a sistemi diagnostici basati a saliva offrono la possibilità per individuare dal il cancro di gola indotto HPV

Ciò segue l'estensione di una collaborazione di QUT con l'innovazione di Johnson & Johnson, vaccini & prevenzione di Janssen e PTY srl di Janssen Cilag.

Il professor Chamindie Punyadeera dall'istituto di QUT di salubrità e di innovazione biomedica (IHBI) ha detto con lo sviluppo di nuovi vaccini terapeutici, è importante da identificare nella popolazione in genere coloro che dovrebbe ricevere il trattamento vaccino.

“Identificare la gente al rischio in una fase iniziale da di cancro di gola indotto HPV contribuirà ad impedire la progressione a cancro avanzato,„ il professor Punyadeera ha detto.

“A sistemi diagnostici altamente sensibili e basati a saliva offrono la possibilità per individuare le infezioni di HPV in un modo a basso costo e non invadente.

“I nuovi vaccini terapeutici tengono la promessa di avere un effetto immediato sulla prevalenza delle malignità HPV-associate.„

Il professor Punyadeera ha detto che cancri di gola di HPV sono risultato essere più duri da identificare che quelli causati fumando.

Ha detto gli obiettivi di nuova tecnologia per identificare la gente che è a rischio dei cancri di gola ed intercettare la malattia prima dei sintomi quale dolore della gola, la difficoltà nell'inghiottire o i masselli nel collo o nella gola accadono.

“Quei diagnosi di modo e trattamenti iniziali possono cominciare prima che i trattamenti dilaganti siano necessari.„

Ha detto che la sua ricerca sviluppare una prova diagnostica del risciacquo della saliva potrebbe vedere le fasi iniziali di cancro di gola individuate dai medici di famiglia, dagli oncologi e dai dentisti.

“Prevediamo che un campione non invadente semplice della saliva sia inviato ad un laboratorio o sia provato sul sito per determinare se un paziente richiede l'indagine successiva.„

“Infine speriamo di sviluppare una prova che permetterebbe alla di casa prova ed al video dai pazienti,„ il professor Punyadeera abbiamo detto.

Sorgente: https://www.qut.edu.au/news?id=126283