Le tariffe di regressione e di progressione delle lesioni cervicali dipendono dalla corsa del paziente, manifestazioni di studio

I medici che determinano le opzioni del trattamento che seguono i pap test anormali ora hanno altro fattore da considerare: la corsa del paziente.

Secondo la nuova ricerca nel giornale dell'associazione osteopatica americana, le tariffe a cui celle precancerose nella cervice progrediscono verso diventare cancerogene o regrediscono verso il normale vari fra le donne ispane, nere, bianche ed asiatiche.

Lo studio ha analizzato le cartelle sanitarie di 5472 donne che ricevono un pap test fra gennaio 2006 e settembre 2016 ed ha tracciato una carta della progressione dello sviluppo anormale delle cellule, dalle lesioni atipiche ma innocue (dell'ASCO) a di qualità inferiore (LSIL) a di prima scelta (HSIL), il tipo molto probabilmente per svilupparsi in cancro. I ricercatori egualmente hanno studiato le tariffe a cui le lesioni sono regredito da HSIL alla fase dell'ASCO.

“Vediamo le differenze per razza che influenzano i tipi di terapia in tutto il modo delle emissioni di salubrità,„ abbiamo detto Daniel Martingano, FACCIAMO, un OB/GYN all'ospedale di Langone di New York University--Brooklyn e autore principale su questo studio. “Purtroppo, schermare e le linee guida del trattamento per le lesioni precancerose ancora non hanno tratto giovamento da quel livello supplementare di contesto. Questo studio è un primo punto verso cura più precisa e più efficace.„

Le donne ispane hanno progredito il più veloce, muovendosi da innocuo verso le lesioni di prima scelta inquietanti entro 17,6 mesi, mentre le donne di colore hanno richiesto 27,6 mesi per raggiungere quello stato critico. Tuttavia, le donne ispane hanno recuperato più velocemente anche, regredendo da di prima scelta alle lesioni innocue in 28,1 mesi. Sulle donne di colore medie ha richiesto 49 mesi per regredire di nuovo alla fase innocua.

Le tariffe di regressione e di progressione delle lesioni precancerose per le donne bianche ed asiatiche sono caduto nel fratempo, riflettendo più molto attentamente i reticoli previsti sopra cui le linee guida correnti del trattamento sono basate.

Il Dott. Martingano dice che la sua ricerca può aiutare i medici a ritenere più sicuri nella fabbricazione le loro decisioni e speranze del trattamento piombo a meno donne che subiscono le procedure aggressive e dilaganti.

Facendo pendere la bilancia nella valutazione del rischio

Le lesioni precancerose sono causate dai papillomaviruses umani (HPV) e possono piombo a cancro cervicale. Il sistema immunitario può spesso combattere fuori il virus e quando fa, le lesioni precancerose tendono a regredire di nuovo alle celle normali.

Ecco perché, quando le lesioni precancerose sono scoperte, il punto seguente è solitamente di provare a HPV. I medici determinano la loro raccomandazione per il trattamento calcolando il rischio, che dipende dalla fase della lesione e se HPV è ancora presente.

Il trattamento aggressivo comprende solitamente asportare la lesione. Mentre questo efficacemente elimina il rischio per sviluppare il cancro, egualmente compromette la cervice e può pregiudicare negativamente la salute riproduttiva--particolarmente se la procedura è fatta periodi multipli durante la vita di un paziente.

Trattamento adattato

“Le lesioni precancerose in donne di colore sembrano richiedere tempo significativamente maggiore diventare un livello pericoloso,„ ha detto il Dott. Martingano. “Nei casi delle celle anormali e le lesioni della qualità inferiore, abbiamo molto più latitudine per dare ai loro organismi il tempo di combattere il virus e di recuperare da sè.„

Per contro, dice che le donne ispane che hanno inferiore lesioni della qualità e positivo della prova per HPV dovrebbero probabilmente essere curate più aggressivamente mentre peggiorano il più veloce.

“Sappiamo che i gruppi di persone differenti seguono le traiettorie differenti relativamente alla progressione di malattia,„ ha detto il Dott. Martingano. “Ogni volta che possiamo adattare di conseguenza il nostro trattamento, è sempre l'approccio più utile per i nostri pazienti.„

Sorgente: https://www.osteopathic.org/

Advertisement