Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le donne con PCOS probabile avere batteri meno diversi dell'intestino, studio rivela

Donne che hanno uno stato comune dell'ormone che contribuisce alla sterilità ed i problemi metabolici tendono ad avere batteri meno diversi dell'intestino che le donne che non hanno lo stato, secondo un nuovo studio pubblicato nel giornale della società endocrina di endocrinologia & di metabolismo clinici.

Lo studio ha esaminato il microbiome in donne che hanno sindrome policistica dell'ovaia (PCOS), un disturbo cronico quel numerosi aspetti di impatti della salubrità di una donna. Donne che hanno la fronte di taglio di circostanza un rischio aumentato di sviluppare i problemi metabolici quali il diabete, le emissioni riproduttive quale la sterilità e le emissioni psicologiche compreso ansia e la depressione. Le donne sono diagnosticate quando hanno almeno due delle tre caratteristiche fondamentali della circostanza:

  • Numeri aumentati delle cisti nelle ovaie (chiamate ovaie policistiche) vedute sull'ultrasuono;
  • Livelli elevati leggermente di testoterone o dei sintomi clinici quale i capelli in eccesso dell'organismo; e
  • Irregolare o nessun periodi mestruali.

PCOS pregiudica i 7 per cento stimato - 10 per cento delle donne dell'età di gravidanza, secondo la rete di salubrità dell'ormone.

“Come altri disordini metabolici, PCOS è associato con i cambiamenti nella composizione del microbiome,„ ha detto l'autore senior dello studio, Varykina Thackray, Ph.D., con la scuola di medicina di San Diego dell'università di California a La Jolla, la California “la nostra analisi indica che le donne con PCOS tendono ad avere popolazioni meno diverse dei batteri dell'intestino, una tendenza che sembra essere collegata ai livelli elevati del testoterone.„

I diversi batteri nel tratto gastrointestinale svolgono un ruolo importante nelle sanità. La ricerca recente suggerisce che i batteri dell'intestino differiscano in persone con i termini metabolici quali l'obesità ed il diabete confrontati alle persone che non hanno quei termini.

I ricercatori hanno esaminato i tamponi fecali da 73 donne diagnosticate con PCOS che sono stati reclutati all'università di Poznan di scienze mediche a Poznan, Polonia. I loro campioni sono stati confrontati ai tamponi da 48 donne che non hanno avute PCOS e 42 donne che hanno avute ovaie policistiche hanno diagnosticato usando la rappresentazione di ultrasuono ma non hanno avute le altre funzionalità di PCOS.

L'analisi ha trovato che le donne che hanno avute PCOS hanno avute i meno diversi batteri dell'intestino dei tre gruppi. Le donne che non hanno avute la circostanza hanno avute i batteri dell'intestino più diversi. Le donne che hanno avute caratteristiche delle ovaie policistiche diagnosticate con un ultrasuono hanno teso ad avere i batteri più diversi dell'intestino che le donne con PCOS, ma meno diversità che le donne senza la circostanza.

“I nostri risultati suggeriscono che il testoterone ed altri ormoni dell'androgeno possano contribuire a modellare il microbiome dell'intestino,„ Thackray ha detto. “Questi cambiamenti possono influenzare lo sviluppo di PCOS e dell'impatto che ha su una qualità di vita delle donne. La ricerca supplementare è necessaria determinare se specifico sventri le specie batteriche contribuiscono allo sviluppo di PCOS e se il microbiome offre le vie potenziali per il trattamento della circostanza.„