Impatto della terapia craniosacral sulla commozione cerebrale e dei sintomi delicati di TBI fra i giocatori di football americano

Questo commento invitato fornisce di rimandi uno studio preliminare in cui la tecnica integrante della medicina conosciuta come la terapia di CranioSacral (CST) è stata provata su un gruppo di giocatori ex-Nazionali (NFL) della lega di football americano che hanno mostrato il miglioramento significativo nell'intervallo di moto, di dolore, di sonno e della funzione conoscitiva. La necessità per i dati più clinici della ricerca di capire meglio il trauma cranico traumatico delicato e più severo dell'efficacia potenziale del CST nella sindrome post-concussive, e perfino l'encefalopatia traumatica forse cronica (CTE) è sottolineata nell'articolo pubblicato nel giornale di medicina alternativa e complementare (JACM), una pubblicazione pari-esaminata da Mary Ann Liebert, Inc., editori. L'articolo è liberamente disponibile sul sito Web di JACM fino al 9 febbraio 2018.

Eric Leskowitz, MD, forza convenzionale integrante della medicina, ospedale di ripristino di Spaulding, Charlestown, mA descrive la tecnica coinvolgere nel CST nel suo commento intitolato “terapia, trauma cranico e football americano di CranioSacral: Tempo per una convergenza.„ La terapia comprende applicare la pressione delicata sui siti specifici sul cranio alle restrizioni di versione credute per essere causato tramite il trauma capo. Queste restrizioni sono pensate per alterare la funzione del cervello e la riparazione di un neurone alterando la pulsazione e la circolazione ritmiche del liquido cerebrospinale. Il Dott. Leskowitz evidenzia il bisogno crescente di nuovi trattamenti per TBI sempre più riconosciuto in giocatori di football americano e fra personale militare che avverte le lesioni di fischio e per la sindrome post-concussive ed il problema rapido emergente di CTE fra i giocatori di calcio professionistico.

“Riconosciamo che questi dati citati dal Dott. Leskowitz sono abbastanza preliminari ed allo stesso tempo siamo tutti informati “commozione cerebrale 2015„ dal film della grandezza del problema nel calcio,„ dice le settimane di John del redattore capo di JACM, johnweeks-integrator.com, Seattle, WA. Aggiunge: “La situazione supporta l'attenzione d'estrazione al potenziale - come questo commento fa - in moda da potere chiamare più rapidamente i ricercatori per esaminare più completamente questa opzione del trattamento.„

Sorgente: http://www.liebertpub.com/global/pressrelease/can-craniosacral-therapy-improve-symptoms-of-concussion-and-mild-traumatic-brain-injury-among-football-players/2317/

Advertisement