un aumento nella conversione di grasso bianco a marrone come pure una riduzione dell'obesità e la sensibilità migliore ad insulina.

“Le Nostre scoperte possono eventualmente aiutarci a sviluppare le nuove droghe per il trattamento dell'obesità e diabete,„ dice Yihai il Cao, il professor nella biologia vascolare al Dipartimento di Microbiologia, del Tumore e della Biologia Cellulare, Karolinska Institutet.

Souirce: http://www.rupress.org/